(troppo vecchio per rispondere)
Aprire una porta (interna) senza chiave
Walternet
2004-09-14 12:14:13 UTC
Le guide di lockpicking che si trovano in rete considerano solo le
serrature tipo Yale, io invece ho bisogno di aprire una porta con la
tipica serratura da interno. La chiave è stata smarrita una decina di
anni fa, impossibile ritrovarla.

Le chiavi "passepartout" sono standard?
Voglio dire... se vado in ferramenta e ne chiedo una questa mi aprirà
sicuramente quella porta o è necessaria una chiava specifica per
aprire tutte le serratura di una certa marca o di una certa serie?

Se fosse necessario una serratura di questo genere si può aprire anche
con un po' di filo di ferro piegato opportunamente o è inutile?

In caso fosse necessario usare "le cattive", qual è il metodo meno
distruttivo (per la porta) per rimuovere le vecchia serratura?
Grazie :-)


Walter(net)
Luca Polo
2004-09-14 12:16:50 UTC
--> "W" == Walternet <***@gmail.com> writes:

W> Le chiavi "passepartout" sono standard?

Credo di si`: per lo meno io mi sono ritrovato spesso con chiavi di
porte di un edificio che aprivano quelle di un altro... Di certo ce ne
sono di piu` tipi: se guardi bene, vicino all'anello dovrebbe esserci
stampato un numero che indica, appunto, il tipo di passepartout.

Se sei in buoni rapporti col ferramenta, chiedigli in prestito la serie
completa (saranno 10 o 20 chiavi, non so) e cerca quella giusta.

W> In caso fosse necessario usare "le cattive", qual è il metodo meno
W> distruttivo (per la porta) per rimuovere le vecchia serratura?

La solita trapanata al blocchetto ?

Saluti,
Luca Polo.
--
/Luca Polo : ***@gest.unipd.it || Dipartimento di Tecnica e \
| System & network administrator || Gestione dei Sistemi Industriali |
\http://www.gest.unipd.it/~jake || Universita` di Padova -- Italy /
Walternet
2004-09-14 12:29:35 UTC
Blocchetto?
Uhm... intendi il buco tondo della porta attraverso cui si vede la
struttura della serratura e il buco della chiave, vero?
Trapanare da una parte o dall'altra è indifferente?
Non vorrei che si bloccasse tutto...



Walter(net)
Luca Polo
2004-09-14 12:36:21 UTC
--> "W" == Walternet <***@gmail.com> writes:

W> Uhm... intendi il buco tondo della porta attraverso cui si vede la
W> struttura della serratura e il buco della chiave, vero?

Si`.

W> Trapanare da una parte o dall'altra è indifferente?

Si`.

W> Non vorrei che si bloccasse tutto...

E' per questo che ho usato il punto interrogativo: con le classiche
serrature tipo Yale si fa cosi`; con le porte di oggi idem, dato che i
vari tipi di blocco serratura sono intercambiabili (almeno quelle che ho
visto io: non essendo ne' ladro :-) ne' ferramenta di professione e`
probabile che il mio "campionario" sia un tantino limitato...); per
quelle di dieci e passa anni fa, non saprei: al massimo ho cambiato
tutto il blocco maniglia/serratura di un paio di porte che pero` erano
*aperte*...

Comunque con qualche prova con i passepartout dovresti cavartela.

Saluti,
Luca Polo.
--
/Luca Polo : ***@gest.unipd.it || Dipartimento di Tecnica e \
| System & network administrator || Gestione dei Sistemi Industriali |
\http://www.gest.unipd.it/~jake || Universita` di Padova -- Italy /
Stefano
2004-09-14 12:48:32 UTC
Post by Walternet
Le chiavi "passepartout" sono standard?
Voglio dire... se vado in ferramenta e ne chiedo una questa mi aprirà
sicuramente quella porta o è necessaria una chiava specifica per
aprire tutte le serratura di una certa marca o di una certa serie?
Le chiavi da interno sono in serie limitata, sullaplacca della serratura (che
ora non vedi) dovrebbe esserci il numero della chiave che apre quella
serratura, se vai dal ferramente e ti metti daccordo ti darà la serie completa
(magri vorra che gli paghi tutte le chiavi come cauzione) le provi trovata
quella che va riporti le altre e paghi solo quella che ti è servita.

