Discussion:
legna per camino, dove si può prendere?
(troppo vecchio per rispondere)
pensieroso
2005-11-11 09:36:12 UTC
Leggendo la descrizione dell'asta di FabbroGiovanni mi è venuto un dubbio,
ma la legna dove si prende?
Mi spiego meglio, io abito in un condominio ed ho il camino, per la legna mi
rivolgo sempre a "pseudo"lagnaioli" che 8 volte su 10 mi fregano portandomi
legna fresca e piena d'acqua... il problema non è tanto che mi fregano sul
peso ma che non si accende! Quest'anno spero di aver risolto in quanto l'ho
acquistata a fine agosto e sta bella bellina giù al box ad aspettare i primi
freddi...
In ogni caso il senso del post è questo: ma che ci fa fabbro con una
motosega? Si può andare liberamente nei boschi (o campi) e tagliarsi un bel
tronco? (non credo) O per caso acquistava tronchi interi (si risparmia?) e
poi se lo tagliava da solo? O terza ipotesi (quella più plausibile) ha un
bel pezzo di terra suo?

Infine da voi la legna a quanto costa? Qui a Napoli siamo intorno ai 13 euro
al quintale per la quercia (che poi è sempre un pò mischiata a quella da
frutta).

Grazie
Gianluca
p***@hotmail.com
2005-11-11 09:42:33 UTC
x-no-archive: yes
Post by pensieroso
poi se lo tagliava da solo? O terza ipotesi (quella più plausibile) ha un
bel pezzo di terra suo?
di solito se si ha una o due motoseghe è perchè uno ha dei boschi
dove andare a raccoglierla, magari semplicemente facendo "pulizia" di
piante cadute, storte o sul ciglio strada

ma delle volte si trova anche una fornitura più economica
richiedendola a pezzi grossi e facendo da sè... chiaro questo è
variabilissimo a seconda del legnaio :)
Giuli el Dabro
2005-11-11 10:06:45 UTC
Post by p***@hotmail.com
ma delle volte si trova anche una fornitura più economica
richiedendola a pezzi grossi e facendo da sè... chiaro questo è
variabilissimo a seconda del legnaio :)
Dalle mie parti a volte capita che la forestale faccia pulizia dei
boschi demaniali; i tronchi vengono messi a disposizione di chi se li
vuol portare via. Ovviamente sono da tagliare.
Secondo me non conviene comprare la legna intera e poi tagliarsela:
chi lo fa per mestiere ha delle macchine automatiche per effettuare il
taglio e lo spacco, quindi risulta molto più economico; una motosega
ha dei costi di gestione (miscela, manutenzione, catene) abbastanza
alti.

Ciao
--
Giuliano

alias Giuli el Dabro

Togli "le mani dalla bocca"
se mi vuoi scrivere privatamente

e ricorda: "Prima de parlar tasi"
David Marcucci
2005-11-11 10:05:19 UTC
Io come ho scritto in post passati ho la possibilità di andare a buttare giù
alberi da un amico con permesso di taglio e benestare del proprietario del
terreno.
In pratica glie lo ripuliamo ben bene, spesso facendo aria ad ulivi che
vengono piano piano soffocati dal bosco circostante.
Come spiegavo giorni fa la legna è fresca e fa fatica a bruciare.
Non avendo la possibilità per grandi stoccaggi ed essendo questo il mio
primo anno di vero riscaldamento con il camino, ho solo questa legna a
disposizione, ma adesso ho la soluzione, e la metto a disposizione di
chiunque voglia provarci.
Bene, io con mio babbo andiamo in zoccolifici di zona e ci prendiamo una
camionata (un'ape strabordante) di scarti di lavorazione (che fra l'altro
sono anche già tagliati a misura) a soli 10 euro.
E' pioppo, quindi non è buono per il caminetto per fare riscaldamento, ma se
lo "misceli" con l'altra legna che non brucia bene, ti tiene il fuocherello
vivo.
Fra l'altro non è un legno resinoso per cui niente problemi anche con la
canna fumaria.
Ciao!
David
--
******
L'uomo è padrone di ciò che ha da dire ma è schiavo di ciò che ha detto.
******
Fabbrogiovanni
2005-11-11 10:03:26 UTC
Post by pensieroso
Mi spiego meglio, io abito in un condominio ed ho il camino, per la legna
mi rivolgo sempre a "pseudo"lagnaioli" che 8 volte su 10 mi fregano
portandomi legna fresca e piena d'acqua... il problema non è tanto che mi
fregano sul peso ma che non si accende! Quest'anno spero di aver risolto
in quanto l'ho acquistata a fine agosto e sta bella bellina giù al box ad
aspettare i primi freddi...
L'ideale sarebbe bruciare legna tagliata e spaccata l'anno prima.
Se fatta stagionare all'aria anche tagliata in primavera dello stesso anno
ci si può accontentare.
La tua acquistata in Agosto dipende, se tagliata pochi mesi prima diciamo
che è semiverde, o semisecca:-)
Post by pensieroso
In ogni caso il senso del post è questo: ma che ci fa fabbro con una
motosega? Si può andare liberamente nei boschi (o campi) e tagliarsi un
bel tronco? (non credo) O per caso acquistava tronchi interi (si
risparmia?) e poi se lo tagliava da solo? O terza ipotesi (quella più
plausibile) ha un bel pezzo di terra suo?
Premesso che qui da me non ci sono boschi intesi nel senso classico ma
piantagioni di pioppi, andare liberamente nei boschi o nei campi altrui a
segare alberi non si puote, anche andarci in orari *tranquilli* la motosega
è troppo rumorosa.
Un fabbro che gira per cantieri trova sempre qualche vecchia trave o legname
vario.
Spesso capita che in un condominio o villette con giardino devono far
togliere qualche albero, basta offrirsi di tagliarlo gratis e far loro
risparmiare il costo della ditta specializzata.
Anche i temporali con forte vento sono utili per procurarsi materiale.
Comprare in tronchi costa meno ma non è conveniente, solo 2 o 3 euro al
quintale di risparmio.

