Discussion:
mandrini autoserranti
(troppo vecchio per rispondere)
antonyfrank
2007-11-03 11:47:50 UTC
in base a quali parametri si differenziano?
esiste qualche tabella per le varie misure?
quale marca scegliere e perche?
acero
2007-11-03 18:25:29 UTC
Post by antonyfrank
in base a quali parametri si differenziano?
In base al codolo e al diametro minimo e massimo della punta che possono
contenere.
Ci sono quelli che si avvitano su un filetto inverso, quelli che invece
si infilano su millerighe, esagoni, quadri ecc. e poi si tengono giù con
una vite e ci sono quelli col cono morse.
E poi ci sono quelli che tengono fino alla punta da 10 (particolarmente
diffusi per i trapani a batteria), quelli che tengono fino alla 13, e
quelli che tengono fino alla 16, ma in genere non vanno sotto la 3.
Post by antonyfrank
esiste qualche tabella per le varie misure?
Non lo so.
Post by antonyfrank
quale marca scegliere e perche?
In genere non c'è molta scelta: se parliamo di hobbystica bisogna
sostanzialmente rivolgersi al produttore del trapano.
paulhass
2007-11-04 01:04:39 UTC
Post by antonyfrank
in base a quali parametri si differenziano?
esiste qualche tabella per le varie misure?
quale marca scegliere e perche?
Se per mandrini autoserranti ti riferisci a quelli per trapani portatili
(spesso con ghiera di manovra in plastica), la differenza sostanziale
è nella capacità di serraggio ( sino a 10 mm o 13 mm rispettivamente)
e nel codolo di fissaggio, che è sempre femmina, ma filettato da
3/8-24 filetti/" oppure da 1/2 -20/filetti/" rispettivamente.
In buona sostanza quindi ci sono 4 tipi. I migliori sono i Rohm.
Se invece intendi i mandrini autoserranti per uso industriale (in metallo
sempre), la capacità di serraggio si estende a 16 mm, ed il codolo
di attacco, oltre i primi due già citati, può essere a cono B
(non Morse), con misure dal B 10 al B 20. Raramente il cono B
può essere un cono Jacobs, che peraltro è abbastanza simile.
Anche qui i migliori sono i Rohm (nelle varie versioni : Spiro, Supra,
ecc), ed anche i Metabo, con prezzi che salgono vertiginosamente.
Cordialità.

Paul
antonyfrank
2007-11-04 07:08:00 UTC
a me serve un mandrino da mettere all'estremita di un albero motore
tipo questo:
Loading Image...
(mi pare che il diametro sia circa 18-20mm escluso chiavetta)
per far girare alcuni accessori fatti apposta per funzionare con un
normale trapano elettrico che si tiene in mano..

per esempio questo
Loading Image...
e' un accessorio che stretto in un mandrino funge da pompa per
estrazione liquidi ecc.
poi ce ne sono molti altri

anziche' stare mezz'ora con il trapano in mano col bottone premuto, se
mettessi un mandrino vicino alla punta del motore dovrei solamente
aspettare che finisca..

che mandrino prendere? (io sarei orientato per quelli che hanno la
maggiore capacita' di serraggio)
come budget direi sui 100 euro + quello che si prende il tornitore
Bernardo Rossi
2007-11-04 07:23:08 UTC
Post by antonyfrank
anziche' stare mezz'ora con il trapano in mano col bottone premuto, se
i pulsanti dei trapani hanno un bottoncino per bloccarli
Post by antonyfrank
come budget direi sui 100 euro + quello che si prende il tornitore
io prenderei un trapano da dedicare solo a quel lavoro li.
oppure ti fai tornire l'albero del motore fino ad avere un diametro di
6 mm (o altro che ti fa comodo) poi metti un giunto per attaccarci
l'accessorio.
ma sei sicuro poi che il motore abbia la velocita' giusta?
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi ***@tin.it
paulhass
2007-11-04 15:35:41 UTC
Post by antonyfrank
a me serve un mandrino da mettere all'estremita di un albero motore
http://img230.imageshack.us/img230/3307/dscn4118pn0.jpg
(mi pare che il diametro sia circa 18-20mm escluso chiavetta)
per far girare alcuni accessori fatti apposta per funzionare con un
normale trapano elettrico che si tiene in mano..
Mi sembra una bella porcata...
Piuttosto che rovinare l' albero di un motore elettrico (che deve
peraltro essere smontato per essere piazzato sul tornio), farei tornire
un adattatore da investire sull' estremità dell' albero, e predisposto
all' accoglimento dell' alberino della pompa.
Realizzato al tornio in lega leggera, non richiederà che pochi minuti
per la lavorazione :
Loading Image...

Se invece vuoi proprio investire un mandrino da trapano sull' albero
motore (ma a che serve ???), la lavorazione sarà abbastanza più lunga,
perchè, al posto della semplice foratura per l' alberino della pompa,
dovrà essere filettato il codolo in accordo con il mandrino scelto.
Cordialità.

Paul
antonyfrank
2007-11-04 16:22:48 UTC
grazie per lo schema

ma non esiste un qualcosa tipo un mandrino con due estremita' serranti
(cioe' mentre i normali mandrini serrano solo a un lato, esistono
anche quelli che serrano in tutti e due i lati? )