Discussion:
Pista indoor per auto radiocomandate
(troppo vecchio per rispondere)
Paolo D.
2007-07-28 21:33:30 UTC
Ciao a tutti, pensavo di costruire una piccola pista per auto 1:24 (mini-z o
xmods per chi le conoscesse o fosse curioso) ma sinceramente non ho idea di
che materiali utilizzare sia per ottimizzare l'aderenza delle automobiline
sia per semplice qualità costruttiva.
Considerando che la superficie dovrebbe essere di circa 10 mq e il materiale
dev'essere possibilmente colorabile con qualche vernice per realizzare
almeno la finta erba, avete qualche idea?
Quanto ai muretti a bordo pista pensavo alla gommapiuma, ma da queste parti
è introvabile: conoscete negozi online che ne vendano dei fogli? Alternative
alla gommapiuma? Magari qulcosa di tubulare che sia però piegabile ma non
troppo duro?

Grazie per il vostro aiuto

Saluti
Paolo
Luca
2007-07-28 21:42:49 UTC
Sulu! Fuoco coi phaser su Paolo D. che ha violato la prima direttiva in
Post by Paolo D.
Ciao a tutti, pensavo di costruire una piccola pista per auto 1:24
(mini-z o xmods per chi le conoscesse o fosse curioso) ma sinceramente
non ho idea di che materiali utilizzare sia per ottimizzare l'aderenza
delle automobiline sia per semplice qualità costruttiva.
Noi l'avevamo fatta (per le MiniZ) con i fogli di fibra che si usano per i
fondi dei mobili... usandoli col lato "ruvido" in alto... gli ostacoli e le
sponde erano semplicemente fatti con il polistirolo... erano 4x3 metri, i
fogli tra loro erano semplicemente accostati e tenuti assieme con dei
gancetti nelle zone "fuori pista"...
Paolo D.
2007-07-29 14:17:49 UTC
Post by Luca
Sulu! Fuoco coi phaser su Paolo D. che ha violato la prima direttiva in
Post by Paolo D.
Ciao a tutti, pensavo di costruire una piccola pista per auto 1:24
(mini-z o xmods per chi le conoscesse o fosse curioso) ma sinceramente
non ho idea di che materiali utilizzare sia per ottimizzare l'aderenza
delle automobiline sia per semplice qualità costruttiva.
Noi l'avevamo fatta (per le MiniZ) con i fogli di fibra che si usano per i
fondi dei mobili... usandoli col lato "ruvido" in alto... gli ostacoli e le
sponde erano semplicemente fatti con il polistirolo... erano 4x3 metri, i
fogli tra loro erano semplicemente accostati e tenuti assieme con dei
gancetti nelle zone "fuori pista"...
Grazie per i tuoi consigli! Mi sembra una soluzione molto rapida anche se un
po' instabile, vero? Intendo dire, con gli urti non si spostava tutto?
Però credo che prima di realizzare un vero e proprio plastico seguendo i
consigli degli altri mi sa che ne faccio una come la vostra per giocare da
subito!

Grazie ancora
Paolo
Luca
2007-07-29 14:33:00 UTC
Sulu! Fuoco coi phaser su Paolo D. che ha violato la prima direttiva in
Post by Paolo D.
Post by Luca
sponde erano semplicemente fatti con il polistirolo... erano 4x3
metri, i fogli tra loro erano semplicemente accostati e tenuti
assieme con dei gancetti nelle zone "fuori pista"...
Grazie per i tuoi consigli! Mi sembra una soluzione molto rapida anche
se un po' instabile, vero? Intendo dire, con gli urti non si spostava
tutto?
Mah non direi... i pezzi di polistirolo erano incollati con biadesivo per
cui se ci andavi contro a tutta birra logicamente si staccavano, ma
succedeva raramente. E in ogni caso, noi non facevamo gare di velocità,
bensì risse tipo "demolition derby" :-))))
Post by Paolo D.
Però credo che prima di realizzare un vero e proprio plastico
seguendo i consigli degli altri mi sa che ne faccio una come la vostra
per giocare da subito!
Il punto era proprio quello: ci siamo messi abbiamo fatto un viaggetto
dal grossista per prendere i pannelli già tagliati a quadrati da un
metro, qualche oretta per tagliare alla buona i pezzi di polistirolo e
attaccarli alla base, e poi giù mazzate :-)
b***@gmail.com
2007-07-28 22:46:52 UTC
Post by Paolo D.
Ciao a tutti, pensavo di costruire una piccola pista per auto 1:24 (mini-z o
xmods per chi le conoscesse o fosse curioso) ma sinceramente non ho idea di
che materiali utilizzare sia per ottimizzare l'aderenza delle automobiline
sia per semplice qualità costruttiva.
Considerando che la superficie dovrebbe essere di circa 10 mq e il materiale
dev'essere possibilmente colorabile con qualche vernice per realizzare
almeno la finta erba, avete qualche idea?
Quanto ai muretti a bordo pista pensavo alla gommapiuma, ma da queste parti
è introvabile: conoscete negozi online che ne vendano dei fogli? Alternative
alla gommapiuma? Magari qulcosa di tubulare che sia però piegabile ma non
troppo duro?
Grazie per il vostro aiuto
Saluti
Paolo
La farei in composito, fibre di cellulosa e adesivo vinilico.

