Discussione:
[OT] In morte di una batteria
Aggiungi Risposta
Luna
2018-07-05 19:18:55 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...

Mi faccio accompagnare a casa e questa mattina ritorno con un amico e
un paio di cavi.

Dopo un po' l'auto parte ma rimane accessa una spia gialla che indica
l'auto che sbanda.

Sono abbastanza convinta di non aver lasciato nulla di acceso che possa
aver scaricato la batteria,
l'auto è rimasta ferma per circa 8 ore. Prima di questo episodio non ci
sono mai stati problemi
ne di partenza ne di batteria.

Porto l'auto in concessionaria, spiego l'accaduto, testano la batteria
e mi dicono che il valore è basso,
dovrebbe essere sui 400, è a 73. Gli spiego che l'auto ha fatto si e no
un paio di chilometri e che il fatto che la batteria
non sia particolarmente carica mi sembra del tutto normale.

Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da
cambiare. Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.

Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai
successo di dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
mi sono sempre morte in inverno a mai a luglio. Non so di che marca sia
perché è marchiata Renault.

Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.

Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.

Cosa ne pensate?
Catrame
2018-07-05 19:20:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
Mi faccio accompagnare a casa e questa mattina ritorno con un amico e un paio
di cavi.
Dopo un po' l'auto parte ma rimane accessa una spia gialla che indica l'auto
che sbanda.
Sono abbastanza convinta di non aver lasciato nulla di acceso che possa aver
scaricato la batteria,
l'auto è rimasta ferma per circa 8 ore. Prima di questo episodio non ci sono
mai stati problemi
ne di partenza ne di batteria.
Porto l'auto in concessionaria, spiego l'accaduto, testano la batteria e mi
dicono che il valore è basso,
dovrebbe essere sui 400, è a 73. Gli spiego che l'auto ha fatto si e no un
paio di chilometri e che il fatto che la batteria
non sia particolarmente carica mi sembra del tutto normale.
Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da cambiare.
Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai successo di
dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
mi sono sempre morte in inverno a mai a luglio. Non so di che marca sia
perché è marchiata Renault.
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
che per non fidarti fino in fondo
dovevi farti dare la batteria per caricarla a casa
e vedere se teneva la carica
--
Mi fa fatica mettere la firma
Luna
2018-07-05 19:25:19 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Catrame
che per non fidarti fino in fondo
dovevi farti dare la batteria per caricarla a casa
e vedere se teneva la carica
Sì, ci avevo pensato.

Ma se poi fosse stata effettivamente guasta avrei dovuto riportarla
al concessionario per farla smaltire. E' a 10 Km da casa mia.
Don Fizzy®
2018-07-05 20:16:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Luna scrive:
|| On 2018-07-05 19:20:58 +0000, Catrame said:
|||
||| che per non fidarti fino in fondo
||| dovevi farti dare la batteria per caricarla a casa
||| e vedere se teneva la carica
||
|| Sì, ci avevo pensato.
||
|| Ma se poi fosse stata effettivamente guasta avrei dovuto riportarla
|| al concessionario per farla smaltire. E' a 10 Km da casa mia.

dunque.
Successa la medesima cosa, chiavi che girano a vuoto e la macchina non
parte.
Batteria andata.
Proviamo coi cavi con un amico e parte al volo.
Tento la ricarica con il caricabatterie, NIENTE DA FARE non tiene la
carica. il mio mecca sentenzia:
E' da sostituire.
Da dire che le batterie soffrono se inutilizzate per diverso tempo, se
vanno sotto un certo voltaggio si solfatizzano e non sempre si riesce a
ripristinarle (come è successo a me)
Presa una Bosh su eBay a prezzo ridicolo (metà rispetto al mio
elettrauto dove l'avevo portata a smaltire)
L'unico consiglio che ti avrei detto é se devi sostituirla prendila su
internet che risparmi un botto.
E soprattutto prendila di marca (Bosh su tutte)
Ciao
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Luna
2018-07-05 21:50:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Don Fizzy®
L'unico consiglio che ti avrei detto é se devi sostituirla prendila su
internet che risparmi un botto.
Lo so, ma la macchina mi serve e non potevo tenerla ferma. Anche per
questo ho preferito non fare esperimenti.

Il tempo di andare a bere un aperitivo e mi hanno messo la batteria
nuova, con 3 anni di garanzia.

130 euro e via. Domani mattina guardo che marca mi hanno montato.
Don Fizzy®
2018-07-06 05:13:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Luna scrive:
|| On 2018-07-05 20:16:26 +0000, Don Fizzy® said:
||
||| L'unico consiglio che ti avrei detto é se devi sostituirla prendila
||| su internet che risparmi un botto.
||
|| Lo so, ma la macchina mi serve e non potevo tenerla ferma. Anche per
|| questo ho preferito non fare esperimenti.
||
|| Il tempo di andare a bere un aperitivo e mi hanno messo la batteria
|| nuova, con 3 anni di garanzia.
||
|| 130 euro e via. Domani mattina guardo che marca mi hanno montato.

