(troppo vecchio per rispondere)
L'ultima sul materasso
Deimos
2006-11-03 17:26:13 UTC
Salve a tutti,
ho letto con interesse le vecchie discussioni circa le caratteristiche
e relativa scelta del materasso più adatto alle proprie necessità; un
anno fa ho comprato casa e per parecchi giorni ho scelto di dormire per
terra (sul piumone invernale) pur di vivere nella mia casa, poi,
comprato il letto (a doghe rigide e abbastanza ravvicinate) acquistai
il primo materasso che mi capitò nel negozio sottocasa (una specie di
ferramenta!) al costo di 50 euro (ed ho detto tutto....).
Ora è il momento di averne uno "decente"!!!
Dopo aver letto questo ng ho provato diversi materassi e alla fine mi
sono orientato sul
DORELAN NUBE firm matrimoniale (160X200) che rientrerebbe tra l'altro
anche nel budget che mi ero proposto, con fodera DRYFAN oppure INGEO
(sono indeciso).

Sarei davvero felice di conoscere la vostra opinione (ho visto che qui
ci sono dei veri esperti) dopo avervi indicato le mie caratteristiche e
se condividete o meno la mia scelta sul Dorelan Nube.

Altezza 1,80 m
Peso 80 Kg
Dormo prevalentemente in una posizione intermedia tra la prona e la
fetale (comunque a pancia in giù) con cuscino molto basso.
Soffro molto il caldo d'estate pur senza sudare molto mentre non mi
crea problemi il freddo.
Non devo fare i conti con esigenze di altre persone.
Devo fare invece i conti con una lombalgia cronica.
Sono abituato a dormire su superfici piuttosto rigide.

Secondo voi il Dorelan Nube (firm) potrebbe essere una buona scelta
viste le mie caratteristiche?
A Roma mi è stato proposto in questi giorni al prezzo di 850 euro (che
ne dite?).

Altre scelte: SIMMONS PREMIUM PLUS (Euro 1080)
MORFEUS LIFE PLUS (E 567)
MORFEUS LILIUM PLUS (E 700)
MORFEUS CAST (E 519)

Ringrazio in anticipo,

D.
nixs
2006-11-03 21:18:10 UTC
Post by Deimos
Non devo fare i conti con esigenze di altre persone.
...mi dispiace
;-)
Post by Deimos
Secondo voi il Dorelan Nube (firm) potrebbe essere una buona scelta
viste le mie caratteristiche?
Scherzi a parte, e premetto che questo è solo il mio parere,
Ad un certo livello (di qualità e prezzo) uno vale l'altro, ma nel
senso che tu acquisterai qualcosa senza prima sapere come si
comporterà con te.
L'importante (sempre a mio parere) è che sia in lattice, preferibilmente
con un lato invernale e uno estivo, che la durezza sia accordata sulla
tua lombosciatalgia.
--
ciao!

...nixs.................................................................
Lat.: 41° 7' 50" N Long.: 14° 38' 41" E
***@lagirandola.it
togli la ".SERRATURA." per scrivermi
........................................................................
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
Rick
2006-11-03 22:46:04 UTC
Post by nixs
L'importante (sempre a mio parere) è che sia in lattice, preferibilmente
con un lato invernale e uno estivo, che la durezza sia accordata sulla
tua lombosciatalgia.
Aggiungerei in lattice NATURALE, se non vuoi dormire tra i derivati del
petrolio
Io peso 87 Kg per 1,87 di altezza e ho un materasso in lattice naturale
con all'interno un pannello di fibra di cocco. Lo rende più duro e
secondo me è più adatto a gente della nostra stazza. Mia moglie ne ha
uno tutto in lattice è si tende a sprofondare un po' di più
MOLTO importante anche la rete, che deve essere a doghe

Ciao
nixs
2006-11-04 11:42:12 UTC
Post by Rick
Aggiungerei in lattice NATURALE, se non vuoi dormire tra i derivati
del petrolio
lattice è SOLO lattice di gomma, il resto sono SCHIUME sintetiche
--
ciao!

...nixs.................................................................
Lat.: 41° 7' 50" N Long.: 14° 38' 41" E
***@lagirandola.it
togli la ".SERRATURA." per scrivermi
........................................................................
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
Rick
2006-11-04 13:17:08 UTC
Post by nixs
lattice è SOLO lattice di gomma, il resto sono SCHIUME sintetiche
Non direi
Ho comperato 2 cuscini anni fa, subito cestinati, in lattice, ma
puzzavano di petrolio da far schifo