In altre parole cartapesta.

Carta e vinavil diluito.

Costa pochissimo, e' poco tossica, diventa piu' che sufficientemente
robusta, e' verniciabile, tagliabile, lavorabile, carteggiabile....
Almeno per il corpo del "plastico", per le curve sopraelevate, i
saliscendi ecc. mi sembra ottima...

Dato che la cartapesta potrebbe essere difficile da levigare, potresti
utilizzare per l'ultimo strato stucco fatto con segatura e vinilica,
oppure qualcosa di cementizio, uno stucco o una qualche malta... pero'
non saprei dirti cosa si leviga meglio e non si appiccica alla spatola
e al frattone....

Per i muretti... polistirene ad alta densita', lastre da 60mm di
spessore tagliate a striscie con il cutter e incollate alla pista con
poche gocce di adesivo. Dovrebbe essere sufficiente per evitare i
danni maggiori negli impatti, e' facilmente lavorabile a caldo o a
freddo e verniciabile quindi puo' avere un aspetto realistico, oltre
ad essere sostituibile se e quando dopo un po' si dovesse rovinare.

Gommoso come dici ti ci sono le coppelle per isolare i tubi, ma
secondo me dopo un po' si disfano.... e costano di piu'.

Ci sono anche i tubi in gomma trasparente di grande diametro, che
alcuni brico vendono al metro. Piu' costosi,ma con aspetto
decisamente non realistico, anche se potrebbe essere un effetto
estetico interessante.
b***@gmail.com
2007-07-28 23:04:27 UTC
Post by b***@gmail.com
Post by Paolo D.
Ciao a tutti, pensavo di costruire una piccola pista per auto 1:24 (mini-z o
xmods per chi le conoscesse o fosse curioso) ma sinceramente non ho idea di
che materiali utilizzare sia per ottimizzare l'aderenza delle automobiline
sia per semplice qualità costruttiva.
Considerando che la superficie dovrebbe essere di circa 10 mq e il materiale
dev'essere possibilmente colorabile con qualche vernice per realizzare
almeno la finta erba, avete qualche idea?
Quanto ai muretti a bordo pista pensavo alla gommapiuma, ma da queste parti
è introvabile: conoscete negozi online che ne vendano dei fogli? Alternative
alla gommapiuma? Magari qulcosa di tubulare che sia però piegabile ma non
troppo duro?
Grazie per il vostro aiuto
Saluti
Paolo
La farei in composito, fibre di cellulosa e adesivo vinilico.
In altre parole cartapesta.
Carta e vinavil diluito.
Costa pochissimo, e' poco tossica, diventa piu' che sufficientemente
robusta, e' verniciabile, tagliabile, lavorabile, carteggiabile....
Almeno per il corpo del "plastico", per le curve sopraelevate, i
saliscendi ecc. mi sembra ottima...
Dato che la cartapesta potrebbe essere difficile da levigare, potresti
utilizzare per l'ultimo strato stucco fatto con segatura e vinilica,
oppure qualcosa di cementizio, uno stucco o una qualche malta... pero'
non saprei dirti cosa si leviga meglio e non si appiccica alla spatola
e al frattone....
Per i muretti... polistirene ad alta densita', lastre da 60mm di
spessore tagliate a striscie con il cutter e incollate alla pista con
poche gocce di adesivo. Dovrebbe essere sufficiente per evitare i
danni maggiori negli impatti, e' facilmente lavorabile a caldo o a
freddo e verniciabile quindi puo' avere un aspetto realistico, oltre
ad essere sostituibile se e quando dopo un po' si dovesse rovinare.
Gommoso come dici ti ci sono le coppelle per isolare i tubi, ma
secondo me dopo un po' si disfano.... e costano di piu'.
Ci sono anche i tubi in gomma trasparente di grande diametro, che
alcuni brico vendono al metro. Piu' costosi,ma con aspetto
decisamente non realistico, anche se potrebbe essere un effetto
estetico interessante.
Dimenticavo. Per la base della pista, normalissimo truciolare di
spessore opportuno,avvitato su una orditura di listelli di abete non
piallato (costano meno), su gambe da tavolo se vuoi sopraelevare il
tutto (ma non e' necessario).
Gli elementi sopraelevati in cartapesta dovrebbero incollarsi o
costruirsi senza problemi sul truciolare.