A me aveva chiesto 120+IVA
su internet (eBay) l'ho pagata 54+9 di SS
Ovviamente veniva dalla Cermania e l'avevo in mano in 2 (DUE, TWO. ZWEI,
DEUX) giorni!
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
cicero
2018-07-06 12:38:20 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Thu, 5 Jul 2018 22:16:26 +0200, Don Fizzy®
Post by Don Fizzy®
Presa una Bosh su eBay a prezzo ridicolo
E ti credo, mica hai preso una Bosch!
:-)
cicero®
Don Fizzy®
2018-07-06 15:41:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
cicero scrive:
|| On Thu, 5 Jul 2018 22:16:26 +0200, Don Fizzy®
|| <***@email.it.invalid> wrote:
||
||| Presa una Bosh su eBay a prezzo ridicolo
||
|| E ti credo, mica hai preso una Bosch!
|| :-)
|| cicero®

Credi che non sappia riconoscere una cinesata da un prodotto originale?
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Renato_VBI
2018-07-06 16:30:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Don Fizzy®
|| On Thu, 5 Jul 2018 22:16:26 +0200, Don Fizzy®
||
||| Presa una Bosh su eBay a prezzo ridicolo
||
|| E ti credo, mica hai preso una Bosch!
|| :-)
|| cicero®
Credi che non sappia riconoscere una cinesata da un prodotto originale?
Non l'hai capita.
:-)
Rileggiti e riprova
--
Ciao, Renato
Don Fizzy®
2018-07-07 11:07:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Renato_VBI scrive:
|| Il 06/07/2018 17:41, Don Fizzy® ha scritto:
|||
||| cicero scrive:
||||| On Thu, 5 Jul 2018 22:16:26 +0200, Don Fizzy®
||||| <***@email.it.invalid> wrote:
|||||
|||||| Presa una Bosh su eBay a prezzo ridicolo
|||||
||||| E ti credo, mica hai preso una Bosch!
||||| :-)
||||| cicero®
|||
||| Credi che non sappia riconoscere una cinesata da un prodotto
||| originale?
||
|| Non l'hai capita.
|| :-)
|| Rileggiti e riprova

Giàààà... pure sulla ricerca di eBey non mi dava i risultati voluti...
maledetten ci di troppen :-D
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Daniele Grossi
2018-07-05 19:25:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
Mi faccio accompagnare a casa e questa mattina ritorno con un amico e un paio
di cavi.
Dopo un po' l'auto parte ma rimane accessa una spia gialla che indica l'auto
che sbanda.
Sono abbastanza convinta di non aver lasciato nulla di acceso che possa aver
scaricato la batteria,
l'auto è rimasta ferma per circa 8 ore. Prima di questo episodio non ci sono
mai stati problemi
ne di partenza ne di batteria.
Porto l'auto in concessionaria, spiego l'accaduto, testano la batteria e mi
dicono che il valore è basso,
dovrebbe essere sui 400, è a 73. Gli spiego che l'auto ha fatto si e no un
paio di chilometri e che il fatto che la batteria
non sia particolarmente carica mi sembra del tutto normale.
Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da cambiare.
Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai successo di
dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
mi sono sempre morte in inverno a mai a luglio. Non so di che marca sia
perché è marchiata Renault.
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
Adesso le fanno in Cina.
A me e' morta dopo 2 anni.
Luna
2018-07-05 19:27:08 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Daniele Grossi
Adesso le fanno in Cina.
A me e' morta dopo 2 anni.
Ok, ma così all'improvviso senza dare nessun tipo di pre allarme?
Don Fizzy®
2018-07-05 20:17:11 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Luna scrive:
|| On 2018-07-05 19:25:49 +0000, Daniele Grossi said:
||
||| Adesso le fanno in Cina.
||| A me e' morta dopo 2 anni.
||
|| Ok, ma così all'improvviso senza dare nessun tipo di pre allarme?

Esatto. Ieri andava benissimo e oggi non parte più
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Vitto76
2018-07-06 19:09:03 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Daniele Grossi
Adesso le fanno in Cina.
A me e' morta dopo 2 anni.
Ok, ma cosě all'improvviso senza dare nessun tipo di pre allarme?
A me è successo numerose volte. Due tre anni di vita, l'auto si accende senza nessunissimo problema, mi fermo e quando faccio per riaccendere il quadro è tutto morto.
c***@gmail.com
2018-07-06 20:34:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Luna scrive:

"Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie. "

Esatto. Consumismo. Durano di più, ma quando vanno sostituite non c'è carica o soluzione di arrangiamento che tenga. Sono a ridotta manutenzione per un motivo. Io ho comprato un avviatore d'emergenza (chissà quanto possa servire in determinati casi) che carico periodicamente.
Inoltre, le auto anndrebbero usate meglio nei tratti autostradali, nel caso non si possa, almeno tenere acceso il motore per un'ora dopo la fase di avviamento del motore a freddo. Il contrario ne accelera l'usura.
Luna
2018-07-06 20:55:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by c***@gmail.com
Post by c***@gmail.com
"Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie. "
Esatto. Consumismo. Durano di più
A me sembra che durino meno, molto meno.

