(troppo vecchio per rispondere)
Scarichi bagno!
news
2007-03-17 17:01:47 UTC
Ciao a tutti ho deciso di costruire autonomamente il bagno compreso tutti
gli scarichi quindi wc piatto doccia lavabo lavatrice lavandino,avrei
bisogno di suggerimento.

- che tubi e preferibile usare per gli scarichi di lavabo bidet e levatrice
quelli classici di pvc arancione ed incorlarli con colla apposita o i più
nuovi ma meno spessi grigi con guarnizzione?

- che dimenzione mi consigliate, 40?

- per quanto riguarda il ws con scarico a terra che dimenzione mi
consigliate per i tubi in pvc arancioni da saldare con colla?

- inoltre devo installare un fossa imhoff ad una distanza di 20 metri dalla
casa devo mettere dei pozzini? o mi collego direttamente

- nella fossa imhoff scarico acque chiare e scure?
felix.
2007-03-17 17:21:48 UTC
Post by news
- che tubi e preferibile usare per gli scarichi di lavabo bidet e levatrice
quelli classici di pvc arancione ed incorlarli con colla apposita o i più
nuovi ma meno spessi grigi con guarnizzione?
I secondi ...con una zeta in meno! p.
Post by news
- che dimenzione mi consigliate, 40?
Va bene!
Post by news
- per quanto riguarda il ws con scarico a terra che dimenzione mi
consigliate per i tubi in pvc arancioni da saldare con colla?
(ti avanzano le zeta?)

Sempre i grigi con guarnizione usa il diametro specifico per
il wc.
Post by news
- inoltre devo installare un fossa imhoff ad una distanza di 20 metri dalla
casa devo mettere dei pozzini? o mi collego direttamente
- nella fossa imhoff scarico acque chiare e scure?
Io metterei un pozzetto appena fuori casa ed uno intermedio entrambi
con coperchio a tenuta stagna. (per spungo ed ispezione)
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
news
2007-03-17 17:55:42 UTC
Grazie felix mitico, in effetti con le zeta ho un brutto rapporto chissà
perchè....

tornando a bomba visto che sei stato così bravo ti faccio altre due
domandine...

- le tubazioni di acque bianche e nere vanno separare ed entrano entrambe
nell' Imhoff?

- i pozzini di cui parli sono due uno per acque chiare ed uno per le scure?

- visto che ho diversi scarichi in bagno il tubo principale lo faresti più
grande di 40? o va bene comunque

ultima domandina... lo scarico della cucina è distante 6 metri dal bagno
dove poi lo unisco agli altri è fondamentale la pendenza o va bene anche
orizzontale?

grazie ancora.
Post by felix.
Post by news
- che tubi e preferibile usare per gli scarichi di lavabo bidet e levatrice
quelli classici di pvc arancione ed incorlarli con colla apposita o i più
nuovi ma meno spessi grigi con guarnizzione?
I secondi ...con una zeta in meno! p.
Post by news
- che dimenzione mi consigliate, 40?
Va bene!
Post by news
- per quanto riguarda il ws con scarico a terra che dimenzione mi
consigliate per i tubi in pvc arancioni da saldare con colla?
(ti avanzano le zeta?)
Sempre i grigi con guarnizione usa il diametro specifico per
il wc.
Post by news
- inoltre devo installare un fossa imhoff ad una distanza di 20 metri dalla
casa devo mettere dei pozzini? o mi collego direttamente
- nella fossa imhoff scarico acque chiare e scure?
Io metterei un pozzetto appena fuori casa ed uno intermedio entrambi
con coperchio a tenuta stagna. (per spungo ed ispezione)
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
felix.
2007-03-17 18:23:53 UTC
Post by news
Grazie felix mitico, in effetti con le zeta ho un brutto rapporto chissà
perchè....
Noi abruzzesi lo abbiamo con le doppie! :-)
Post by news
tornando a bomba visto che sei stato così bravo ti faccio altre due
domandine...
- le tubazioni di acque bianche e nere vanno separare ed entrano entrambe
nell' Imhoff?
Cominciamo con il fare chiarezza sul significato di nere e bianche,
le acque bianche sono quelle piovane e non devono fluire nella fossa
imhoff, tutte le altre si.
Post by news
- i pozzini di cui parli sono due uno per acque chiare ed uno per le scure?
Per tutte le acqua preutilizzate in casa.
Post by news
- visto che ho diversi scarichi in bagno il tubo principale lo faresti più
grande di 40? o va bene comunque
Senza dubbio piu' grande visto la modesta differenza di costo.
Post by news
ultima domandina... lo scarico della cucina è distante 6 metri dal bagno
dove poi lo unisco agli altri è fondamentale la pendenza o va bene anche
orizzontale?
La pendenza e' importante e visto che l'attacco in cucina si trova
a + 40 cm non ti sara' difficile dargli un po' di pendenza, basta
anche lo 0,5% cioe' 3 cm .
ciaofelix
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
news
2007-03-17 20:34:57 UTC
Rieccomi Felix ancora grazie sei stato molto chiaro:

quindi procedo in questo modo correggi le castronerie che dirò!

l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel bagno di
li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di casa con un
tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con il tubo da 100
dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete esterna per circa tre
metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li metto due pozzini?

o posso già mischiare acque grigie e nere in un unico pozzino?
Post by felix.
Post by news
Grazie felix mitico, in effetti con le zeta ho un brutto rapporto chissà
perchè....
Noi abruzzesi lo abbiamo con le doppie! :-)
Post by news
tornando a bomba visto che sei stato così bravo ti faccio altre due
domandine...
- le tubazioni di acque bianche e nere vanno separare ed entrano entrambe
nell' Imhoff?
Cominciamo con il fare chiarezza sul significato di nere e bianche,
le acque bianche sono quelle piovane e non devono fluire nella fossa
imhoff, tutte le altre si.
Post by news
- i pozzini di cui parli sono due uno per acque chiare ed uno per le scure?
Per tutte le acqua preutilizzate in casa.
Post by news
- visto che ho diversi scarichi in bagno il tubo principale lo faresti più
grande di 40? o va bene comunque
Senza dubbio piu' grande visto la modesta differenza di costo.
Post by news
ultima domandina... lo scarico della cucina è distante 6 metri dal bagno
dove poi lo unisco agli altri è fondamentale la pendenza o va bene anche
orizzontale?
La pendenza e' importante e visto che l'attacco in cucina si trova
a + 40 cm non ti sara' difficile dargli un po' di pendenza, basta
anche lo 0,5% cioe' 3 cm .
ciaofelix
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
pippo64
2007-03-17 20:48:48 UTC
Post by news
quindi procedo in questo modo correggi le castronerie che dirò!
l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel bagno
di li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di casa con
un tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con il tubo da
100 dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete esterna per circa
tre metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li metto due pozzini?
o posso già mischiare acque grigie e nere in un unico pozzino?
Mi sa che alla fine , le acque invece di uscire , ti entreranno nella casa.
Stai prima a trovare uno (idraulico od amico) che conosce il fatto suo e non
improvvisarsi idraulici.
P.S. non puoi fare entrare le acque chiare e scure nelle stessa vasca , se
vuoi essere a norma
Ciao
felix.
2007-03-18 05:23:13 UTC
Post by news
quindi procedo in questo modo correggi le castronerie che dirò!
l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel bagno di
li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di casa con un
tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con il tubo da 100
dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete esterna per circa tre
metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li metto due pozzini?
Non e' necessario scendere con due tubi ne basta uno da 125 ...
Post by news
o posso già mischiare acque grigie e nere in un unico pozzino?
Esatto! come ti ho gia' detto :... bianche, chiare, grigie, scure,
nere
.....sembra la tavolozza di giotto.... le acque reflue si
distinguono in
due sole categorie, quelle che vanno depurate e quelle che possono
scaricare direttamente a fiume... mare.... lago....
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Andy
2007-03-18 11:35:21 UTC
Post by news
l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel bagno di
li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di casa con un
tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con il tubo da 100
dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete esterna per circa tre
metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li metto due pozzini?
o posso già mischiare acque grigie e nere in un unico pozzino?
Ti conviene riunire le diramazioni dei sanitari (40mm) in una scatola
sifonata e poi l'uscita di quest'ultima la mandi nel tubo del wc...e
porti una colonna unica da 110 al pozzetto esterno.
Per la cucina ti consiglio di utilizzare una tubazione da 80mm
indipendente se prevedi l'allaccio di lavatrice o lavastoviglie
(opportunamente sifonate) oltre quello della cucina.
Se invece in cucina hai il solo lavello anche un tubo da 50mm va bene.
Io con un tubo del 40 ho realizzato uno scarico di una cucina di 8
metri...e' 15 anni che e' li e non ho mai dovuto fare della manutenzione.
Perche' uno scarico di una certa lunghezza funzioni e' piu' importante
prestare attenzione alla pendenza che alla sezione del tubo.
Se hai l'opportunita' di avere accesso ai piani piu' alti potresti
studiare una piccola rete di ventilazione che completi il tuo lavoro.
Se e' il primo impianto che fai utilizza della plastica ad innesto per
gli scarichi e del rame sanitario per i portatori d'acqua.
Prima di partire con gli impianti devi avere a disposizione tutti i
sanitari che verranno montati, il sifoname e le rubinetterie cosi' da
poter disporre delle misure precise degli attacchi...
Batti i piani e riporta le misure sia nelle zone dove andranno fatte le
tracce sia nella parte soprastante in modo da poter verificare la
correttezza delle misure degli allacci aiutandoti con un filo a piombo e
un metro.
nando
2007-03-18 13:39:01 UTC
Post by news
quindi procedo in questo modo correggi le castronerie che dirò!
l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel
bagno di li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di
casa con un tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con
il tubo da 100 dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete
esterna per circa tre metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li
metto due pozzini?
Una volta portato lo scarico della cucina nel bagno, (sei metri non
sono troppi, semprechè il tragitto sia rettilineo) lo raccordi agli
scarichi del bidè, lavabo e doccia e vieni giù col tubo del wc,
separatamente.
A piano terra convogli il tubo della cucina e sanitari del bagno in
un pozzetto degrassatore e, una volta riunito con quello più
grande della cacca lo mandi nella pozza imhoff.
Se è necessario rispettare la distanza dei 20 metri, metti
almeno un paio di pozzetti d'ispezione.
Non sono idraulico e posso aver detto cazzate.
--
ciao, nando