C'è da dire che il tutto veniva fatto come *puro divertimento*.
Ai fini economici mi sarebbe convenuto lavorare qualche ora in più e con il
ricavato comprare la legna, avrei ricavato il triplo sudando neanche la
metà:-)
Post by pensieroso
Infine da voi la legna a quanto costa? Qui a Napoli siamo intorno ai 13
euro al quintale per la quercia (che poi è sempre un pò mischiata a quella
da frutta).
Quotazioni locali basso-padane:
Quercia/faggio/robinia a 12,50
Pioppo 8,50
Mista 10,00 (ma qui c'è la fregatura, il mix non è 50/50, pende a favore del
legnivendolo).
--
Fabbrogiovanni
woppy
2005-11-11 10:05:52 UTC
Post by pensieroso
Leggendo la descrizione dell'asta di FabbroGiovanni mi è venuto un dubbio,
ma la legna dove si prende?
Io sono un poco pigro quindi la compro ;-).....
conoscenti vanno nei letti dei fiumi per raccogliere la legna portata
durante le piene.....naturalmente prendono pezzi che normalmente non sono a
bagno!!!

Ciao Woppy
--
* * * Ognuno deve credere in qualche cosa!!!
io credo che mi berrò un'altro bicchierino!!! * * *
Steve dei Bernardi
2005-11-11 10:15:33 UTC
Il Fri, 11 Nov 2005 10:36:12 +0100, "pensieroso"
Post by pensieroso
peso ma che non si accende! Quest'anno spero di aver risolto in quanto l'ho
acquistata a fine agosto e sta bella bellina giù al box ad aspettare i primi
freddi...
Ideale è acquistarla a fine stagione (dovresti trovarla a prezzi più
bassi) e lasciarla seccare tutto primavera/estate.
Post by pensieroso
In ogni caso il senso del post è questo: ma che ci fa fabbro con una
motosega? Si può andare liberamente nei boschi (o campi) e tagliarsi un bel
tronco? (non credo) O per caso acquistava tronchi interi (si risparmia?) e
poi se lo tagliava da solo? O terza ipotesi (quella più plausibile) ha un
bel pezzo di terra suo?
NO nons i può tagliare liberamente, inei boschi privati perchè appunto
privati e nei demaniali perchè occorre essere autorizzati, etc etc.

Il fabbro crdo avesse una motosega perchè girovaganfo per cantieri
spesso trovava alberi tagliati, scarti etc etc... e piuttosto che
tagliarseli a mano... :)
Post by pensieroso
Infine da voi la legna a quanto costa? Qui a Napoli siamo intorno ai 13 euro
al quintale per la quercia (che poi è sempre un pò mischiata a quella da
frutta).
Cara, ma i prezzi dei legnaioli cittadini son sempre molto più alti.
SOlitamente a buon prezzo la trovi in campagna, mgai direttamente dal
contadino che ha un po' di boschi e oltre alla legna per suo uso ne ha
in più e la vende, io qui (basso piemonte) la trovo ancora a 10 euro,
mista (rovere, robinia, pochissimo legno di alberi da frutta o pioppi)
tagliata spaccata e consegnata, ovvio non ne prendo 3, 4 q.li ma
almeno un carro alla volta (min. 2 carri a stagione) quindi circa 70
q.li.

L'anno prox ho un boschetto di pioppi da talgiare (non son un granchè
come legna ma se la fai seccare molto va.. poi è gratis) ed un poì di
boscho ronini da manuntenere mi sa che fra tutti e due accumulerò
almeno 200 q.li minimo.

***
Visita il sito ufficiale del gruppo: http://www.i-h-f.it
***
--
La Collina Incantata - Allev. Cani S.Bernardo - Pensione per cani
http://www.lacollinaincantata.it - ***@despammed.com

Personal: http://www.40annibuttati.it/
sorzatel
2005-11-13 23:36:53 UTC
Post by pensieroso
In ogni caso il senso del post è questo: ma che ci fa fabbro con una
motosega? Si può andare liberamente nei boschi (o campi) e tagliarsi un bel
tronco? (non credo) O per caso acquistava tronchi interi (si risparmia?) e
poi se lo tagliava da solo?
http://www.repubblica.it/2004/c/motori/gallerie/scattomattoo/scmatto2/24.html
Fabbrogiovanni
2005-11-14 05:58:54 UTC
Post by sorzatel
Post by pensieroso
In ogni caso il senso del post è questo: ma che ci fa fabbro con una
motosega?
http://www.repubblica.it/2004/c/motori/gallerie/scattomattoo/scmatto2/24.html
Eh no, posso provare che sono innocente:
Loading Image...

Come dimostra la foto il camioncino è parcheggiato a distanza di sicurezza
ed è ancora tutto intero:-)
--
Fabbrogiovanni