Ho avuto una batteria che è durata 10 anni, l'ho cambiata
perché in quel periodo usavo pochissimo l'auto che quindi
restava ferma per molti giorni senza essere usata.
In estate non c'erano problemi, in inverno col freddo si scaricava.
Se avessi usato l'auto tutti i giorni molto probabilmente sarebbe
durata ancora qualche anno.
Vitto76
2018-07-06 21:44:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Post by c***@gmail.com
Post by c***@gmail.com
"Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie. "
Esatto. Consumismo. Durano di più
A me sembra che durino meno, molto meno.
Però costano anche molto meno
Max
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Vitto76
Post by Luna
A me sembra che durino meno, molto meno.
Però costano anche molto meno
E quante volte le devi ricomprare? Tante da fare il paio con
quelle costose del bel tempo che fu.
--
Vitto76
2018-07-09 20:15:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Max
Post by Vitto76
Post by Luna
A me sembra che durino meno, molto meno.
Però costano anche molto meno
E quante volte le devi ricomprare? Tante da fare il paio con
quelle costose del bel tempo che fu.
Eh certo. L'idea è che invece di impazzire col densimetro e l'acido solforico la prendi e la fai smaltire e ne pigli un altra. Ha un senso. Poi Per quanto io possa non essere d'accordo, ma quante auto nuove restano dello stesso proprietario per più di 6 anni?
antony
2018-07-08 21:23:53 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
"Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie."
Esatto. Consumismo. Durano di più,
Grossi nel post sopra dice che durano molto meno
dipende dalla marca quindi
c***@gmail.com
2018-07-09 11:31:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Antony:

"Grossi nel post sopra dice che durano molto meno
dipende dalla marca quindi
"

Durano di più prima di essere necessariamente sostituite. La durata che intende lui era riferita alle batteria a manutenzione periodica con rabbocco di acqua distillata muniti di densimetro.
La differenza è la manutenzione. Un prodotto realizzato per non essere aperto quindi operate manutenzione, è un prodotto progettato a durata determinata al fine di creare economia. Solitamente queste batterie durano molto per il tipo di prodotto.
Ci sono utenti che l'hanno cambiata dopo 6-8 anni. 90-100 euro in 8 anni non mi sembrano un dispendio economico.
antony
2018-07-09 20:57:42 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by c***@gmail.com
"Grossi nel post sopra dice che durano molto meno
dipende dalla marca quindi
"
Durano di più prima di essere necessariamente sostituite. La durata che intende lui era riferita alle batteria a manutenzione periodica con rabbocco di acqua distillata muniti di densimetro.
La differenza è la manutenzione. Un prodotto realizzato per non essere aperto quindi operate manutenzione, è un prodotto progettato a durata determinata al fine di creare economia. Solitamente queste batterie durano molto per il tipo di prodotto.
Ci sono utenti che l'hanno cambiata dopo 6-8 anni. 90-100 euro in 8 anni non mi sembrano un dispendio economico.
mi sembra che si riferiva al fatto che ora durano 3 anni
mentre quelle precedenti i famosi 6-8 anni
antony
2018-07-08 21:16:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Daniele Grossi
Adesso le fanno in Cina.
A me e' morta dopo 2 anni.
parli di auto nuova (renault) con batteria renault?
Fausto
2018-07-05 19:26:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
che se hai fatto un uso normale dell'auto e sei convinta di non aver
lasciato nulla acceso, facilmente è come ti hanno detto ovvero era da
cambiare.
Luna
2018-07-05 19:28:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Fausto
Post by Luna
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
che se hai fatto un uso normale dell'auto e sei convinta di non aver
lasciato nulla acceso, facilmente è come ti hanno detto ovvero era da
cambiare.
Meglio così
Fausto
2018-07-05 19:32:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Post by Fausto
Post by Luna
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per
una batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
che se hai fatto un uso normale dell'auto e sei convinta di non aver
lasciato nulla acceso, facilmente è come ti hanno detto ovvero era da
cambiare.
Meglio così
esatto, pensa te se ti molla in un posto scomodo.
Comunque è accaduto anche a me e non solo una volta: adesso che sono più
pigro (leggi: non ho più tanta voglia di rompermi) appena noto una
difficoltà nell'avviamento (il motorino cerca di girare stanco oppure si
accendono spie a casaccio, tipico di quando c'è bassa tensione) la
sbatto via senza problemi.
Giacobino da Tradate
2018-07-05 19:29:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
dovrebbe essere sui 400, è a 73.
corrente di spunto in ampère, suppongo.
Post by Luna
Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato...
adesso la macchina funziona? certe volte bisogna accettare di
sacrificare la verginita' per poter preservare la vita.
Post by Luna
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
75 ampere per avviare sei un po' al pelo. Te la sentivi di restare a
piedi un'altra volta?
Post by Luna
Cosa ne pensate?
potevi tenere la batteria e provare a ricondizionarla a casa tua.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Luna
2018-07-05 21:53:44 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Luna
dovrebbe essere sui 400, è a 73.
corrente di spunto in ampère, suppongo.
Non lo so... il tizio ha attaccato una macchinetta che assomiglia a un POS.
Don Fizzy®
2018-07-06 05:21:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Luna scrive:
|| On 2018-07-05 19:29:26 +0000, Giacobino da Tradate said:
||
|||| dovrebbe essere sui 400, è a 73.
|||
||| corrente di spunto in ampère, suppongo.
||
|| Non lo so... il tizio ha attaccato una macchinetta che assomiglia a
|| un POS.