***@alice.it
43 42 27N 10 36 42E
Per rispondere in privato togli "_prova"
news
2007-03-18 20:01:49 UTC
Grazie a tutti veramente chiari!

Mi rimane il dubbio di scendere con una sola colonna di scarico o con due
perchè i pareri sono discordanti...
Post by news
quindi procedo in questo modo correggi le castronerie che dirò!
l'appartamento è al primo piano, dalla cucina porto lo scarico nel bagno
di li ragruppo tutti gli scarichi da 40 ed esco sulla parete di casa con
un tubo da 60 facciamo, nella solita apertura esco anche con il tubo da
100 dello scarico del wc, scendo i due tubi sulla parete esterna per circa
tre metri e mezzo, a questo punto sono a terra, li metto due pozzini?
o posso già mischiare acque grigie e nere in un unico pozzino?
Post by felix.
Post by news
Grazie felix mitico, in effetti con le zeta ho un brutto rapporto chissà
perchè....
Noi abruzzesi lo abbiamo con le doppie! :-)
Post by news
tornando a bomba visto che sei stato così bravo ti faccio altre due
domandine...
- le tubazioni di acque bianche e nere vanno separare ed entrano entrambe
nell' Imhoff?
Cominciamo con il fare chiarezza sul significato di nere e bianche,
le acque bianche sono quelle piovane e non devono fluire nella fossa
imhoff, tutte le altre si.
Post by news
- i pozzini di cui parli sono due uno per acque chiare ed uno per le scure?
Per tutte le acqua preutilizzate in casa.
Post by news
- visto che ho diversi scarichi in bagno il tubo principale lo faresti più
grande di 40? o va bene comunque
Senza dubbio piu' grande visto la modesta differenza di costo.
Post by news
ultima domandina... lo scarico della cucina è distante 6 metri dal bagno
dove poi lo unisco agli altri è fondamentale la pendenza o va bene anche
orizzontale?
La pendenza e' importante e visto che l'attacco in cucina si trova
a + 40 cm non ti sara' difficile dargli un po' di pendenza, basta
anche lo 0,5% cioe' 3 cm .
ciaofelix
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
felix.
2007-03-18 21:27:12 UTC
Post by news
Grazie a tutti veramente chiari!
Mi rimane il dubbio di scendere con una sola colonna di scarico o con due
perchè i pareri sono discordanti...
Prima o poi tutte si riuniscono, in teoria l'ideale sarebbe fare una
discesa per ogni apparecchio utilizzatore in modo che in caso di
occlusione andrebbe fuori servizio un solo sanitario......ovviamenre e'
un paradosso!
ciaofelix:-)
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
nando
2007-03-18 22:35:34 UTC
Post by news
Grazie a tutti veramente chiari!
Mi rimane il dubbio di scendere con una sola colonna di scarico o con
due perchè i pareri sono discordanti...
Il motivo per cui consigliavo di separare lo scarico del wc da quello
che
raccoglie le acque del bagno e della cucina, e convogliare queste ultime
in un pozzetto degrassatore, è perchè risolve il problema della
separazione degli
oli e dei grassi (cucina) e delle sostanze saponose (lavabo, doccia,
lavatrice, lavastoviglie) responsabili, questi, dei ben noti agglomerati
solidi
che se non intasano i tubi di scarico finiscono per "soffocare" il
materiale
organico della pozza imhoff (o ancor peggio del depuratore) impedendone
così la naturale decomposizione e accorciando, quindi, i tempi di spurgo
delle fosse.

