Discussion:
riarmo automatico contatore ENEL
(troppo vecchio per rispondere)
marcoT
2008-09-04 09:47:16 UTC
Mi sono rotto a scendere e riarmare il famigerato contatore elettronico
che scatta quando supero la soglia contrattuale.

Ho visto questo apparecchio:

http://www.elettrocasariesi.com/shop/product.php?productid=6789

Riarma automaticamente il contatore senza manomissioni attraverso una
cordicella.
Sembrerebbe fare il caso mio però mi chiedo se ENEL pottrebbe farmi storie
se si accorge che l'ho installato ?

Marco
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alberto Rubinelli
2008-09-04 11:47:49 UTC
Post by marcoT
Riarma automaticamente il contatore senza manomissioni attraverso una
cordicella.
Sembrerebbe fare il caso mio però mi chiedo se ENEL pottrebbe farmi storie
se si accorge che l'ho installato ?
Se vogliono fare storie si, perche' l'apparecchio e' di loro proprieta',
e l'oggetto si attacca con un collante ad esso.
Non e' manomissione vera e propria, ma e' discutibile.
Sono quelle cose secondo me che vanno a seconda di come gli gira l'omino
che controlla :)
--
================================================================
Alberto Rubinelli - A2 SISTEMI news.aioe.org ThunderBird 2.0.0.14
Via Costantino Perazzi 22 - 28100 NOVARA - ITALY
Tel 0321 640149 Fax 0321 391769 BBS 0321 392320
Mail: ***@oldcomputers.de
skype: albertorubinelli ICQ : 49872318
Visita il mio museo di computers: http://www.oldcomputers.it
================================================================
marcoT
2008-09-04 13:11:19 UTC
Post by Alberto Rubinelli
Se vogliono fare storie si, perche' l'apparecchio e' di loro proprieta',
e l'oggetto si attacca con un collante ad esso.
Non e' manomissione vera e propria, ma e' discutibile.
Sono quelle cose secondo me che vanno a seconda di come gli gira l'omino
che controlla :)
A questo punto, considerando che è di proprietà ENEL non solo il contatore
ma anche la scatola di derivazione che lo contiene (ho il contatore
installato su strada di cui io ho le chiavi dello sportellino) credo che
li dentro non ci si possa mettere nulla anche risolvendo il problema del
doverlo incollare al contatore.
Qualcuno conosce, ammesso che esista, la normativa precisa in proposito ?

