(troppo vecchio per rispondere)
dimensionamento tubi impianto idraulico
Archimede
2006-05-10 13:02:31 UTC
Salve.

Qualcuno sa suggerirmi un sito con le linee guida per dimensionare
correttamente il diametro dei tubi per un impianto idrosanitario?

Per l'acqua fredda è facile: vai pure, esagera, usa pure il diametro
superiore, tanto... cambia poco o niente, ci guadagni solo in flusso.

Ma per l'acqua calda... esagerare col diametro del tubo significa perdere
più acqua calda calda, ed anche perdere più acqua che si fa correre per
ottenere l'agognata acqua calda... quindi il dimensionamento deve esser
preciso, ed il più basso possibile.

Se qualcuno mi sa aiutare...

Archi
Vitt
2006-05-10 15:11:01 UTC
Post by Archimede
Qualcuno sa suggerirmi un sito con le linee guida per dimensionare
correttamente il diametro dei tubi per un impianto idrosanitario?
Di che tipo? Un quartiere? Un palazzo? Una villa? Un appartamento?

Quante camere? In che località?

Se no come facciamo ad aiutare? Chi scrive sa, chi legge no.
--
Bye
OldVitt
Archimede
2006-05-10 15:27:48 UTC
Post by Vitt
Di che tipo? Un quartiere? Un palazzo? Una villa? Un appartamento?
Casetta su due piani + soffitta; vano caldaia con boiler a gas al PT.
Dovrei dimensionare i tubi dell'acqua calda che andranno
- dal vano caldaia ad un bagno al P1 (calcolato: ci andranno circa 15 metri
di tubo, con 4 gomiti),
- dal vano caldaia alla lavanderia in soffitta (10 metri di tubo, 4 gomiti)
- nonchè i tubi per la predisposizione ai pannelli solari termici (dal tetto
al bagno al P1 e dal tetto al vano caldaia al PT
Post by Vitt
Se no come facciamo ad aiutare? Chi scrive sa, chi legge no.
Se mi fai direttamente i conti mi fai un piacere ed alla prima occasione ti
offro una birra (anzi no: quella te la offro comunque... :-)
Ma se sai indicarmi un sito/una guida che indichi quali sono i criteri e
come si fanno questi dimensionamenti, mi fai un favore ancora più grande ...

Ciao e grazie Archi
paulhass
2006-05-10 17:12:43 UTC
Post by Archimede
Qualcuno sa suggerirmi un sito con le linee guida per dimensionare
correttamente il diametro dei tubi per un impianto idrosanitario?
Io la documentazione ce l' ho, fatta seriamente ed anche con esempi
pratici.
Si tratta del volume "Impianti sanitari" del Gallizio, Hoepli Editore.
Oltre alla trattazione teorica, porta per l' appunto un esempio pratico di
dimensionamento per l' impianto idrosanitario di un edificio usato da 1.000
persone !
Nel capitolo successivo, intitolato "Calcoli approssimativi e di massima"
viene a più miti consigli e dice :
"per installazioni di piccola entità e, per essere precisi, quando si tratta
di un solo gabinetto da bagno, o sia pure di 5 - 10 gabinetti, sarebbe
troppo oneroso svolgerre dei calcoli di questo genere ma quando gli
apparecchi sanitari si avvicinano al centinaio già conviene calcolare. Se
poi gli apparecchi ammontano a parecchie centinaia "si deve" calcolare".
Compresa l' antifona ?
Cordialità.

Paul
Vitt
2006-05-10 21:51:43 UTC
Post by Archimede
Se mi fai direttamente i conti mi fai un piacere ed alla prima occasione ti
offro una birra (anzi no: quella te la offro comunque... :-)
Potrei farteli ma ne vale la pena?
Vedi Paulhass.
Uno che ha i piedi per terra e ha quel poco di conoscenze tecniche per cui non gli si possano raccontare frottole con un
ordine di grandezza dieci rispetto alla migliore teoria direbbe:

"Non vale la pena di far fabbricare dei tubi di diametro speciale. I tubi si trovano facilmente(in dimensione
filettabile di acciaio zincato) da 1/2, 3/4, 1, 1 1/4, 1 1/2" ecc.
3/8'' non si usa quasi più.
La rubinetteria è tutta o quasi da 1/2", questo è quindi il diametro da usare in bagno, cucina, garage, terrazzo,
lavanderia ecc. ecc. dove l'acqua è in pressione (spero e ritengo) e non occorrono grosse portate (usi lo sciacquone nei
bagni, vero?).

Per il riscaldamento immagino che non sia a circolazione naturale e quindi anche qui il 1/2". Se no, considererei il
3/4" per il collettore principale.
Manca ancora un dato: acqua calcarea? Se molto e se vuoi non cambiare i tubi prima di 30 anni, insisterei col 1/2",
ovviamente escludendo il circuito caloriferi che spero sia a circuito chiuso.
Per i pannelli solari ho qualche dubbio sul 1/2" perché non ho idea se sarà necessaria una pompa di circolazione ecc.,
ma ii 1/2" dovrebbe andare bene comunque, salvo calcare.
Tenere presente comunque che mettere 3/4 o 1/2" ha lo stesso costo o quasi di manodopera (preponderante rispetto al
costo tubi, raccordi rubinetterie)"
Post by Archimede
Ma se sai indicarmi un sito/una guida che indichi quali sono i criteri e
come si fanno questi dimensionamenti, mi fai un favore ancora più grande ...
Se nessuno te lo ha ancora indicato, lo farò ma adesso mi sono stancato a battere i tasti.
Intanto, me la sono guadagnata la birra?
--
Bye
OldVitt