Cit. :
Nel pozzetto degrassatore gli oli ed i grassi sono separati dall'acqua
secondo il principio della flottazione, fenomeno naturale che consente
alle sostanze grasse, di peso specifico minore dell'acqua, di separarsi
e di risalire in superficie.
--
ciao, nando

***@alice.it
43 42 27N 10 36 42E
Per rispondere in privato togli "_prova"
Andy
2007-03-19 09:42:20 UTC
Post by felix.
Prima o poi tutte si riuniscono, in teoria l'ideale sarebbe fare una
discesa per ogni apparecchio utilizzatore in modo che in caso di
occlusione andrebbe fuori servizio un solo sanitario......ovviamenre e'
un paradosso!
ciaofelix:-)
Per quello hanno inventato la scatola sifonata che rappresenta la
"scatola di derivazione" della zona bagno.
Tu manderesti tutti i corrugati elettrici delle singole prese al quadro
elettrico? :)
Andy
2007-03-19 10:07:05 UTC
Post by nando
Il motivo per cui consigliavo di separare lo scarico del wc da quello
che
raccoglie le acque del bagno e della cucina, e convogliare queste ultime
in un pozzetto degrassatore, è perchè risolve il problema della
separazione degli
oli e dei grassi (cucina) e delle sostanze saponose (lavabo, doccia,
lavatrice, lavastoviglie) responsabili, questi, dei ben noti agglomerati
solidi
che se non intasano i tubi di scarico finiscono per "soffocare" il
materiale
organico della pozza imhoff (o ancor peggio del depuratore) impedendone
così la naturale decomposizione e accorciando, quindi, i tempi di spurgo
delle fosse.
Nel pozzetto degrassatore gli oli ed i grassi sono separati dall'acqua
secondo il principio della flottazione, fenomeno naturale che consente
alle sostanze grasse, di peso specifico minore dell'acqua, di separarsi
e di risalire in superficie.
Il discorso che fai sarebbe valido se news avesse deciso di aprire un
ristorante e le acque di scarico della cucina fossero particolarmente
grasse.
Ricordo che gli oli delle fritture non vanno mai gettati nella fognatura
ma possono essere utilizzati come fertilizzanti per le piante. :)
Il problema poi delle acque saponose che solidificavano era legato
all'utilizzo dei detersivi in polvere...quelli attuali creano solo uno
strato grasso.
I tubi di scarico della cucina, della lavatrice e della lavastoviglie
non devono MAI essere raccolti in un pozzetto piccolo ma essere sifonati
e collegati alla colonna montante.
nando
2007-03-19 11:27:58 UTC
Post by Andy
Post by nando
Il motivo per cui consigliavo di separare lo scarico del wc da quello
che
raccoglie le acque del bagno e della cucina, e convogliare queste
ultime in un pozzetto degrassatore, è perchè risolve il problema
della separazione degli
oli e dei grassi (cucina) e delle sostanze saponose (lavabo, doccia,
lavatrice, lavastoviglie) responsabili, questi, dei ben noti
agglomerati solidi
che se non intasano i tubi di scarico finiscono per "soffocare" il
materiale
organico della pozza imhoff (o ancor peggio del depuratore)
impedendone così la naturale decomposizione e accorciando, quindi, i
tempi di spurgo delle fosse.
Nel pozzetto degrassatore gli oli ed i grassi sono separati
dall'acqua secondo il principio della flottazione, fenomeno naturale
che consente alle sostanze grasse, di peso specifico minore
dell'acqua, di separarsi e di risalire in superficie.
Il discorso che fai sarebbe valido se news avesse deciso di aprire un
ristorante e le acque di scarico della cucina fossero particolarmente
grasse.
Ricordo che gli oli delle fritture non vanno mai gettati nella
fognatura ma possono essere utilizzati come fertilizzanti per le
piante. :)
Il problema poi delle acque saponose che solidificavano era legato
all'utilizzo dei detersivi in polvere...quelli attuali creano solo uno
strato grasso.
I tubi di scarico della cucina, della lavatrice e della lavastoviglie
non devono MAI essere raccolti in un pozzetto piccolo ma essere
sifonati e collegati alla colonna montante.
Non sono daccordo:
http://www.comune.pontassieve.fi.it/modulistica/2006/ambiente/regofogna.pdf
"Le acque bianche/saponose devono essere separate e sottoposte ad
un trattamento primario in un pozzetto degrassatore prima di unirsi alle
nere."

