Discussion:
plastica modellabile indurente
(troppo vecchio per rispondere)
ferri
2010-03-02 13:49:04 UTC
Salve,
credo di averlo letto anche qui, tempo fa, ma ne ho sentito parlare
ultimamente da amici.
Si tratta di quella plastica modellabile a 60 gradi circa che poi
raffreddandosi indurisce e diventa resistente.
Si compra a pallini o a barrette, volendo può essere riutilizzata più
volte.
Come si chiama? E dove si può comprare?
Grazie a tutti.
Ferri
"Roccia" Max
2010-03-02 14:49:38 UTC
Post by ferri
Si tratta di quella plastica modellabile a 60 gradi circa che poi
raffreddandosi indurisce e diventa resistente.
Si compra a pallini o a barrette, volendo può essere riutilizzata più
volte.
Come si chiama? E dove si può comprare?
Io l'ho vista pure al Leroy Merlin...

cia'
Max
Bernardo Rossi
2010-03-02 14:51:23 UTC
Post by ferri
Come si chiama? E dove si può comprare?
Utileplast, castorama.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi ***@tin.it
Axeman
2010-03-02 14:57:03 UTC
Post by ferri
Si tratta di quella plastica modellabile a 60 gradi circa che poi
raffreddandosi indurisce e diventa resistente.
Si compra a pallini o a barrette, volendo può essere riutilizzata più
volte.
Come si chiama? E dove si può comprare?
Policaprolactone.

Utileplast è uno dei nomi commerciali, e nei Castorama (anzi, EX
castorama, oramai Leroy Merlin li sta "convertendo") lo trovi normalmente.

Polymorph era un altro nome dello stesso prodotto...
Mario
2010-03-02 17:30:09 UTC
Scusa se mi intrometto con la richiesta di altra informazione: il prodotto
citato è compatibile con ABS?
Grazie
Mario M.
Post by Axeman
Post by ferri
Si tratta di quella plastica modellabile a 60 gradi circa che poi
raffreddandosi indurisce e diventa resistente.
Si compra a pallini o a barrette, volendo può essere riutilizzata più
volte.
Come si chiama? E dove si può comprare?
Policaprolactone.
Utileplast è uno dei nomi commerciali, e nei Castorama (anzi, EX
castorama, oramai Leroy Merlin li sta "convertendo") lo trovi normalmente.
Polymorph era un altro nome dello stesso prodotto...
Bernardo Rossi
2010-03-02 18:13:18 UTC
Post by Mario
Scusa se mi intrometto con la richiesta di altra informazione: il prodotto
citato è compatibile con ABS?
Qui non sapranno darti una risposta alla tua domanda, ma comunque e'
molto interessante

http://wiki.news.nic.it/QuotarBene
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi ***@tin.it
Axeman
2010-03-02 21:25:31 UTC
Post by Mario
Scusa se mi intrometto con la richiesta di altra informazione: il
prodotto citato è compatibile con ABS?
Definisci "compatibile" ...
Mario
2010-03-03 07:45:09 UTC
Post by Axeman
Post by Mario
Scusa se mi intrometto con la richiesta di altra informazione: il
prodotto citato è compatibile con ABS?
Definisci "compatibile" ...
Esempio: paraurti con foro di 5/6 cm, non uniforme e con varie fessure
(tagli) a raggio, dello spessore di circa 3/4 mm su un supporto di fibra di
vetro o rete inox . Il tutto deve essere modellabile, carteggiabile,
limabile, verniciabile e che abbia una forma simile all'originale. Va inteso
che la parte estetica dipende da chi esegue il lavoro, mentre la tenuta
meccanica di pende dal prodotto usato.
Spero di essere stato esauriente nella definizione di "compatibile" e Ti
ringrazio per l'attenzione e per eventuale risposta.
Mario M.
"Roccia" Max
2010-03-03 08:33:36 UTC
Post by Mario
Esempio: paraurti con foro di 5/6 cm, non uniforme e con varie fessure
(tagli) a raggio, dello spessore di circa 3/4 mm su un supporto di fibra di
vetro o rete inox . Il tutto deve essere modellabile, carteggiabile,
limabile, verniciabile e che abbia una forma simile all'originale.
Vetroresina e catalizzatore, altro che plastichine che poi si
deformano con una ditata...

cia'
Max
Mario
2010-03-03 09:23:44 UTC
Post by "Roccia" Max
Post by Mario
Esempio: paraurti con foro di 5/6 cm, non uniforme e con varie fessure
(tagli) a raggio, dello spessore di circa 3/4 mm su un supporto di fibra di
vetro o rete inox . Il tutto deve essere modellabile, carteggiabile,
limabile, verniciabile e che abbia una forma simile all'originale.
Vetroresina e catalizzatore, altro che plastichine che poi si
deformano con una ditata...
cia'
Max
In effetti avevo programmato il lavoro come Tu hai suggerito, però
l'alternativa mi sembrava allettante.
Ho conosciuto un prodotto che non conoscevo, non ho perso tempo invano!
Grazie. Mario M

Axeman
2010-03-03 08:52:49 UTC
Post by Mario
Post by Axeman
Definisci "compatibile" ...
Esempio: paraurti con foro di 5/6 cm, non uniforme e con varie fessure
(tagli) a raggio, dello spessore di circa 3/4 mm su un supporto di fibra di
vetro o rete inox . Il tutto deve essere modellabile, carteggiabile,
limabile, verniciabile e che abbia una forma simile all'originale.
Capito. Credo che "scordatelo" sia una risposta quasi perfettamente
aderente alla realtà... non è fatto per quello. Anzi, è fatto per non
aderire praticamente a niente... senza contare che oltre i 50 gradi
diventa molle... un paraurti sotto il sole, magari scuro, a 50 gradi ci
arriva...