(troppo vecchio per rispondere)
Bucare piastrelle...
Big Boss
2004-10-14 19:54:12 UTC
Un domanda facile facile per voi che siete bravissimi, ma molto importante
per me che sono un niubbo....

Mi consegneranno a breve sto benedetto appartamento... ieri vi sono entrato
per prendere alcune misure ed ho visto, come immaginavo, che non c' è alcun
"accessorio" in bagno al di fuori dei sanitari, mentre il bagno è totalmente
rivestito di piastrelle... dovrò quindi attaccare portasalviette,
portarotolo, specchi e ammennicoli vari.... cosa mi consigliate per bucare
le piastrelle senza rovinarle ? Intendo, che tipo di punta, se usare o meno
la percussione e quali accorgimenti... specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....

Grazie alle persone che avranno la pazienza di rispondere ad un niubbo come
me....

Andrea
Virgola
2004-10-14 20:12:23 UTC
Post by Big Boss
Grazie alle persone che avranno la pazienza di rispondere ad un niubbo come
me....
Andrea
mah, noi abbiamo usato una normale punta da muro, ho visto che il mio
ragazzo ha utilizzato la percussione solo per scalfire l'esterno della
piastrella (anzi se però la incidi leggermente con qualcosa è meglio, la
punta tende a scivolare!)
poi l'ha tolta...
è venuto tutto bene, non abbiamo rovinato nessuna piastrella.
Mariangela
Pino Massello
2004-10-14 20:22:32 UTC
Post by Big Boss
Un domanda facile facile per voi che siete bravissimi, ma molto importante
per me che sono un niubbo....
Mi consegneranno a breve sto benedetto appartamento... ieri vi sono entrato
per prendere alcune misure ed ho visto, come immaginavo, che non c' è alcun
"accessorio" in bagno al di fuori dei sanitari, mentre il bagno è totalmente
rivestito di piastrelle... dovrò quindi attaccare portasalviette,
portarotolo, specchi e ammennicoli vari.... cosa mi consigliate per bucare
le piastrelle senza rovinarle ? Intendo, che tipo di punta, se usare o meno
la percussione e quali accorgimenti... specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....
Grazie alle persone che avranno la pazienza di rispondere ad un niubbo come
me....
Andrea
Prendi un cacciavite a croce di quelli piccoli e con un martellino darai
un colpetto nel punto esatto dove devi fare il buco.
In pratica devi scalfire lo strato ceramico che farebbe scivolare la punta.
Poi usi punte da muro normali, senza percussione, a velocita' moderata.
Superato il primo millimetro e' come forare un muro di mattoni, anzi piu'
facile
perche' non c'e' l'intonaco.
Superato il centimetro della piastrella incontrerai l'intonaco ed il muro.
L'importante e' non far oscillare la punta altrimenti rischi di crepare
la mattonella.
ciao
felix.
2004-10-14 19:32:40 UTC
Post by Big Boss
Un domanda facile facile per voi che siete bravissimi, ma molto importante
per me che sono un niubbo....
.........................................................................
Post by Big Boss
la percussione e quali accorgimenti... specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....
Dopo aver segnato con un pennarello il punto da forare, utilizzando
un'altra punta al widia come uno scalpello,intacca appena un po' la
superficie smaltata ( ovviamente aiutato da un colpetto di martello).
Appoggia la punta del trapano ed azionalo,senza la percussione,non
appena si sara' formato un cratere potrai innestare la percussione
completando il foro, che farai profondo come il tassello + 1/2 cm ,du-
rante la perforazione con opportuno movimento estrai la polvere,per
velocizzare l'operazione, qualora il trapano non sia dotato della spe-
cifica asta di profondita', potrai avvolgere un po' di nastro adesivo
intorno alla punta alla distanza desiderata.
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
last.one
2004-10-14 19:53:44 UTC
cosa mi consigliate per bucare
Post by Big Boss
le piastrelle senza rovinarle ? Intendo, che tipo di punta, se usare o meno
la percussione e quali accorgimenti... specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....
Forse il suggerimento che ti do l'ho letto su questo newsgroup tempo fa o
forse no, ma qualcuno diceva di bucare, con punta piccola, sull'intersezione
di 4 mattonelle in modo da non rovinarne nessuna sfruttando la fuga.
E' possibile? Oppure ho detto una c.....ta?