http://www.musiledipiave.ve.gov.it/cgi-bin/management/regolamenti/upload/documenti/lineeguida.pdf
"Le colonne di scarico, cui sono allacciate solo e soltanto le cucine,
le
lavanderie (lavatrici) e le acque saponate dei bagni (docce, lavandini:
da
prevedere colonna separata dai WC nei nuovi edifici) vanno sempre dotate
(a monte del pozzetto con sifone Firenze) di bacini condensagrassi."

Qui:
http://www.racine.ra.it/russi/sito/regolamenti/regolamento_fognatura_allegato_1.pdf
da pagina 15, vengono suggerite varie tipologie di smaltimento delle
acque provenienti dall'appartamento.

Poi, ognuno è libero di pensare e fare quello che crede più opportuno.
:)
Ho cercato di dare dei suggerimenti, non perchè io mi intenda di cacca,
ma per esperienza personale dei vari tipi di smaltimenti.
--
ciao, nando

***@alice.it
43 42 27N 10 36 42E
Per rispondere in privato togli "_prova"
Andy
2007-03-19 13:18:24 UTC
Post by nando
http://www.comune.pontassieve.fi.it/modulistica/2006/ambiente/regofogna.pdf
"Le acque bianche/saponose devono essere separate e sottoposte ad
un trattamento primario in un pozzetto degrassatore prima di unirsi alle
nere."
http://www.musiledipiave.ve.gov.it/cgi-bin/management/regolamenti/upload/documenti/lineeguida.pdf
"Le colonne di scarico, cui sono allacciate solo e soltanto le cucine,
le
da
prevedere colonna separata dai WC nei nuovi edifici) vanno sempre dotate
(a monte del pozzetto con sifone Firenze) di bacini condensagrassi."
http://www.racine.ra.it/russi/sito/regolamenti/regolamento_fognatura_allegato_1.pdf
da pagina 15, vengono suggerite varie tipologie di smaltimento delle
acque provenienti dall'appartamento.
Poi, ognuno è libero di pensare e fare quello che crede più opportuno.
:)
Ho cercato di dare dei suggerimenti, non perchè io mi intenda di cacca,
ma per esperienza personale dei vari tipi di smaltimenti.
Il primo documento che hai riportato parla di un regolamento per gli
scarichi di acque reflue domestiche in aree *non* servite da pubblica
fognatura...
Il secondo documento si riferisce a norme che regolano il trattamento
delle acque reflue in uno specifico territorio.
Bisognerebbe trovare un documento che parli di linee guida generali...
Che io sappia la suddivisione della acque e' la seguente:
1) acque bianche (meteoriche)
2) acque nere (tutte le acque provenienti da insediamenti civili non
produttivi)
3) acque di lavorazione

Le acque che provengono dagli edifici civili, sia quelle della cucina
che quelle dei bagno sono considerate acque sporche ( nere le fecali,
grigie le saponose e grasse quelle della cucina).
Le norme restrittive e che prevedono di specifici pozzetti riguardano
quelle provenienti ad esempio da autorimesse o grandi cucine.