Marco
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
"lupino" <@>
2008-09-04 15:32:41 UTC
"marcoT"
Post by marcoT
A questo punto, considerando che è di proprietà ENEL non solo il contatore
ma anche la scatola di derivazione che lo contiene
Che io sappia la scatola è di proprietà dell'utente.
Noi come società di distribuzione la facciamo pagare.
Diverso è il contatore che è di proprietà della società e tu non lo puoi
manomettere, difatti ci sono i sigilli.
Incollargli sopra qualcosa è una cosa "al limite" ma secondo me ti possono
fare dei casini.
Io penso che se risolvi in modo che l'accrocchio per il riarmo non tocchi il
contatore dovresti essere a posto.
(al limite chiedi al tuo distributore, è anche vero che corri il rischio di
svegliare il cane che dorme)
ciao.
ValeRyo Saeba
2008-09-04 15:35:19 UTC
Post by "lupino" <@>
Incollargli sopra qualcosa è una cosa "al limite" ma secondo me ti
possono fare dei casini.
E se invece di incollarlo lo blocca con una fascia?
--
ValeRyo
CBR600F "Cerbero" - http://www.slimmit.com/go.asp?6YT
"lupino" <@>
2008-09-04 15:54:40 UTC
"ValeRyo Saeba"
Post by ValeRyo Saeba
E se invece di incollarlo lo blocca con una fascia?
secondo me va bene.
In questo modo il contatore è bello pulito come nuovo :-)
HarKhan-X
2008-09-04 21:46:04 UTC
Post by "lupino" <@>
"ValeRyo Saeba"
Post by ValeRyo Saeba
E se invece di incollarlo lo blocca con una fascia?
secondo me va bene.
In questo modo il contatore è bello pulito come nuovo :-)
Potrebbe anche realizzare un gancio veicolato, nel senso che non tocca
fisicamente la leva di riarmo ma si trova nella posizione adatta a tirarlo
sù se la leva scatta. In questa maniera non c'è nulla di fisicamente
connesso al contatore se non nell'attimo di riarmo (ma per riarmarlo
manualmente si farebbe con le dita, quindi "qualcosa", nel momento del
riarmo, è giustificato che tocchi la leva anche se questo "qualcosa" non è
di proprietà dell'ente erogatore).
ValeRyo Saeba
2008-09-05 07:41:24 UTC
Post by HarKhan-X
Potrebbe anche realizzare un gancio veicolato, nel senso che non tocca
fisicamente la leva di riarmo ma si trova nella posizione adatta a
tirarlo sù se la leva scatta.
Non può, quell'apparecchietto si accorge che è saltato il contatore
perché la leva di comando scendendo tira il filo.
--
ValeRyo
CBR600F "Cerbero" - http://www.slimmit.com/go.asp?6YT
Stefano
2008-09-05 09:51:32 UTC
Post by marcoT
A questo punto, considerando che è di proprietà ENEL non solo il contatore
ma anche la scatola di derivazione che lo contiene (ho il contatore
installato su strada di cui io ho le chiavi dello sportellino) credo che
li dentro non ci si possa mettere nulla anche risolvendo il problema del
doverlo incollare al contatore.
Qualcuno conosce, ammesso che esista, la normativa precisa in proposito ?
A me sembra che il cassonetto in vetroresina te lo fornisca l'Enel ma a
pagamento, al limite se te lo regala ti fa un piacere. In ogni caso, almeno
dalle mie parti, insieme al contatore (se ci sta) spesso e volentieri i
privati mettono dei quadretti civili e l'Enel non fa alcuna storia, quindi o
sono tolleranti oppure essendo il cassonetto effettivamente di proprietà
dell'utente quest'ultimo non ha divieti di installare altri dispositivi al
suo interno.
momo
2008-09-05 10:01:19 UTC
Post by Stefano
A me sembra che il cassonetto in vetroresina te lo fornisca l'Enel ma
a pagamento, al limite se te lo regala ti fa un piacere. In ogni
caso,
Post by Stefano
almeno dalle mie parti, insieme al contatore (se ci sta) spesso e
volentieri i privati mettono dei quadretti civili e l'Enel non fa
alcuna storia, quindi o sono tolleranti oppure essendo il cassonetto
effettivamente di proprietà dell'utente quest'ultimo non ha divieti
di
Post by Stefano
installare altri dispositivi al suo interno.
Quoto anche perchè il cassonetto non sempre è presente, a casa mia i
contatori sono in cantina appesi ad un muro
--
I'm trying a new usenet client for Mac, Nemo OS X.
You can download it at http://www.malcom-mac.com/nemo
Bernardo Rossi
2008-09-04 19:08:23 UTC
Post by marcoT
Mi sono rotto a scendere e riarmare il famigerato contatore elettronico
che scatta quando supero la soglia contrattuale.
Gli attacchi un filo lungo che ti arriva in casa, cosi' basta tirare
quello per riarmarlo.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi ***@tin.it
El_Ciula!
2008-09-05 07:02:11 UTC
Post by marcoT
Mi sono rotto a scendere e riarmare il famigerato contatore elettronico
che scatta quando supero la soglia contrattuale.
http://www.elettrocasariesi.com/shop/product.php?productid=6789
Riarma automaticamente il contatore senza manomissioni attraverso una
cordicella.
Sembrerebbe fare il caso mio però mi chiedo se ENEL pottrebbe farmi storie
se si accorge che l'ho installato ?
Secondo me questo COSO è assolutamente illegale, non tanto perchè lo
attacchi al contatore, ma perchè riarma la linea quando vuole lui ( e lo fa
su un dispositivo non omologato per tale funzione) è un discorso di
sicurezza...

Poi che sia comodo a te altro discorso, che lo vendano altro discorso
ancora, ma se qualcuno ci rimanesse attaccato, son gran CAZZI tuoi.

So benissimo che ci sono magnetotermici autoriarmanti etc., ma si mettono di
valore inferiore sempre a valle della prima protezione.

Figurati che quella prima protezione è addirittura incorporata nel
contatore...