Leggi qui (sito della Pirelli)
"Il know-hoe e l'esperienza acquisita da 70 anni nella produzione dei
materassi Marchio Pirelli ci ha consentito di sviluppare una nuova
tipologia di lattice denominato LATTICE HP o "HIGH PERFORMANCE", una
formula esclusiva che prevede la riproduzione in laboratorio del
lattice di gomma e il mix con il lattice di origine naturale, con i
seguenti benfici:"
Come vedi il lattice di gomma è prodotto anche in laboratorio, e non
deriva certo da alberi...
Rick
2006-11-04 13:32:09 UTC
LEGGETE FINO IN FONDO, c'è di che vomitare per i materassi che
producono in "lattice"
Voi ci dormireste???
Sceglieteli certificati naturali, CON IL CERTIFICATO

(tratto dal dizionario Minerva):
LATTICE (lavorazione industriale)
I lattici aventi maggiore importanza industriale sono quello ricavato
dall'Hevea brasiliensis o da piante affini e i vari lattici sintetici.
La maggior parte del lattice naturale viene trasformata in gomma secca
nelle piantagioni; quantità sempre crescenti di esso - insieme con
numerose varietà di lattici sintetici - vengono però impiegate
anche come tali dall'industria trasformatrice

NOTARE la frase - insieme con numerose varietà di lattici sintetici -

Se cerchi -lattice sintetico- su google trovi più di 1000 pagine. Una
di questa rimanda al consorzio produttori materassi di qualità, dove
si legge:
- Il lattice sintetico invece è ottenuto per dispersione di polimeri
sintetici, derivati, per esempio, dallo stirene-butadiene

Lo stirene è appunto un derivato del petrolio e viene utilizzato per
produrre polistirolo, plastiche per paraurti, ecc.

Se cerchi su Wikipedia butadiene scopri che:
Esposizioni acute al butadiene causano sintomi vegetativi quali
disturbi visivi, vertigini, stanchezza generale, abbassamento della
pressione sanguigna, mal di testa, nausea, diminuzione del battito
cardiaco e svenimento.
Diversi studi tossicologici indicano che una esposizione cronica al
butadiene può causare malattie cardiovascolari e cancro. Recenti studi
stanno valutando l'effetto sulla sfera riproduttiva.

Se cerchi Stirene salta fuori:
A temperatura ambiente è un liquido oleoso trasparente dal
caratteristico odore dolciastro; è tossico e infiammabile
Viene prodotto dall'etilbenzene
Lo stirene può determinare alterazioni a carico del sangue
caratterizzate da riduzione dei globuli bianchi con linfocitosi
relativa, alterazioni della funzionalità epatica e talvolta sono state
evidenziate in alcuni soggetti esposti a turbe digestive, nausea,
vomito, perdita di appetito e stanchezza.
Lo stirene è un possibile cancerogeno.
Deimos
2006-11-04 16:09:13 UTC
ok Rick, il tuo discorso è chiaro...
qualcuno sa se il materiale usato dalla Dorelan per la realizzazione
dei materassi in Myform sia in qualche modo nocivo per la salute?
La Dorelan afferma che tale materiale è certificato Oeko-Tex Standard
100 Classe 1 e i materiali dotati di tale certificazione possono essere
utilizzati per prodotti a contatto con bambini di età inferiore a 2
anni....
Post by Rick
LEGGETE FINO IN FONDO, c'è di che vomitare per i materassi che
producono in "lattice"
Voi ci dormireste???
Sceglieteli certificati naturali, CON IL CERTIFICATO
LATTICE (lavorazione industriale)
I lattici aventi maggiore importanza industriale sono quello ricavato
dall'Hevea brasiliensis o da piante affini e i vari lattici sintetici.
La maggior parte del lattice naturale viene trasformata in gomma secca
nelle piantagioni; quantità sempre crescenti di esso - insieme con
numerose varietà di lattici sintetici - vengono però impiegate
anche come tali dall'industria trasformatrice
NOTARE la frase - insieme con numerose varietà di lattici sintetici -
Se cerchi -lattice sintetico- su google trovi più di 1000 pagine. Una
di questa rimanda al consorzio produttori materassi di qualità, dove
- Il lattice sintetico invece è ottenuto per dispersione di polimeri
sintetici, derivati, per esempio, dallo stirene-butadiene
Lo stirene è appunto un derivato del petrolio e viene utilizzato per
produrre polistirolo, plastiche per paraurti, ecc.
Esposizioni acute al butadiene causano sintomi vegetativi quali
disturbi visivi, vertigini, stanchezza generale, abbassamento della
pressione sanguigna, mal di testa, nausea, diminuzione del battito
cardiaco e svenimento.
Diversi studi tossicologici indicano che una esposizione cronica al
butadiene può causare malattie cardiovascolari e cancro. Recenti studi
stanno valutando l'effetto sulla sfera riproduttiva.
A temperatura ambiente è un liquido oleoso trasparente dal
caratteristico odore dolciastro; è tossico e infiammabile
Viene prodotto dall'etilbenzene
Lo stirene può determinare alterazioni a carico del sangue
caratterizzate da riduzione dei globuli bianchi con linfocitosi
relativa, alterazioni della funzionalità epatica e talvolta sono state
evidenziate in alcuni soggetti esposti a turbe digestive, nausea,
vomito, perdita di appetito e stanchezza.
Lo stirene è un possibile cancerogeno.
nixs
2006-11-04 16:56:12 UTC
Post by Rick
LEGGETE FINO IN FONDO, c'è di che vomitare per i materassi che
producono in "lattice"
Non deviamo il discorso, hai citato Wikipedia (che reputo una
fonte attendibile) per cui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Lattice