Sì, é lo strumento per misurare la sua capacità di carica.

.......................................

L'unico consiglio che vorrei(mmo) darti é quello di usare la vettura
ALMENO una volta ogni 15 giorni per un percorso minimo di 10 Km, è il
minimo sindacale per non mandarla in solfatizzazione.
Io, che uso la macchina MOLTO POCO (vado a lavoro in bici e autobus) ho
comprato un mantenitore di carica a celle solari (
https://www.amazon.it/PANNELLO-SOLARE-MANTENIMENTO-BATTERIA-FAPI/dp/B00754045K )
e buonanotte.
Purtroppo devo lasciare la macchina parcheggiata, e ho attaccato quel
mantenitore direttamente ai cavi della batteria, che caricandola a bassa
potenza non la fanno scaricare nè mandare in solfatizzazione.
Te lo consiglio
--
Don Fizzy ® on MV 910R "Maverick"
"Non c'é trucco non v'é inganno"
/)/)
( '.')
o(_('')('') That's all, folks!
Nessun bit è stato maltrattato
per spedire questo messaggio.
Clipper
2018-07-05 19:32:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
Mi faccio accompagnare a casa e questa mattina ritorno con un amico e un
paio di cavi.
Dopo un po' l'auto parte ma rimane accessa una spia gialla che indica
l'auto che sbanda.
Sono abbastanza convinta di non aver lasciato nulla di acceso che possa
aver scaricato la batteria,
l'auto è rimasta ferma per circa 8 ore. Prima di questo episodio non ci
sono mai stati problemi
ne di partenza ne di batteria.
Porto l'auto in concessionaria, spiego l'accaduto, testano la batteria e
mi dicono che il valore è basso,
dovrebbe essere sui 400, è a 73. Gli spiego che l'auto ha fatto si e no
un paio di chilometri e che il fatto che la batteria
non sia particolarmente carica mi sembra del tutto normale.
Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da
cambiare. Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai
successo di dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
mi sono sempre morte in inverno a mai a luglio. Non so di che marca sia
perché è marchiata Renault.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
Ti riporto quanto mi è successo vari anni fa; macchina di circa 3 anni
con batteria di fabbrica; inizi di luglio, carichiamo la macchina per
andare al mare, passiamo da mia sorella per lasciarle le chiavi di casa,
un saluto e ... la macchina non riparte; ho dovuto chiamare l'elettrauto :-(
Franz_aRTiglio
2018-07-05 21:47:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Mia moglie era in coda, le si spegne la macchina in ripartenza:

gira la chiave... niente... appena appena il quadro ma già
accendere l'autoradio era impossibile.

arriva in meccanico (un amico) la diagnosi ? batteria morta... usa lo
starter e il motore si avvia (ero presente), arriviamo a casa e la
metto sotto carica come tentativo di recuperarla (era venerdì sera e
l'amico meccanico e' a 100 metri, roba che "se non tiene la carica
domattina passa da me che ti do lo starter cosi mi porti la macchina
che la cambiamo".

Verso mezzanotte stacco il caricabatteria, provo ma nulla, batteria
morta.

faccio saltare i tappi elettrosaldati e rabbocco il liquido, come si
faceva per "recuperare" le prime batterie sigillate che erano uguali
alle vecchie "batterie con i tappini" ma essendo sigillate non si
potevano "salvare" col trucco del rabbocco, poi tutta la notte in
carica: picche.

L'amico meccanico mi spiega che si, con le vecchie si riusciva, ma
ora son fatte con materiali "leggermente meno inquinanti" e che se
la batteria muore, cosi come è successo alla moglie su una batteria
vecchia di 4 anni, muore di schianto e non la si recupera nemmeno
pregando visnù la trinità e gli dei nordici: se e' morta e' morta.
Bowlingbpsl
2018-07-06 09:31:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franz_aRTiglio
gira la chiave... niente... appena appena il quadro ma già
accendere l'autoradio era impossibile.
Ah, beh, allora non e' successo solo a me.

Ad occhio (bisognerebbe sezionarla, per capirlo. Chi ne ha la voglia e
puo' lavorare in sicurezza per farlo?) hanno ceduto uno o piu' elementi.
Oppure la "schifezza" che si stacca dalla batteria, ha formato troppi
sedimenti e cortocircuitato un elemento.

Propendo per il cedimento strutturale. Roba economica.


Fabrizio
martello
2018-07-05 21:54:42 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Io sulla batteria ho una filosofia un po' diversa.
Il primo scherzo che fa la cambio.
Così mi evito il secondo scherzo :-)

Bada che non sono un maniaco della manutenzione dell'auto ... anzi ...
Però alla batteria non do la seconda chance ... subito in discarica.
Luna
2018-07-05 21:57:59 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by martello
Il primo scherzo che fa la cambio.
Non ha fatto nessunissimo scherzo premonitore, è morta di botto.