Domanda stupida hai provato le chiavi delle altre porte i casa? Magari una o
più sono identiche.

***
Visita il sito ufficiale del gruppo: http://ihf.altervista.org
***
--

La Collina Incantata - Allev. Cani S.Bernardo - Pensione per cani
Web: http://www.lacollinaincantata.it
Email: ***@despammed.com
Phone: 339-8475526 - Fax: 178 227 9353
Walternet
2004-09-14 13:05:59 UTC
No, le altre chiavi non vanno.

Grazie per i consigli!

Chissà come mai mi è tornato in mente quello che urlava il vocalist
di una discoteca... "La chiave del successo è... non perdere la
chiave" ;-)


Walter(net)
Lucadm
2004-09-14 14:11:06 UTC
Post by Walternet
Le guide di lockpicking che si trovano in rete considerano solo le
serrature tipo Yale, io invece ho bisogno di aprire una porta con la
tipica serratura da interno. La chiave è stata smarrita una decina di
anni fa, impossibile ritrovarla.
Le chiavi "passepartout" sono standard?
Per costruire un passepartout da interno, basta che compri una chiave
"piena" e gli dai una bella molata ai lati, in modo da appiattirla
quel tanto che non venga più bloccata dai dentini che ne impedirebbero
lìingresso (a me era rimasto circa un mm di spessore). A quel punto,
quando hai infilato la chiave nella toppa, devi riuscire ad indovinare
la mappartura. Io anni fa feci così. Una "spalmata" di pongo (ma credo
che cera di candela o altro vada bene), in modo che formi un velo
sottile sulla chiave. QUindi inserito e girato, in modo che i blocchi
lasciassero l'impronta sulla parte plastica. A quel punto, basta darci
di seghetto, lima, dremel o altro e ricavare i fori (tenendosi larghi,
per sicurezza). In poche passate hai risolto.
Ciao
Luca





--

Belluno,380m slm - NE Italia - clima temperato fresco.
Ob1KnOb
2004-09-14 15:07:00 UTC
"Walternet"
Le chiavi "passepartout" sono standard?

ni... sono standard nella forma non nella misura. In alcune serrature la
linguetta della chiave dev'essere più corta o più stretta che in altre.
Prendi un passepartout, lo spessore dovrebbe già essere minimo e non
dovrebbe dare problemi, se non entra nella serratura o se non gira accorcia
e/o stringi (con mola e pazienza per tentativi) la linguetta finchè
funziona, non serve nessuna mappatura (mai visto un passepartout con le
mappe).
Assurdo il consiglio di trapanare la serratura.

ciao mauro
Paolo Zini
2004-09-15 10:04:50 UTC
Post by Walternet
Le chiavi "passepartout" sono standard?
Oltre al numero stampato sulla placca puoi guardare nel buco della
serratura: vedrai dei dentini che impediscono ad una chiave con il profilo
sbagliato di entrare.
Se la memoria non mi fallisce i passepartout sono due o tre profilati, ai
fianchi in modo da passare i dentini in questione...
Insomma dovrebbe esistere un passepartout a S e uno a Z, forse anche uno a
I...

Paolo
Walternet
2004-09-15 15:22:04 UTC
Post by Ob1KnOb
Prendi un passepartout, lo spessore dovrebbe già essere minimo e non
dovrebbe dare problemi, se non entra nella serratura o se non gira
accorcia
Post by Ob1KnOb
e/o stringi (con mola e pazienza per tentativi) la linguetta finchè
funziona, non serve nessuna mappatura (mai visto un passepartout con
le
Post by Ob1KnOb
mappe).
Ho fatto proprio così: il passepartout aveva la linguetta abbastanza
sottile ma troppo lunga. E' bastato qualche colpo di lima per sistemare
tutto.

Grazie!