10mq significa piu' di 3x3 metri....quindi per gestire meglio il tutto
sarebbe meglio dividerlo in 4 o piu' sezioni smontabili, da unire con
viti che attraversano il piano e si avvitano nei profili di orditura
degli elementi contigui, fatti piu' lunghi in modo che sporgano
apposta per questo scopo (non so se mi sono spiegato).

Lasciare un' isola centrale camminabile potrebbe aiutare nello
smontaggio, nella manutenzione, nel recupero dei veicoli...piu' che
altro per non doversi appendere al soffitto con la tecnica di mission
impossible.
Paolo D.
2007-07-29 14:37:39 UTC
Post by b***@gmail.com
La farei in composito, fibre di cellulosa e adesivo vinilico.
In altre parole cartapesta.
Carta e vinavil diluito.
Costa pochissimo, e' poco tossica, diventa piu' che sufficientemente
CUT

Grazie mille!
Ricapitolando, mi consigli di fare una base in truciolato (anche compensato
andrebbe bene?) raccordato con listelli di abete e poi su questa base
modellare il circuito in cartapesta, giusto?
La cartapesta la posso stendere direttamente sulla base per poi modellarla o
mi consigli di preparare dei pezzi da montare in seguito sul truciolato? Non
ho mai lavorato con la cartapesta e non so quale possa essere la soluzione
migliore.

Grazie anche per gli altri consigli, sinceramente avevo pensato ad un'isola
centrale per facilitare tutte le operazioni (montaggio e smontaggio inclusi)
e la possibilità di fare una struttura modulare mi semplificherà il lavoro!

Saluti
Paolo
b***@gmail.com
2007-07-29 15:13:40 UTC
Post by Paolo D.
Post by b***@gmail.com
La farei in composito, fibre di cellulosa e adesivo vinilico.
In altre parole cartapesta.
Carta e vinavil diluito.
Costa pochissimo, e' poco tossica, diventa piu' che sufficientemente
CUT
Grazie mille!
Ricapitolando, mi consigli di fare una base in truciolato (anche compensato
andrebbe bene?) raccordato con listelli di abete e poi su questa base
modellare il circuito in cartapesta, giusto?
La cartapesta la posso stendere direttamente sulla base per poi modellarla o
mi consigli di preparare dei pezzi da montare in seguito sul truciolato? Non
ho mai lavorato con la cartapesta e non so quale possa essere la soluzione
migliore.
Grazie anche per gli altri consigli, sinceramente avevo pensato ad un'isola
centrale per facilitare tutte le operazioni (montaggio e smontaggio inclusi)
e la possibilità di fare una struttura modulare mi semplificherà il lavoro!
Saluti
Paolo
Il compensato e' anche meglio, ma dato il tipo di utilizzo il
truciolare basta e avanza.

