Discussion:
Chiudere buchi legno
(troppo vecchio per rispondere)
Boiler
2004-01-25 16:39:55 UTC
Ciao a tutti,

devo chiudere delle piccole cavità nel legno (dimensione massima
4x5x18 mm).

La mia mente perversa aveva pensato ad una miscela di gesso, acqua e
colla per il legno.
Prima di iniziare a pasticciare, però, la parte razionale di me ha
pensato di chiedere lumi a voi ;-)

Ciao Boiler
felix
2004-01-25 17:05:39 UTC
Post by Boiler
Ciao a tutti,
devo chiudere delle piccole cavità nel legno (dimensione massima
4x5x18 mm).
Vinavil e segatura di legno ovviamente!
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Boiler
2004-01-25 17:15:53 UTC
Post by felix
Post by Boiler
Ciao a tutti,
devo chiudere delle piccole cavità nel legno (dimensione massima
4x5x18 mm).
Vinavil e segatura di legno ovviamente!
ciaofelix:-)
Hai una mente meno perversa della mia ;-)
Domani vado a fare visita al falegname dietro casa: non mi negherà un
sacchetto di segatura...

Ciao Boiler
Abele
2004-01-25 18:26:28 UTC
Post by Boiler
Post by felix
Post by Boiler
Ciao a tutti,
devo chiudere delle piccole cavità nel legno (dimensione massima
4x5x18 mm).
Vinavil e segatura di legno ovviamente!
ciaofelix:-)
Hai una mente meno perversa della mia ;-)
Domani vado a fare visita al falegname dietro casa: non mi negherà un
sacchetto di segatura...
Ciao Boiler
prendi quella più sottile che rimane in terra sotto al mucchio.
ti resterà più uniforme


ciao Abele
carlo zampogna
2004-01-26 23:23:17 UTC
Boiler <***@bluemail.ch> wrote in message
***@4ax.com...

...>> devo chiudere delle piccole cavità nel legno (dimensione massima
Post by Boiler
Post by felix
Post by Boiler
4x5x18 mm).
Vinavil e segatura di legno ovviamente!
ciaofelix:-)
Hai una mente meno perversa della mia ;-)
Domani vado a fare visita al falegname dietro casa: non mi negherà un
sacchetto di segatura...
il vinavil è un po' rognoso da carteggiare (gommoso, impasta la grana della
cartavetro e non si liscia bene), lentissimo ad asciugare se il buco è
profondo, si ritira un po', lascia un alone biancastro se vernici
trasparente...
meglio usare una colla a due componenti, mescolata con la segatura.
Indurisce presto, non ritira e si carteggia bene.

Un tempo usavano colla animale (la vecchia colla da falegname o la più fine
colla di pesce o colla di coniglio) mescolata con segatura e/o gesso "morto"
(o "gesso di Bologna") cioè gesso già idratato (se non lo trovi, puoi
bagnare del gesso e quando è asciutto lo riduci in polvere)
bye
carlo
Stefano
2004-01-25 17:08:56 UTC
Post by Boiler
La mia mente perversa aveva pensato ad una miscela di gesso, acqua e
colla per il legno.
Colla e segatura (se dello stesso legno meglio) ne fai una pasta cremosa e
riempi il tutto, abbondi un po' poi levighi con carta vetarta e voila'. Certo
se e' un mobile magari prezioso poi occorre ridare la tinta etc etc ma dal
poco che hai detto questa e' la soluzione. Poi magari qualcuno piu' esperto ti
dara' indicazioni piu' professionali.

Saluti
--

La Collina Incantata
Allevamento Cani S.Bernardo - Pensione per cani

Web : http://www.lacollinaincantata.it
Email: ***@people.it - ***@despammed.com
Phone: 3396723521 Maria Antonietta
Alberto Schiesaro
2004-01-25 21:01:31 UTC
Ma perche' non usare il comune stucco per legno che vendono in tutti i
bricocenter ?

Ormai ci sono quelli per quasi ogni tipo di legno comunenmente usato e
soprattutto sono gia'
verniciati o comunque dopo una attenta levigatura sono facilmente
verniciabili

Col vinavil si rischia di fare delle brutte macchie verniciando perche'
entra in tutti i pori adiacenti
alla fessura ed il vinavil e' idrorepellente e lascia una patina lucida.