Ma leggendo i commenti qui pare che ora sia una cosa normale.

Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie.
Gi
2018-07-06 07:10:49 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ma leggendo i commenti qui pare che ora sia una cosa normale.
Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie.
Esattattamente esatto!

Gi

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Jpquattro
2018-07-06 07:47:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Post by martello
Il primo scherzo che fa la cambio.
Non ha fatto nessunissimo scherzo premonitore, è morta di botto.
Ma leggendo i commenti qui pare che ora sia una cosa normale.
Sono cambiati i tempi e sono cambiate le batterie.
Tutto vero. Peroò sono cambiate anche le auto. Una volta quando sfilavi
la chiave la batteria era staccata. Punto.
Ora anche con il quadro spento, chiave sfilata ci sono una marea di
dispositivi che continuano ad assorbire qualcosina... se uno di questi
dispositivi va in crisi, la batteria si scarica molto più velocemente di
prima, e ovviamente dura molto meno.
Due esperienze fatte: nella macchina di mia moglie a uccidere la
batteria era il ricevitore del telecomando della chiusura centralizzata.
Sulla mia, mi sono trovato la batteria (nuova) morta nel tempo di
entrare in un negozio ed uscire... Per scoprire la causa c'è voluto
tempo, per fare la storia corta c'era una grossa soffiante elettrica che
credo servisse a raffreddare il catalizzatore, una cosa con assorbimenti
paurosi, che di solito restava accesa pochi secondi dopo tolta la
chiave... si era rotto il relé che accendeva e spegneva la soffiante...

L'elettrauto forse ti può fare il controllo, ma solo se ha poco lavoro e
sei un buon cliente, è lungo (il tempo costa) e non può chiederti molto
per un lavoro del genere...

Paolo
antony
2018-07-08 21:38:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jpquattro
Due esperienze fatte: nella macchina di mia moglie a uccidere la
batteria era il ricevitore del telecomando della chiusura centralizzata.
una volta tolta la chiave c'è sempre un assorbimento
ma è quantificabile ?
Post by Jpquattro
Sulla mia, mi sono trovato la batteria (nuova) morta nel tempo di
entrare in un negozio ed uscire...
ma era auto nuova?
Post by Jpquattro
Per scoprire la causa c'è voluto
tempo, per fare la storia corta c'era una grossa soffiante elettrica che
credo servisse a raffreddare il catalizzatore, una cosa con assorbimenti
paurosi, che di solito restava accesa pochi secondi dopo tolta la
chiave... si era rotto il relé che accendeva e spegneva la soffiante...
ma è su tutte le auto?
non si sente il rumore una volta scesi dall'auto?
Jpquattro
2018-07-09 04:40:41 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by antony
Post by Jpquattro
Due esperienze fatte: nella macchina di mia moglie a uccidere la
batteria era il ricevitore del telecomando della chiusura centralizzata.
una volta tolta la chiave c'è sempre un assorbimento
ma è quantificabile ?
Si, si può misurare e l'assorbimento a chiave sfilata "tutto spento" ti
dice se c'è un problema... è un lavoro che si può fare in casa... metti
lo strumento in serie alla batteria e levi un fusibile alla volta...
Post by antony
Post by Jpquattro
Sulla mia, mi sono trovato la batteria (nuova) morta nel tempo di
entrare in un negozio ed uscire...
ma era auto nuova?
No. Ma era in perfette condizioni.
Post by antony
Post by Jpquattro
Per scoprire la causa c'è voluto
tempo, per fare la storia corta c'era una grossa soffiante elettrica che
credo servisse a raffreddare il catalizzatore, una cosa con assorbimenti
paurosi, che di solito restava accesa pochi secondi dopo tolta la
chiave... si era rotto il relé che accendeva e spegneva la soffiante...
ma è su tutte le auto?
Non lo so, sulla mia c'era (passat benzina vecchio modello, è una storia
di qualche anno fà...)
Post by antony
non si sente il rumore una volta scesi dall'auto?
è stato quello che mi ha permesso di capire cosa succedeva...
Nel funzionamento normale si confondeva con i rumori che l'auto fa
quando la spegni... normalmente si fermava prima di avere il tempo di
scendere dalla macchina

Paolo
martello
2018-07-06 07:49:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Non ha fatto nessunissimo scherzo premonitore, è morta di botto.
Quello è il primo scherzo.
Per tua fortuna non dovrai indagare (restando piantata da qualche parte
e chiedendo aiuto col cellulare) se era ancora utilizzabile. :-)
Ormai l'hanno sostituita.
antony
2018-07-08 21:40:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by martello
Post by Luna
Non ha fatto nessunissimo scherzo premonitore, è morta di botto.
Quello è il primo scherzo.
Per tua fortuna non dovrai indagare (restando piantata da qualche parte
e chiedendo aiuto col cellulare) se era ancora utilizzabile. :-)
Ormai l'hanno sostituita.
si pero' se c'è qualcosa che l'ha rovinata tra 2 anni rileggimao un
identico post;
sarebbe interessante capire se la causa è dovuta a qualche assorbimento
particolare una volta spenta l'auto
Grise Brun
2018-07-06 07:28:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
...
Cosa ne pensate?
È successo anche a me giusto ieri. Batteria morta dopo nove anni.
Il meccanico mi ha detto che quella di ricambio non durerà così tanto,
quelle che monta ultimamente difficilmente durano più di tre anni e
generalmente muoiono d'estate.

