Discussion:
Una finestra sul soggiorno
(troppo vecchio per rispondere)
Arrotino
2006-08-07 12:54:14 UTC
Cari frequentatori,
vi saluto tutti e vi chiedo un consiglio: devo aprire un buco in un muro di
foratini 8 o 10 cm tra la cucina ed il soggiorno, di luce variabile, con
arco o rettangolare. Ho visto tra i post vecchi ma non ho trovato le
risposte alle domande che mi sono posto.
Al di là dell'opportunità o meno di aprire un buco in un muro tra soggiorno
e cucina, con tutti i problemi che ne derivano in termini di odori,
ventilazione e compagnia bella, vorrei sapere quanto può costare buttare o
far buttare giù un pezzo di muro sotto il quale vorrei anche collocare, al
posto dell'esistente classico tavolino allungabile, un ripiano di legno;
quali sono le operazioni da effettuare? Occore presentare una DIA per una
cosa così piccola? Quanto può costare il ripiano in legno, che soluzioni mi
consigliate per "agganciarlo" alla parete, e che tipo di legno perché sia
resistente (il top della cucina è in laminato, ma il modello è vecchio e non
lo trovo più).
Come posso mettere, volendo, una vetrata scorrevole che verrebbe chiusa nel
momento della frittura e aperto negli altri momenti? Pensavo a una cosa su
binario, come se fosse una porta scorrevole di una doccia. Che soluzioni mi
consigliereste?

Grazie, grazie.
Archimede
2006-08-07 13:03:33 UTC
Post by Arrotino
Occore presentare una DIA per una
cosa così piccola?
In teoria si.
Post by Arrotino
Quanto può costare il ripiano in legno,
Ti preoccupi del costo del ripiano?!?!?!
Non specifichi nulla come dimensioni del foro, però immagino che la
demolizione, l'asporto dei calcinacci (magari un quinto piano senza
ascensore?), conferimento degli stessi in discarica, costruzione del
travetto sopra al foro, reintonacatura, pulizie finali... beh, il tutto ti
costerà qualcosina di un ordine di grandezza superiore rispetto al ripiano
di legno!!!! :-)
Post by Arrotino
che soluzioni mi
consigliate per "agganciarlo" alla parete, e che tipo di legno perché sia
resistente (il top della cucina è in laminato, ma il modello è vecchio e non
lo trovo più).
Laminato. Di un tipo diverso da quello del top, ovviamente, ma sempre
laminato.
Colore e finitura a tua scelta.
Post by Arrotino
Come posso mettere, volendo, una vetrata scorrevole che verrebbe chiusa nel
momento della frittura e aperto negli altri momenti? Pensavo a una cosa su
binario, come se fosse una porta scorrevole di una doccia. Che soluzioni mi
consigliereste?
Beh, una finestra scorrevole, l'hai detto... :-)
I vetrai hanno tutta la ferramenta necessaria (binari, carrellini,
guarnizioni ecc.); oltre, ovviamente, ai vetri.
Unico neo, il prezzo: non si tratta di articoli economici... :-(

Saluti Archi
Alex
2006-08-07 16:35:52 UTC
Se ho capito bene vuoi fare un passavivande con relativo piano di appoggio.
Allora la DIA non serve a nulla...quelle che fai sono opere interne che non
pregiudicano la struttura.
Riguardo ai costi telefona ad un paio di muratori ( li trovi negli annunci
economici ) dicendo che devi fare un buco A x B in un muro che poi è da
intonacare.
Per fissare il ripiano appoggialo al muro e fissalo con dei reggimensola. Se
poi vuoi fare anche la vetrata scorrevole allora vai da qualche
falegname/serramentista e fatti fare un paio di preventivi.
Alex
Se invece vuoi farti derubare vai da un architetto...volendo ti do il nome
di uno che mi ha presentato una parcella con un importo pari a quello delle
opere eseguite!!!
Post by Arrotino
Cari frequentatori,
vi saluto tutti e vi chiedo un consiglio: devo aprire un buco in un muro
di foratini 8 o 10 cm tra la cucina ed il soggiorno, di luce variabile,
con arco o rettangolare. Ho visto tra i post vecchi ma non ho trovato le
risposte alle domande che mi sono posto.
Al di là dell'opportunità o meno di aprire un buco in un muro tra
soggiorno e cucina, con tutti i problemi che ne derivano in termini di
odori, ventilazione e compagnia bella, vorrei sapere quanto può costare
buttare o far buttare giù un pezzo di muro sotto il quale vorrei anche
collocare, al posto dell'esistente classico tavolino allungabile, un
ripiano di legno; quali sono le operazioni da effettuare? Occore
presentare una DIA per una cosa così piccola? Quanto può costare il
ripiano in legno, che soluzioni mi consigliate per "agganciarlo" alla
parete, e che tipo di legno perché sia resistente (il top della cucina è
in laminato, ma il modello è vecchio e non lo trovo più).
Come posso mettere, volendo, una vetrata scorrevole che verrebbe chiusa
nel momento della frittura e aperto negli altri momenti? Pensavo a una
cosa su binario, come se fosse una porta scorrevole di una doccia. Che
soluzioni mi consigliereste?
Grazie, grazie.
Arrotino
2006-08-08 20:04:11 UTC
Post by Alex
Se ho capito bene vuoi fare un passavivande con relativo piano di appoggio.
Allora la DIA non serve a nulla...quelle che fai sono opere interne che
non pregiudicano la struttura.
Riguardo ai costi telefona ad un paio di muratori ( li trovi negli annunci
economici ) dicendo che devi fare un buco A x B in un muro che poi è da
intonacare.
Per fissare il ripiano appoggialo al muro e fissalo con dei reggimensola.
Se poi vuoi fare anche la vetrata scorrevole allora vai da qualche
falegname/serramentista e fatti fare un paio di preventivi.
Alex
Se invece vuoi farti derubare vai da un architetto...volendo ti do il nome
di uno che mi ha presentato una parcella con un importo pari a quello
delle opere eseguite!!!
Grazie ad entrambi per le risposte, seppure discordanti.
Sì, un passavivande un po'...largo. La finestra era un accessorio in più per
evitare spargimenti di odori (ma tanto quando si cucina la porta rimane
sempre aperta, quindi non è che ci sia tutto questo effetto "protettivo").
Grazie :-)
Archimede
2006-08-09 08:24:44 UTC
Post by Arrotino
Grazie ad entrambi per le risposte, seppure discordanti.
Per quanto riguarda la DIA, come ti ho detto, serve "in teoria".

Nel senso che, legge alla mano, vari la disposizione interna del locale,
quindi la DIA serve (la questione della "struttura" non c'entra nulla: se
sposti un tramezzo interno, non strutturale, di 10 cm la DIA la devi fare
comunque...).

Ma in pratica, per sciocchezze del genere, puoi anche permetterti di NON
farla.
Male che vada, quando rivenderai l'appartamento tapperai il foro con quattro
forati ed uno sputo di malta.

Saluti Archi