Ciao
Post by Stefano
Post by Boiler
La mia mente perversa aveva pensato ad una miscela di gesso, acqua e
colla per il legno.
Colla e segatura (se dello stesso legno meglio) ne fai una pasta cremosa e
riempi il tutto, abbondi un po' poi levighi con carta vetarta e voila'. Certo
se e' un mobile magari prezioso poi occorre ridare la tinta etc etc ma dal
poco che hai detto questa e' la soluzione. Poi magari qualcuno piu' esperto ti
dara' indicazioni piu' professionali.
Saluti
--
La Collina Incantata
Allevamento Cani S.Bernardo - Pensione per cani
Web : http://www.lacollinaincantata.it
Phone: 3396723521 Maria Antonietta
Stefano
2004-01-26 11:05:49 UTC
Post by Alberto Schiesaro
Ma perche' non usare il comune stucco per legno che vendono in tutti i
bricocenter ?
Ed il fai da te risparmioso dove lo mettiamo? :)
Post by Alberto Schiesaro
Ormai ci sono quelli per quasi ogni tipo di legno comunenmente usato e
soprattutto sono gia' verniciati o comunque dopo una attenta levigatura sono facilmente
verniciabili
Vero pero' il metodo indicato è quello che ancora oggi adottano restauratori
seri che inq uel caso cercano legno da cui ricavare la segatura della stessa
essenza e possibilemnte della stessa epoca, ricavandolo da mobili
irrecuperabili.

FOrse utilizzano colle diverse dal vinavil, anzi quasi sicuramente utilizzano
colle simili alle originali quelle a caldo, usate una volta dai vecchi
falegnami. Sinceramente non ho mai avuto occasione di utilizzare tale tecnica
una volta ero ricorso pure io per dei segni minimi a quelle barrette da
fondere gia' colorate, con risultati non eccezzionali, ma forse era dovuto
alla mia imperizia.

Saluti

PS non per esser pedante ma quotare tutto e sopratutto dopo il tuomessaggio e'
inutile e poco pratico, OE purrtroppo lo fa come impostazione di base e
nemmeno elimina la firma che e' invece impostata in moda do non doversi
quotare, ma cambiando iun paio di parametri si sistema :)
--

La Collina Incantata
Allevamento Cani S.Bernardo - Pensione per cani

Web : http://www.lacollinaincantata.it
Email: ***@people.it - ***@despammed.com
Phone: 3396723521 Maria Antonietta
Pierluigi Zezza
2004-01-27 11:18:18 UTC
Post by Stefano
Vero pero' il metodo indicato è quello che ancora oggi adottano restauratori
seri che inq uel caso cercano legno da cui ricavare la segatura della stessa
essenza e possibilemnte della stessa epoca, ricavandolo da mobili
irrecuperabili.
Ma dove la hai sentita questa?
Colla più segatura è un rimedio da falegami di paese, non certo da
restauratori fini. Un restauratore "serio" usa lo stucco il meno
possibile, preferendo fare tasselli. Per le riparazioni veramente
piccole ci sono varie opzioni:
- Gesso di Bologna (spento), terre colorate e colla
- Stucco poliestere bicomponente (sembra strano ma è nella carta del
restauro) sempre colorato con le terre
- Cera colorata
- Gommalacca
--
Ciao.
Pierluigi
Boiler
2004-01-26 08:19:23 UTC
Post by Stefano
Post by Boiler
La mia mente perversa aveva pensato ad una miscela di gesso, acqua e
colla per il legno.
Colla e segatura (se dello stesso legno meglio) ne fai una pasta cremosa e
riempi il tutto, abbondi un po' poi levighi con carta vetarta e voila'. Certo
se e' un mobile magari prezioso
LOL ;-)

E' vero non ho detto cos'e'...
Nulla di prezioso.
E' un portaoggetti per il laboratorio fatto con un pannello in MDF da
40x70cm diviso in piccoli scomparti con dei listelli di pino (incollati).
Datto che il tutto e' stato fatto alla buona, mi ritrovo delle fessure
tra i listelli. Volevo riempirle.

Avevo pensato al gesso perche' ne ho un grosso pacco che giace inutilizzato.

Grazie a tutti per i consigli, piu' tardi vado a prendere la segatura.

Ciao Boiler