Da pagina 8 del documento...
http://www.uni.com/uni/controller/it/universo/casa/pdf_opuscoli/impianti_adduzione15-30.pdf

Da quello che ho capito le norme sugli scarichi possono variare da zona
a zona quindi la cosa migliore e' consultare quelle specifiche del
comune d'appartenenza.
felix.
2007-03-19 14:02:46 UTC
Post by Andy
Post by felix.
Prima o poi tutte si riuniscono, in teoria l'ideale sarebbe fare una
discesa per ogni apparecchio utilizzatore in modo che in caso di
occlusione andrebbe fuori servizio un solo sanitario......ovviamenre e'
un paradosso!
ciaofelix:-)
Per quello hanno inventato la scatola sifonata che rappresenta la
"scatola di derivazione" della zona bagno.
Gia' e se si ottura il tratto dalla scatola in giu'?
Post by Andy
Tu manderesti tutti i corrugati elettrici delle singole prese al quadro
elettrico? :)
No perche non si otturano! :-) ciao.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
nando
2007-03-19 15:32:52 UTC
http://www.comune.pontassieve.fi.it/modulistica/2006/ambiente/regofogna.pdf
Post by Andy
Post by nando
"Le acque bianche/saponose devono essere separate e sottoposte ad
un trattamento primario in un pozzetto degrassatore prima di unirsi
alle nere."
http://www.musiledipiave.ve.gov.it/cgi-bin/management/regolamenti/upload/documenti/lineeguida.pdf
Post by Andy
Post by nando
"Le colonne di scarico, cui sono allacciate solo e soltanto le
cucine, le
lavanderie (lavatrici) e le acque saponate dei bagni (docce,
lavandini: da
prevedere colonna separata dai WC nei nuovi edifici) vanno sempre
dotate (a monte del pozzetto con sifone Firenze) di bacini
condensagrassi."
http://www.racine.ra.it/russi/sito/regolamenti/regolamento_fognatura_allegato_1.pdf
Post by Andy
Post by nando
da pagina 15, vengono suggerite varie tipologie di smaltimento delle
acque provenienti dall'appartamento.
Poi, ognuno è libero di pensare e fare quello che crede più
opportuno. :)
Ho cercato di dare dei suggerimenti, non perchè io mi intenda di
cacca, ma per esperienza personale dei vari tipi di smaltimenti.
Il primo documento che hai riportato parla di un regolamento per gli
scarichi di acque reflue domestiche in aree *non* servite da pubblica
fognatura...
*news* ha scritto che doveva installare una pozza imhoff.
Di solito, questo tipo di fosse settiche vengono adoperate per lo
smaltimento delle acque di scarico domestiche nelle località prive
di rete fognaria urbana.
Post by Andy
Il secondo documento si riferisce a norme che regolano il trattamento
delle acque reflue in uno specifico territorio.
E che ne so dove abita *news*.
Post by Andy
Bisognerebbe trovare un documento che parli di linee guida generali...
CUT
Post by Andy
Da quello che ho capito le norme sugli scarichi possono variare da
zona a zona quindi la cosa migliore e' consultare quelle specifiche
del comune d'appartenenza.
Credo che l'utenza privata non debba sottostare a dei vincoli
particolari,
questo si evince leggendo le normative dei vari comuni. A volte, in un
comune sono concesse cose che in un'altro sono negate.

Ma il discorso che facevo io era leggermente diverso.
Ti ricordo che *news* nel post iniziale scriveva:
"ho deciso di costruire autonomamente il bagno compreso
tutti gli scarichi ...".
E allora che gli costa mettere 3-4 metri di tubo in più, visto
che abita al primo piano, ed un pozzetto degrassatore che
"sgrassi" le acque provenienti dalla cucina (lavastoviglie) e
dal bagno (lavatrice) prima di farle confluire nella imhoff.

Dico tutto questo non perchè vendo pozzetti degrassatori, :)
ma perchè prima di metterli, mi toccava vuotare la imhoff
due volte l'anno, ora l'intervallo di tempo tra un salasso e
l'altro è triplicato.