Manometti eccome, la cosa principale, la SICUREZZA.
-Fabio-
2008-09-05 18:22:18 UTC
Jorges
2008-09-07 14:46:39 UTC
Come tutti i dispositivi di riarmo automatico dovrebbe effettuare un
numero massimo di tentativi di riarmo per poi disattivarsi.
Non dovrebbero esserci problemi, quando arriva il momento di
usarlo, la piletta da 9V inclusa ha già corroso
l'elettronica :-)
--
Pagine inutili
http://digilander.libero.it/jorges/
Alberto Rubinelli
2008-09-07 19:53:39 UTC
Non dovrebbero esserci problemi, quando arriva il momento di usarlo, la
piletta da 9V inclusa ha già corroso l'elettronica :-)
ROTFL :) in effetti :)
--
================================================================
Alberto Rubinelli - A2 SISTEMI news.aioe.org ThunderBird 2.0.0.14
Via Costantino Perazzi 22 - 28100 NOVARA - ITALY
Tel 0321 640149 Fax 0321 391769 BBS 0321 392320
Mail: ***@oldcomputers.de
skype: albertorubinelli ICQ : 49872318
Visita il mio museo di computers: http://www.oldcomputers.it
================================================================
LeChuck
2008-09-05 07:14:19 UTC
Post by marcoT
Mi sono rotto a scendere e riarmare il famigerato contatore elettronico
che scatta quando supero la soglia contrattuale.
http://www.elettrocasariesi.com/shop/product.php?productid=6789
Riarma automaticamente il contatore senza manomissioni attraverso una
cordicella.
Sembrerebbe fare il caso mio però mi chiedo se ENEL pottrebbe farmi storie
se si accorge che l'ho installato ?
Marco
Non ho idea di come sia il tuo impianto, ma non puoi mettere in casa un
magnetotermico da 16A sul ramo "forza" ed uno da 10A sul ramo luce?
Con il primo ti assicuri 3,68kW e con il secondo quello che ti serve per
le luci.
Vero: perdi la possibilità di assorbire più di 3,7kW, ma qualche watt di
luci accese lo avrai pure...
Ripeto: magari la soluzione è inapplicabile per come è pensato l'impianto.
Ciao
Jungle
2008-09-05 07:38:43 UTC
Post by marcoT
Mi sono rotto a scendere e riarmare il famigerato contatore elettronico
che scatta quando supero la soglia contrattuale.
Domanda: ma se invece della soglia contrattuale e' un corto circuito
che fa chiudere il contatore elettronico? Continuera' a riarmare?
ValeRyo Saeba
2008-09-05 07:59:41 UTC
Post by Jungle
Domanda: ma se invece della soglia contrattuale e' un corto circuito
che fa chiudere il contatore elettronico? Continuera' a riarmare?
Dovrebbe riarmare solo un tot di volte, ma in caso di corto circuito
dovrebbero intervenire magnetotermico o differenziale.
--
ValeRyo
CBR600F "Cerbero" - http://www.slimmit.com/go.asp?6YT
Jungle
2008-09-05 09:46:59 UTC
On Fri, 5 Sep 2008 09:59:41 +0200, "ValeRyo Saeba"
Dovrebbe riarmare so>"Jlo un tot di volte, ma in caso di corto circuito
dovrebbero intervenire magnetotermico o differenziale.
Ma a me il dovrebbe mi fa un po' paura.... :?
marcoT
2008-09-05 10:47:43 UTC
Post by Jungle
Dovrebbe riarmare so>"Jlo un tot di volte, ma in caso di corto circuito
dovrebbero intervenire magnetotermico o differenziale.
Ma a me il dovrebbe mi fa un po' paura.... :?
Per quanto riguarda la sicurezza sarei tranquillo: la protezione
dell'impianto è affidata ai magnetotermici per i corto circuiti e al
differenziale per le dispersioni a terra; il contatore serve solo a
controllare che la potenza erogata rientri nei parametri contrattuali e
stacca quando sfori.

Marco
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alberto Rubinelli
2008-09-05 11:08:51 UTC
Post by marcoT
Per quanto riguarda la sicurezza sarei tranquillo: la protezione
dell'impianto è affidata ai magnetotermici per i corto circuiti e al
differenziale per le dispersioni a terra; il contatore serve solo a
controllare che la potenza erogata rientri nei parametri contrattuali e
stacca quando sfori.
Direi che, visto che dal lato sicurezza sei a posto, l'unica e' capire
se enel tollera o meno.
Visto che sti oggetti sono in giro da un po' , sicuramente avranno gia'
avuto a che fare ... quindi l'unica e' fare la faccia tosta e telefonare
e chiedere, oppure beccare un tecnico per strada e sentire cosa dice
--
================================================================
Alberto Rubinelli - A2 SISTEMI news.aioe.org ThunderBird 2.0.0.14
Via Costantino Perazzi 22 - 28100 NOVARA - ITALY
Tel 0321 640149 Fax 0321 391769 BBS 0321 392320
Mail: ***@oldcomputers.de
skype: albertorubinelli ICQ : 49872318
Visita il mio museo di computers: http://www.oldcomputers.it
================================================================