Come è già stato arguito nel thread, probabilmente è cambiato il
metodo di produzione per renderle meno inquinanti e più facilmente
riciclabili.

--
o e h a t e v f r (at) cebgbaznvy DOT com
Luna
2018-07-06 07:45:19 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Grise Brun
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
...
Cosa ne pensate?
È successo anche a me giusto ieri. Batteria morta dopo nove anni.
Il meccanico mi ha detto che quella di ricambio non durerà così tanto,
quelle che monta ultimamente difficilmente durano più di tre anni e
generalmente muoiono d'estate.
Come è già stato arguito nel thread, probabilmente è cambiato il
metodo di produzione per renderle meno inquinanti e più facilmente
riciclabili.
Bene, abbiamo imparato una cosa nuova che sarà utile a tutti.

I NG quando danno contributi sensati hanno ancora un loro perché.

Forse i fenomeni spiritosi sono in vacanza.

Grazie a Tutti!
cicero
2018-07-06 12:40:54 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Grise Brun
quelle che monta ultimamente difficilmente durano più di tre anni e
generalmente muoiono d'estate.
Verissimo, me lo hanno confermato parecchi elettrauto.
cicero®
antony
2018-07-08 21:50:32 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Grise Brun
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
...
Cosa ne pensate?
È successo anche a me giusto ieri. Batteria morta dopo nove anni.
Il meccanico mi ha detto che quella di ricambio non durerà così tanto,
quelle che monta ultimamente difficilmente durano più di tre anni e
generalmente muoiono d'estate.
ma per ultimamente che intende
visto che sa che durano tre anni suppongo sono minimo da 3 anni che le monta

si riesce a capire se tutte sono oramai cosi?
se quelle di marca durano 3 anni invece che dei classici 6-7 anni
allora quelle non di marca che durano 1 anno ?
Post by Grise Brun
Come è già stato arguito nel thread, probabilmente è cambiato il
metodo di produzione per renderle meno inquinanti e più facilmente
riciclabili.
pero' 3 anni sono la metà minimo di quello che duravano le precedenti
considerando 6 anni come media
Eremita Analogico
2018-07-06 09:21:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Ieri notte vado a prendere l'auto nel garage e non parte...
Mi faccio accompagnare a casa e questa mattina ritorno con un amico e un
paio di cavi.
Dopo un po' l'auto parte ma rimane accessa una spia gialla che indica
l'auto che sbanda.
Sono abbastanza convinta di non aver lasciato nulla di acceso che possa
aver scaricato la batteria,
l'auto è rimasta ferma per circa 8 ore. Prima di questo episodio non ci
sono mai stati problemi
ne di partenza ne di batteria.
Porto l'auto in concessionaria, spiego l'accaduto, testano la batteria e
mi dicono che il valore è basso,
dovrebbe essere sui 400, è a 73. Gli spiego che l'auto ha fatto si e no
un paio di chilometri e che il fatto che la batteria
non sia particolarmente carica mi sembra del tutto normale.
Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da
cambiare. Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai
successo di dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
mi sono sempre morte in inverno a mai a luglio. Non so di che marca sia
perché è marchiata Renault.
Loro non diventeranno più ricchi e io non diventerò più povera per una
batteria.
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Cosa ne pensate?
Sei stata fortunata.
A me la batteria è morta ad un semaforo. Aspettavo il verde, motore al
minimo, di colpo si è spento tutto, motore e luci del quadro.
Ma aveva più di 3 anni la batteria.
unodiquelli
2018-07-06 12:41:54 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Eremita Analogico
Sei stata fortunata.
A me la batteria è morta ad un semaforo. Aspettavo il verde, motore al
minimo, di colpo si è spento tutto, motore e luci del quadro.
E l'alternatore?
Eremita Analogico
2018-07-06 16:47:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by unodiquelli
Post by Eremita Analogico
Sei stata fortunata.
A me la batteria è morta ad un semaforo. Aspettavo il verde, motore al
minimo, di colpo si è spento tutto, motore e luci del quadro.
E l'alternatore?
L'alternatore non ha magneti permanenti, non funziona senza la tensione
della batteria.
unodiquelli
2018-07-06 22:06:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Eremita Analogico
L'alternatore non ha magneti permanenti, non funziona senza la tensione
della batteria.
Cosa significa? Che la batteria gli fa da "condensatore", senza della
quale l'alternatore dá impulsi?
liftman
2018-07-07 05:12:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
nel lontano 07/07/2018 07:11:47 messer Eremita Analogico sproloquiava a
proposito di ' Re: [OT] In morte di una batteria '
Post by Eremita Analogico
L'alternatore non ha magneti permanenti, non funziona senza la tensione
della batteria.
che significa "non funziona senza la tensione della batteria"?
--
Fri(END), Boyfri(END), Girlfri(END), Bestfri(END). Everything has an END
except...Fam(ILY)! It Has 3 Letters that say I LOVE YOU
Eremita Analogico
2018-07-07 19:20:24 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by liftman
nel lontano 07/07/2018 07:11:47 messer Eremita Analogico sproloquiava a
proposito di ' Re: [OT] In morte di una batteria '
Post by Eremita Analogico
L'alternatore non ha magneti permanenti, non funziona senza la
tensione della batteria.
che significa "non funziona senza la tensione della batteria"?
La tensione di batteria, tramite il regolatore di carica, eccita
l'avvolgimento del rotore che così può generare un campo magnetico rotante.
Senza tensione della batteria, niente campo magnetico, niente tensione
indotta allo statore (trifase raddrizzata) e tutto si spegne.
L'energia necessaria alla ricarica la fornisce la potenza del motore in
moto tramite la cinghia dell'alternatore, ma senza tensione della
batteria non c'è nessun campo magnetico dentro l'alternatore.
unodiquelli
2018-07-09 12:59:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Eremita Analogico
La tensione di batteria, tramite il regolatore di carica, eccita
l'avvolgimento del rotore che così può generare un campo magnetico rotante.
Senza tensione della batteria, niente campo magnetico, niente tensione
indotta allo statore (trifase raddrizzata) e tutto si spegne.
L'energia necessaria alla ricarica la fornisce la potenza del motore in
moto tramite la cinghia dell'alternatore, ma senza tensione della
batteria non c'è nessun campo magnetico dentro l'alternatore.
Interessante. Peró una volta non era cosí, io ho avviato auto a spinta,
senza batteria.
Eremita Analogico
2018-07-10 16:11:20 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by unodiquelli
Post by Eremita Analogico
La tensione di batteria, tramite il regolatore di carica, eccita
l'avvolgimento del rotore che così può generare un campo magnetico rotante.
Senza tensione della batteria, niente campo magnetico, niente tensione
indotta allo statore (trifase raddrizzata) e tutto si spegne.
L'energia necessaria alla ricarica la fornisce la potenza del motore
in moto tramite la cinghia dell'alternatore, ma senza tensione della
batteria non c'è nessun campo magnetico dentro l'alternatore.
Interessante. Peró una volta non era cosí, io ho avviato auto a spinta,
senza batteria.
Non lo so, io invece mi riferivo proprio ad alternatori classici, quelli
con regolatore di carica sul rotore e ponte raddrizzatore sullo statore.
Non so se oggi le cose siano cambiate, ma non credo poi così tanto.