Il tuo discorso è simile a quello per la mozzarella:
dovrebbe essere chiamata MOZZARELLA solo
quella ottenuta da latte di bufala, invece il nome
viene utilizzato anche per altri prodotti, come il fiordilatte.
Quindi è superfluo dire, se non in MALAFEDE (leggi
truffa!), che quella è mozzarella vaccina!

Torno a ripetere: lattice è solo quello naturale ottenuto
dall'albero della gomma, MA, visto che in giro ci sono
molti FURBI allora, e qui hai ragione tu, è meglio assicurarsi
che sia VERO lattice e non una truffa
--
ciao!

...nixs.................................................................
Lat.: 41° 7' 50" N Long.: 14° 38' 41" E
***@lagirandola.it
togli la ".SERRATURA." per scrivermi
........................................................................
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
nixs
2006-11-04 16:58:20 UTC
Post by Deimos
qualcuno sa se il materiale usato dalla Dorelan per la realizzazione
dei materassi in Myform sia in qualche modo nocivo per la salute?
secondo me: quando si usa un termine specifico (MyForm) invece
che semplicemente "lattice di gomma" è sempre meglio non fidarsi.
--
ciao!

...nixs.................................................................
Lat.: 41° 7' 50" N Long.: 14° 38' 41" E
***@lagirandola.it
togli la ".SERRATURA." per scrivermi
........................................................................
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
Deimos
2006-11-05 02:32:23 UTC
Post by nixs
secondo me: quando si usa un termine specifico (MyForm) invece
che semplicemente "lattice di gomma" è sempre meglio non fidarsi.
--
ciao!
Se non sbaglio il MyForm non c'entra nulla col lattice e nemmeno si
vuole spacciare per lattice... sempre se non sbaglio è un materiale
sintetico con caratteristiche proprie e per questo volevo sapere se
può essere in qualche modo nocivo...

Comunque, se qualcuno ha esperienza del Dorelan Nube mi faccia
sapere!!!!
Grazzzzzzzzzzie
a***@yahoo.it
2006-11-17 23:33:25 UTC
Post by Rick
Post by nixs
L'importante (sempre a mio parere) è che sia in lattice, preferibilmente
con un lato invernale e uno estivo, che la durezza sia accordata sulla
tua lombosciatalgia.
Aggiungerei in lattice NATURALE, se non vuoi dormire tra i derivati del
petrolio
Io peso 87 Kg per 1,87 di altezza e ho un materasso in lattice naturale
con all'interno un pannello di fibra di cocco. Lo rende più duro e
secondo me è più adatto a gente della nostra stazza. Mia moglie ne ha
uno tutto in lattice è si tende a sprofondare un po' di più
MOLTO importante anche la rete, che deve essere a doghe
Ciao
Come dice il mio allergologo: attenzione a parlare di naturale. In
natura ci sono anche tante sostanze nocive e tossiche. Io dopo 5 anni
di materasso in lattice e cocco ho iniziato ad avere tosse, asma,
orticaria... mi si è scatenata una bella allergia al lattice notte
dopo notte. E le persone che stanno diventando allergiche al lattice
sono in aumento.

Ciao
a***@yahoo.it
2006-12-12 10:08:32 UTC
Post by a***@yahoo.it
Come dice il mio allergologo: attenzione a parlare di naturale. In
natura ci sono anche tante sostanze nocive e tossiche.
Vero!

Io dopo 5 anni
Post by a***@yahoo.it
di materasso in lattice e cocco ho iniziato ad avere tosse, asma,
orticaria... mi si è scatenata una bella allergia al lattice notte
dopo notte
L'allergia al lattice è da contatto e quindi non ha niente a che
vedere con l'allergia respiratoria.
Il cocco invece inquanto fibra vegetale si polverizza e si con lui si
polverizzano i collanti che venogon messi per tenerlo insieme.
Il materasso con il lattice e cocco (o crine) è fatto per far credere
ad un prodotto molto naturale, in realtà il cocco costa 2000 volte
meno che il lattice ed un bello strato nel materasso permette di
risparmiare lattice, di sostenere il lattice di scarsa qualità e senza
zone differenziate e sopratutto di incollare tra loro lastre di lattice
di basso spessore.
Incollare 2 lastre di lattice da 8 cm cad permette di fare un materasso
che a livello prodottutivo costa il 60/70% in meno di uno con lastra da
16 in blocco unico.......