A naso (ma fai qualche esperimento) modellare gli elementi di
cartapesta "a parte" e poi finire di assemblarli sulla pista penso sia
meno rischioso in caso di errori/aborti, oltre che piu' comodo. Farsi
un viadotto o un tunnel o una curva sopraelevata lavorando comodamente
seduto su un tavolo/piano di lavoro e' meglio e se viene male la
butti. Pero' perche' questi elementi sotto siano dritti e incollino
bene meglio a quel punto farli su un figlio di faesite o compensato o
anche truciolare di poco spessore. E poi rifinirli in posizione
aggiungendo fogli di giornale impregnati per lisciare al meglio la
salita delle rampe e le giunzioni.
Sono una marea di anni che non lavoro la cartapesta e non l'ho mai
fatto bene..... se ricordo la tecnica era tagliare a strisce i
giornali e metterli in una bacinella grande con acqua e vinavil,
tirando su le strisce una a una per farle aderire nel punto che stai
lavorando incrociandole fino ad aver creato un certo spessore. Dove
invece la tecnica a strisce non va, es. per addolcire uno scalino,
puoi procedere di carta appallottolata ma e' meno robusto.
Pero' per dare corpo sotto meglio usare qualcosa di piu' massiccio
come "scheletro"...che so, polistirolo, polistirene ad alta
densita' (li trovi nei brico e nei negozi di edilizia) o anche lastre
di legno/truciolare, plastica, tubi o mezze gronde per i tunnel,
quello che hai sottomano.

Se vuoi fare un plastico piu' corposo con colline e montagne c'e' piu'
da lavorare... li si che andrei di lastre di polistirolo tagliate con
l'apposito taglierino a caldo, anche perche' se fai tutto pieno ti
diventa pesante. Non escludo che possa funzionare anche riempiendo
dei sacchettoni di polietilene con schiuma poliuretanica e poi da
fuori dargli la forma prima che faccia presa....ma rischi di fare un
disastro, appiccica, sporca, si gonfia in modo incontrollato. E poi
sul polietilene non incolla niente quindi dovresti scortecciarli prima
di usarli.... sporco, complicato e non testato,

Sicuramente se vai in un NG di modellismo sanno dirti di piu', se sono
in buona. Per la tecnica della cartapesta e' meglio se cerchi un po'
in rete, non fidarti dei miei ricordi vaghi di conoscenze ed
esperienze gia' sommarie.

Comunque e' stato bello pensare per un attimo di fare un plastico e
una pista cosi', se realizzi qualcosa se puoi postaci le foto :-)
Paolo D.
2007-07-29 18:58:53 UTC
Post by b***@gmail.com
La farei in composito, fibre di cellulosa e adesivo vinilico.
In altre parole cartapesta.
Carta e vinavil diluito.
Costa pochissimo, e' poco tossica, diventa piu' che sufficientemente
CUT
CUT #2

Sei stato davvero gentilissimo, grazie mille per tutti i preziosi consigli
che mi hai dato. Temo che il risultato finale non sarà all'altezza dei tuoi
suggerimenti, ma ci proverò! Sinceramente per iniziare farò un "plastico" il
più semplice possibile, per iniziare a gareggiare subito, poi spero di aver
la capacità di migliorarlo.
Appena avrò realizzato qualcosa pubblico le foto, magari poi mi darai anche
suggerimenti tecnici sul tracciato vero e proprio!!

Grazie ancora

Paolo
felix.
2007-07-29 17:07:25 UTC
Post by Paolo D.
Ricapitolando, mi consigli di fare una base in truciolato (anche compensato
andrebbe bene?)
Meglio ancora pannelli OSB!!
ciaofelix.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Paolo D.
2007-07-29 18:59:29 UTC
Post by felix.
Post by Paolo D.
Ricapitolando, mi consigli di fare una base in truciolato (anche compensato
andrebbe bene?)
Meglio ancora pannelli OSB!!
ciaofelix.
Non li conosco, ma se dici che son meglio mi informo!