Su un ng come questo, dove tutti dispensano buoni consigli,
(e il cielo gliene renda merito), mi sembra quasi un dovere
testimoniare anche la mia esperienza in merito.
--
ciao, nando

***@alice.it
43 42 27N 10 36 42E
Per rispondere in privato togli "_prova"
news
2007-03-19 17:39:36 UTC
Ragazzi mitici!

preciso che come a detto nando non sono servito da fognature quindi devo
obbligatoriamente mettere una imhoff, il pozzetto degrassante il mio
geometra non me ne ha parlato quindi è un optional ma che metterò
sicuramente perchè cpme dice nando già che intervengo cerco di ottimizzare
l'impianto...
Qualcuno mi ha detto anche che le scatole di ispezione o come si chiamno
quelle che per capisci troviamo nei bagni non usano più non vengono più
istallate, quindi come unisco i vari scarichi da 40 che vanno allo scarico
principale più grande da 80?
Post by nando
http://www.comune.pontassieve.fi.it/modulistica/2006/ambiente/regofogna.pdf
Post by Andy
Post by nando
"Le acque bianche/saponose devono essere separate e sottoposte ad
un trattamento primario in un pozzetto degrassatore prima di unirsi
alle nere."
http://www.musiledipiave.ve.gov.it/cgi-bin/management/regolamenti/upload/documenti/lineeguida.pdf
Post by Andy
Post by nando
"Le colonne di scarico, cui sono allacciate solo e soltanto le
cucine, le
lavanderie (lavatrici) e le acque saponate dei bagni (docce,
lavandini: da
prevedere colonna separata dai WC nei nuovi edifici) vanno sempre
dotate (a monte del pozzetto con sifone Firenze) di bacini
condensagrassi."
http://www.racine.ra.it/russi/sito/regolamenti/regolamento_fognatura_allegato_1.pdf
Post by Andy
Post by nando
da pagina 15, vengono suggerite varie tipologie di smaltimento delle
acque provenienti dall'appartamento.
Poi, ognuno è libero di pensare e fare quello che crede più
opportuno. :)
Ho cercato di dare dei suggerimenti, non perchè io mi intenda di
cacca, ma per esperienza personale dei vari tipi di smaltimenti.
Il primo documento che hai riportato parla di un regolamento per gli
scarichi di acque reflue domestiche in aree *non* servite da pubblica
fognatura...
*news* ha scritto che doveva installare una pozza imhoff.
Di solito, questo tipo di fosse settiche vengono adoperate per lo
smaltimento delle acque di scarico domestiche nelle località prive
di rete fognaria urbana.
Post by Andy
Il secondo documento si riferisce a norme che regolano il trattamento
delle acque reflue in uno specifico territorio.
E che ne so dove abita *news*.
Post by Andy
Bisognerebbe trovare un documento che parli di linee guida generali...
CUT
Post by Andy
Da quello che ho capito le norme sugli scarichi possono variare da
zona a zona quindi la cosa migliore e' consultare quelle specifiche
del comune d'appartenenza.
Credo che l'utenza privata non debba sottostare a dei vincoli
particolari,
questo si evince leggendo le normative dei vari comuni. A volte, in un
comune sono concesse cose che in un'altro sono negate.
Ma il discorso che facevo io era leggermente diverso.
"ho deciso di costruire autonomamente il bagno compreso
tutti gli scarichi ...".
E allora che gli costa mettere 3-4 metri di tubo in più, visto
che abita al primo piano, ed un pozzetto degrassatore che
"sgrassi" le acque provenienti dalla cucina (lavastoviglie) e
dal bagno (lavatrice) prima di farle confluire nella imhoff.
Dico tutto questo non perchè vendo pozzetti degrassatori, :)
ma perchè prima di metterli, mi toccava vuotare la imhoff
due volte l'anno, ora l'intervallo di tempo tra un salasso e
l'altro è triplicato.
Su un ng come questo, dove tutti dispensano buoni consigli,
(e il cielo gliene renda merito), mi sembra quasi un dovere
testimoniare anche la mia esperienza in merito.
--
ciao, nando
43 42 27N 10 36 42E
Per rispondere in privato togli "_prova"
Edy
2007-03-19 18:09:50 UTC
Post by news
Ragazzi mitici!
preciso che come a detto nando non sono servito da fognature quindi devo
obbligatoriamente mettere una imhoff, il pozzetto degrassante il mio
geometra non me ne ha parlato quindi è un optional ma che metterò
sicuramente perchè cpme dice nando già che intervengo cerco di ottimizzare
l'impianto...
Qualcuno mi ha detto anche che le scatole di ispezione o come si chiamno
quelle che per capisci troviamo nei bagni non usano più non vengono più
istallate,
scatola sifonata




quindi come unisco i vari scarichi da 40 che vanno allo scarico
Post by news
principale più grande da 80?
con la *scatola sifonata* e non credo che sia come ti hanno detto,
*idraulici moderni* boh?


Ciao Edy ;o)))

Pagina Successiva >
Pagina 1 di 2