Il myform è un materiale a base d'acqua che ha certificazioni di non
nocività superiori ai migliori materassi in lattice.
Naturale non vuol dire di qualità o corretto per il riposo...



. E le persone che stanno diventando allergiche al lattice
Post by a***@yahoo.it
sono in aumento.
Ciao
penitenziagite
2007-11-22 18:17:12 UTC
Ciao a tutti
con la nuova casa ho comprato un materasso matrimoniale in lattice in un rivenditore vicino roma. E' un materasso privo di marca, comprato a prezzo economico.
Il materasso è molto comodo, ma mi sono accorto dopo un paio di settimane che emana un odore dolciastro che proviene proprio dalla lastra di lattice; leggendo oggi queste pagine ho pensato che possa essere una schiuma sintetica a base di stirene.
Il materasso riporta le diciture "100% lattice - made in italy - wf4 dry system".
Se qualcuno può darmi qualche ragguaglio o consiglio...
Post by a***@yahoo.it
Post by a***@yahoo.it
Come dice il mio allergologo: attenzione a parlare di naturale. In
natura ci sono anche tante sostanze nocive e tossiche.
Vero!
Io dopo 5 anni
Post by a***@yahoo.it
di materasso in lattice e cocco ho iniziato ad avere tosse, asma,
orticaria... mi si =E8 scatenata una bella allergia al lattice notte
dopo notte
L'allergia al lattice =E8 da contatto e quindi non ha niente a che
vedere con l'allergia respiratoria.
Il cocco invece inquanto fibra vegetale si polverizza e si con lui si
polverizzano i collanti che venogon messi per tenerlo insieme.
Il materasso con il lattice e cocco (o crine) =E8 fatto per far credere
ad un prodotto molto naturale, in realt=E0 il cocco costa 2000 volte
meno che il lattice ed un bello strato nel materasso permette di
risparmiare lattice, di sostenere il lattice di scarsa qualit=E0 e senza
zone differenziate e sopratutto di incollare tra loro lastre di lattice
di basso spessore.
Incollare 2 lastre di lattice da 8 cm cad permette di fare un materasso
che a livello prodottutivo costa il 60/70% in meno di uno con lastra da
16 in blocco unico.......
Il myform =E8 un materiale a base d'acqua che ha certificazioni di non
nocivit=E0 superiori ai migliori materassi in lattice.
Naturale non vuol dire di qualit=E0 o corretto per il riposo...
. E le persone che stanno diventando allergiche al lattice
Post by a***@yahoo.it
sono in aumento.
=20
Ciao
--
Questo articolo e` stato inviato dal sito web http://www.nonsolonews.it
Materasso
2007-12-05 16:36:11 UTC
Ti 6 risposta da sola.
Il wf4 dry system è un sistema di asciugatura che cerca di risolvere i
problemi dei vecchi sistemi di produzione del lattice, un po' come se
oggi dicessi che produco un TV in bianco e nero con un nero bello
profondo.....

Non è questione di qualità di lattice ma di sistema costruttivo, chi
produce la lastra utilizzata nel tuo materasso deve contenere al
massimo il prezzo perchè si rivolge a piccoli produttori artiginali
con scarse capacità di acquisto e quindi deve fare prodotti
estremamente economici e con qualità conseguente, anche perchè c'è il
classico passaggio in + che altrimenti incedirebbe troppo sul prezzo
se non compensato con quantità d'acquisto importanti.
Il problema che probabilmente hai è dovuto alla vulcanizzazione che
imperfetta della lastra che ha creato dei microserbatoi di zolfo nel
materasso che con il peso del corpo si rompono e danno odore.
Normalmente l'odore è di uovo marcio che vira al dolciastro filtrato
dalle fodere o a contatto con i componenti chimici che vengono usati
peri trattamenti della stessa

Puoi provare ad ovviare al problema aprendo il materasso, se
sfoderabile, arrotolandolo più volte su se stesso (attenta a non
"strapparlo" ) in modo da rompere tutti i serbatoietti. Lascialo
sfogare un paio di giorni e poi rimetti la fodera pulita.

Non posso esimermi dal ripetere che piuttosto che un lattice di poco
prezzo è meglio un materasso molle di prezzo pari, non basta che un
materasso sia in lattice xè sia un buon materasso, anceh perchè,
credimi, come comodità tu lo puoi paragonare al materasso che avevi
precedentemente ma come comfort assoluto c'è modo di dormire molto, ma
molto, meglio.