Grazie
Paolo
felix.
2007-07-29 20:20:49 UTC
Post by Paolo D.
Post by felix.
Post by Paolo D.
Ricapitolando, mi consigli di fare una base in truciolato (anche compensato
andrebbe bene?)
Meglio ancora pannelli OSB!!
ciaofelix.
Non li conosco, ma se dici che son meglio mi informo!
Sono piu' leggeri e piu' stabili del truciolare, costano meno del
multistrato, hanno un aspetto perfetto per il fondo di un plastico.
ciaofelix:-)
http://images.google.it/images?svnum=10&um=1&hl=it&sa=X&oi=spell&resnum=0&ct=result&cd=1&q=ORIENTED+STRAND+FIBER&spell=1
http://images.google.it/images?hl=it&q=OSB&btnG=Cerca+immagini&gbv=2
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
felix.
2007-07-29 04:22:35 UTC
Post by Paolo D.
Quanto ai muretti a bordo pista pensavo alla gommapiuma, ma da queste parti
è introvabile: conoscete negozi online che ne vendano dei fogli? Alternative
alla gommapiuma? Magari qulcosa di tubulare che sia però piegabile ma non
troppo duro?
Un tubo in gomma da giardino da 20mm fissato con viti/chiodi fungera'
da
ottimo guard-rail, bene anche il polietilene ma e' piu' duro.
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
repo
2007-07-29 11:27:21 UTC
Post by felix.
Un tubo in gomma da giardino da 20mm fissato con viti/chiodi fungera'
da
ottimo guard-rail, bene anche il polietilene ma e' piu' duro.
ciaofelix:-)
Se poi si ha la pazienza di riempirlo di sabbia potrebbe non essere nemmeno
necessario fissarlo con le viti, così da poter cambiare tracciato quando lo
si voglia.

repo
Paolo D.
2007-07-29 14:40:40 UTC
Post by repo
Post by felix.
Un tubo in gomma da giardino da 20mm fissato con viti/chiodi fungera'
da
ottimo guard-rail, bene anche il polietilene ma e' piu' duro.
ciaofelix:-)
Se poi si ha la pazienza di riempirlo di sabbia potrebbe non essere nemmeno
necessario fissarlo con le viti, così da poter cambiare tracciato quando lo
si voglia.
repo
Ottima idea quella dei tubi da giardino! Anche più economica della
gommapiuma, cosa che non guasta assolutamente! Magari potrei usarne 4 legati
con fascette o corda in maniera tale da stabilizzarli ulteriormente. Mi
chiedo solo se si possano colorare in qualche modo, pensavo di farli a
strisce bianche e rosse almeno sulle curve.

Grazie

Saluti
Paolo
ATL
2007-07-29 20:40:35 UTC
Post by Paolo D.
Post by repo
Post by felix.
Un tubo in gomma da giardino da 20mm fissato con viti/chiodi fungera'
da
ottimo guard-rail, bene anche il polietilene ma e' piu' duro.
ciaofelix:-)
Se poi si ha la pazienza di riempirlo di sabbia potrebbe non essere nemmeno
necessario fissarlo con le viti, così da poter cambiare tracciato quando lo
si voglia.
repo
Ottima idea quella dei tubi da giardino! Anche più economica della
gommapiuma, cosa che non guasta assolutamente! Magari potrei usarne 4 legati
con fascette o corda in maniera tale da stabilizzarli ulteriormente. Mi
chiedo solo se si possano colorare in qualche modo, pensavo di farli a
strisce bianche e rosse almeno sulle curve.
Grazie
Saluti
Paolo
Se utilizzerai tubi di gomma per i guard-rail, piuttosto che colorarli
potresti dargli qualche giro di nastro isolante o nastro telato
alternando bianco e rosso.
Io, per una pistina di Microsizers, avevo utilizzato, come guard-rail,
un profilato di PVC ad L al quale ho poi praticato n-mila (sigh!)
taglietti per permettergli di curvare. Una menata pazzesca fare i
tagli, però alla fine: 1) puoi inchiodare o fissare comunque
stabilmente il guard-rail, 2) questo ha una una superficie liscissima
e compatta, quindi l'automobilina non rischia di "impuntarsi", ma in
caso d'urto scivola via, 3) fanno un effetto "muretto da speedway
aMMericana" e 4) se vorrai (io l'ho fatto), con una buon ink-jet, un
po' di carta A4 adesiva e tanta pazienza, potrai personalizzare il
"muretto" con i logo degli sponsor. Very cool!
Ciao, buon divertimento.