Ma che auto era quella che hai messo in moto? Se era un vecchio diesel
meccanico forse è possibile.. anche se probabilmente un po' di corrente
servirà pure lì per tenere aperta qualche elttrovalvola del gasolio.
Bowlingbpsl
2018-07-06 09:28:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Alla fine mi dicono che la batteria, che ha 3 anni e mezzo, è da
cambiare. Per evitare ulteriori noie la faccio cambiare.
Ti racconto la mia, che se l'avessi sentita da un altro... non ci avrei
creduto.

Centro commerciale. Spengo, vado, ritorno (facciamo una ventina di
minuti). Caldo, motore caldo. Riaccendo la BMW al primo colpo, come
sempre.
Vado dal distributore di benzina, parcheggio li' vicino, spengo. Nulla di
strano.
Mai piu' riaccesa, con quella batteria.
La volta dopo che ho girato la chiave... quadro spento.
Il voltmetro da accendisigari, non dava segno di vita.

Piu' perplesso che seccato, mi dico "vabbe', vado a prendere il pickup,
cavi per fare il ponte e torno. Chiamo taxi e pago l'esosa tariffa.
Torno.
Malgrado l'uso di DUE cavi per polo, sono a MALAPENA riuscito a far
accendere il quadro, mai riuscito nemmeno a far girare il motore di
avviamento. Cavi insufficienti, si dira'. Si, ma con altre macchine, mai
avuto problemi.

Unica soluzione: acquisto batteria (100Ah) presso "brico".
La batteria vecchia, a vuoto, dava due o tre V.

Come abbia fatto ad andare perfettamente "prima", non so.
Ipotizzo: cedimento di uno o piu' elementi, tutto in un colpo. In fondo,
sono sottili piastre di piombo (per forza, devono dare fortissime correnti
per avviare l'auto).
Mai successo, in decenni. Ma continuo ad usare batterie "sottomarca",
tanto non vedo grandi differenze.
Post by Luna
Ho però la sensazione che mi abbiano uccellato... Non mi era mai
successo di dover cambiare una batteria dopo 3 anni e mezzo, e
Mah, dipende:s e hai "qualcosa" che assorbe nella tua auto, non hai il
voltmetro che ti avverte... oppure, che ne sappiamo, l'antifurto assorbe
"troppo" o qualsiasi altra cosa (l'alternatore che carica "poco"? Successo
pure questo. Le spazzole), "puo' succedere".
Post by Luna
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
Eh beh, un'occhiata col tester, a vuoto, dopo un po', per vedere la
tensione, ti avrebbe anche detto.
Non capisco il test che hanno fatto. Forse i numeri che ti hanno detto,
sono gli A di "spunto" che puo' fornire la batteria? Allora, si, 75A in
fase di avvio, sono praticamente niente (ce ne vogliono centinaia, e'
scritto su ogni batteria). Hanno attaccato un misuratore e fatto un test.
Ho voglia di comprarlo pure io.