Francesco
felix.
2004-10-14 20:37:57 UTC
Post by Big Boss
cosa mi consigliate per bucare
Post by Big Boss
le piastrelle senza rovinarle ? Intendo, che tipo di punta, se usare o meno
la percussione e quali accorgimenti... specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....
Forse il suggerimento che ti do l'ho letto su questo newsgroup tempo fa o
forse no, ma qualcuno diceva di bucare, con punta piccola, sull'intersezione
di 4 mattonelle in modo da non rovinarne nessuna sfruttando la fuga.
E' possibile? Oppure ho detto una c.....ta?
La mia esperienza mi suggerisce questo:

Di solito sotto l'incrocio c'e' il vuoto.
Di solito si sbrecciano 4 mattonalle
Di solito un' accessorio da bagno prevede 2 tasselli.
Di solito il centro mattonella e' preferibile!
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
last.one
2004-10-15 04:52:00 UTC
Post by last.one
E' possibile? Oppure ho detto una c.....ta?
Di solito sotto l'incrocio c'e' il vuoto. 1-0
Di solito si sbrecciano 4 mattonalle 2-0
Di solito un' accessorio da bagno prevede 2 tasselli. 3-0
Di solito il centro mattonella e' preferibile! 4-0

Ho detto una c.....ta!!!!
Riccardo Ghiera
2004-10-15 06:36:10 UTC
Post by Virgola
Post by Big Boss
Grazie alle persone che avranno la pazienza di rispondere ad un niubbo
come
Post by Big Boss
me....
Andrea
mah, noi abbiamo usato una normale punta da muro, ho visto che il mio
ragazzo ha utilizzato la percussione solo per scalfire l'esterno della
piastrella (anzi se però la incidi leggermente con qualcosa è meglio, la
punta tende a scivolare!)
poi l'ha tolta...
è venuto tutto bene, non abbiamo rovinato nessuna piastrella.
Mariangela
Un ulteriore consiglio: fatti dire esattamente da idraulico ed
elettricista dove passano tubi e canalette perchè potresti avere sorprese
forando in bagno.

Saluti Riccardo.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Il Taccio
2004-10-15 06:46:47 UTC
Post by Big Boss
Un domanda facile facile per voi che siete bravissimi, ma molto importante
per me che sono un niubbo....
Mi consegneranno a breve sto benedetto appartamento
specifico che le piastrelle sono in
gres porcellanato della Iris....
Andrea
Semi gres, non credo che ti mettano il gres dentro casa! ;-))
Cmq, matita per segnare, punteruolo e martello per spaccare il primo pezzetto
ceramico, poi trapano e punta da 6 da muro, i primi giri li fai senza
percussore, come la punta ha consumato un po' di coccio sotto la ceramica dagli
di percussione.
Occhio a non forare tubi! ;-))
Il Taccio
g.f.
2004-10-15 11:36:20 UTC
"felix." ha scritto nel messaggio
Post by felix.
Dopo aver segnato con un pennarello il punto da forare, utilizzando
un'altra punta al widia come uno scalpello,intacca appena un po' la
superficie smaltata ( ovviamente aiutato da un colpetto di martello).
Appoggia la punta del trapano ed azionalo,senza la percussione...
D'accordo, a parte la punta di widia usata a mo' di punteruolo.

Ma prima attacca un pezzo di nastro adesivo di carta dove dovrai forare:
si segna con più precisione con matita fine o biro, e si intacca meglio
perchè il punteruolo non scappa quando dai il colpetto.

Bye

Gigi
felix.
2004-10-15 15:19:57 UTC
Post by g.f.
si segna con più precisione con matita fine o biro, e si intacca meglio
perchè il punteruolo non scappa quando dai il colpetto.
Per questo uso la punta al widia! :-)))
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it