Fabrizio
Fausto
2018-07-06 11:52:57 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
ridendo&scherzando mi viene male a pensare cosa potrebbe accadere su
un'auto moderna a collegare un caricabatteria vecchiotto ad un
accumulatore (o batteria che dir si voglia) morto ....
unodiquelli
2018-07-06 12:24:29 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Luna
Vorrei solo capire se era effettivamente da cambiare.
A me in piena estate successe questo: prendo la macchina, vado a
prendere una cosa guidando per 15 minuti, arrivo in azienda, spengo,
scarico un paio di cose (un paio di minuti), faccio per rimettere in
moto e niente. Cruscotto acceso ma girando ila chiave fa solo click.
Io pensavo fosse il motorino di avviamento andato, invece era la batteria.
Partito uno o piú elementi.
Max
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by unodiquelli
Partito uno o piú elementi.
Adesso va di moda il caricabatterie intelligente CTEK per
desolfatare, cioè per rimuovere le incrostazioni di zolfo
formatesi sulle piastre, con opportuni picchi di tensione o di
corrente (desolfatzione).

Anni fa lessi un intervento del celebre Luca Gava che sosteneva la
scarsa qualità del piombo nelle batterie moderne, citando
l'andamento delle materie prime nei decenni.

Anche l'eccessivo numero di dispositivi elettronici magari con
raddrizzatori vari contribuirebbe a stressare le batterie
scadenti in partenza. Oppure troppi picchi di tensione o di
corrente non schermati per risparmiare condensatori o
induttanze.
--
--
unodiquelli
2018-07-06 16:29:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Max
Post by unodiquelli
Partito uno o piú elementi.
Adesso va di moda il caricabatterie intelligente CTEK per
desolfatare, cioè per rimuovere le incrostazioni di zolfo
formatesi sulle piastre, con opportuni picchi di tensione o di
corrente (desolfatzione).
Non saprei, forse puó essere utile per prolungare la vita di una
batteria vecchiotta. Ma se saltano gli elementi di botto, fai nulla.
A me cambiarono la batteria in garanzia durante un tagliando, alla
stessa Hyundai, perché rilevarono che non aveva parametri corretti. 6
mesi di vita.
Post by Max
Anni fa lessi un intervento del celebre Luca Gava che sosteneva la
scarsa qualità del piombo nelle batterie moderne, citando
l'andamento delle materie prime nei decenni.
Questo non lo so, certo é che se batterie di sottomarca e buone alla
fine vanno uguale, come qualcuno dice qui, mi aspetterei una qualitá del
piombo migliore sulle batterie prezzolate.
Post by Max
Anche l'eccessivo numero di dispositivi elettronici magari con
raddrizzatori vari contribuirebbe a stressare le batterie
scadenti in partenza. Oppure troppi picchi di tensione o di
corrente non schermati per risparmiare condensatori o
induttanze.
Questo lo vedo poco plausibile in auto. Quali dispositivi hanno bisogno
di raddrizzatori o comunque generano picchi di tensione, in auto?
liftman
2018-07-07 05:11:14 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
nel lontano 07/07/2018 07:10:09 messer Unodiquelli sproloquiava a
proposito di ' Re: [OT] In morte di una batteria '
Post by unodiquelli
Quali dispositivi hanno bisogno
di raddrizzatori o comunque generano picchi di tensione, in auto?
di raddrizzatori nessuno, a parte l'alternatore, visto che la batteria
eroga tensione in CC.
--
Fri(END), Boyfri(END), Girlfri(END), Bestfri(END). Everything has an END
except...Fam(ILY)! It Has 3 Letters that say I LOVE YOU
Fausto
2018-07-07 16:00:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by liftman
nel lontano 07/07/2018 07:10:09 messer Unodiquelli sproloquiava a
proposito di ' Re: [OT] In morte di una batteria '
Quali dispositivi hanno bisogno di raddrizzatori o comunque generano
picchi di tensione, in auto?
di raddrizzatori nessuno, a parte l'alternatore, visto che la batteria
eroga tensione in CC.
anche sugli spike sono dubbioso: vabbé che si cerca di risparmiare ma se
ci sono questi andrebbero a colpire l'elettronica di bordo, la batteria
se ne frega allegramente e se le cose non sono cambiate, l'unica cosa
che la ammazza per certo è l'inattività mixata alla condizione di scarica.
Giacobino da Tradate
2018-07-07 16:18:40 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Quali dispositivi ... generano picchi di tensione, in auto?
le candele?
le candele antidisturbo degli anni '70, altrimenti non sentivi l' autoradio.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Loading...