Discussion:
Sto per mettere il Mapelastic sui gradini della scala. Consigli?
(troppo vecchio per rispondere)
Conan il Ristrutturatore
2007-05-10 09:58:36 UTC
Ebbene si!
Ho comprato due sacchi di mapelastic e relative tanichette blu e sto
per accingermi a dare una mano - senza retina - sulla scala e sul
marciapiede attorno alla casa prima di posare le piastrelle.

Avevo qualche dubbio: una volta messo il mapelastic, quanto tempo deve
passare prima di mettere le piastrelle? Due o tre giorni bastano?

E poi, quanto tempo NON deve passare prima di mettere le piastrelle?
Le piastrelle le faccio mettere a un professionista, ma è un tipo
alquanto aleatorio nel fissare gli appuntamenti: se passano due-tre
settimane (come temo), devo proteggere il mapelastic (dato che sulla
scala ci cammino tutti i giorni), e se sì, come?

Infine, avete qualche consiglio per la 'posa'? Credo che comincerò
facendo mezzo sacchetto e mezza tanica. Ho un'americana da 30 cm,
liscia e trapezoidale. Dovrebbe andare bene, no?

Devo trattare il fondo in qualche modo particolare, oltre a lavarlo con
acqua per togliere la terra accumulatasi?

ciao e grazie per i consigli,
c.

E, ricordate: sono un barbaro.
--
Ma questa è un'altra storia...
Fabbrogiovanni
2007-05-10 10:28:34 UTC
Infine, avete qualche consiglio per la 'posa'? Credo che comincerò facendo
mezzo sacchetto e mezza tanica. Ho un'americana da 30 cm, liscia e
trapezoidale. Dovrebbe andare bene, no?
Le americane non sono rettangolari?
O stai parlandi di una cazzuola a punta quadra? (questa sì che è
trapezoidale)
Comunque tieni sottomano anche qualcosa di piccolo, tipo cazzuolina o
spatolina.

Se non hai mai usato il mapelastic preparare mezza confezione è TROPPO,
fanne 1/4 e fai pratica.
Devo trattare il fondo in qualche modo particolare, oltre a lavarlo con
acqua per togliere la terra accumulatasi?
Lavato, senza polvere e se non ricordo male le istruzioni raccomandano di
inumidire leggermente, non sono sicurissimo, contrlla sulla confezione.

Domanda: perchè senza retina?
--
Fabbrogiovanni
Conan il Ristrutturatore
2007-05-10 11:09:33 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Le americane non sono rettangolari?
Questa è _leggermente_ trapezoidale, ma credo si possa considerare
rettangolare in pratica.
Post by Fabbrogiovanni
Comunque tieni sottomano anche qualcosa di piccolo, tipo cazzuolina o
spatolina.
Ok.
Post by Fabbrogiovanni
Se non hai mai usato il mapelastic preparare mezza confezione è TROPPO, fanne
1/4 e fai pratica.
Farò così. :-)
E stavolta mi metto pure i guanti e gli occhiali protettivi, dopo
l'esperienza che ho avuto con la schiuma poliuretanica...
Post by Fabbrogiovanni
Post by Conan il Ristrutturatore
Devo trattare il fondo in qualche modo particolare, oltre a lavarlo con
acqua per togliere la terra accumulatasi?
Lavato, senza polvere e se non ricordo male le istruzioni raccomandano di
inumidire leggermente, non sono sicurissimo, contrlla sulla confezione.
Domanda: perchè senza retina?
Perchè mettere la retina mi da l'idea di qualcosa di difficile, di non
adatto a un rozzo barbaro par mio.

Il fondo è stato fatto bene sulla scala, e contavo di spalmare il
mapelastic stile nutella copiando il piano del fondo.

Mi spaventa il fatto che la retina si potrebbe sollevare, costingendomi
a mettere troppo mapelastic e a perdere la regolarità del fondo
attuale.
O mi sto facendo delle pare per nulla?

Grazie semper grazie per i consigli.

C.
--
Ma questa è un'altra storia...
Fabbrogiovanni
2007-05-10 12:13:22 UTC
Post by Conan il Ristrutturatore
Post by Fabbrogiovanni
Domanda: perchè senza retina?
Perchè mettere la retina mi da l'idea di qualcosa di difficile, di non
adatto a un rozzo barbaro par mio.
Il fondo è stato fatto bene sulla scala, e contavo di spalmare il
mapelastic stile nutella copiando il piano del fondo.
Mi spaventa il fatto che la retina si potrebbe sollevare, costingendomi a
mettere troppo mapelastic e a perdere la regolarità del fondo attuale.
O mi sto facendo delle pare per nulla?
Dato che io con il Mapelastic ci ho spalmato 15 mq penso di poter salire in
cattedra e provo a fare il professore :-))
Mettere la retina è facile, devi solo prepararla tagliata,sagomata e provata
prima a secco.
Poi dai una spalmata leggera di mapelastic, ci appoggi la rete e
semplicemente pressandola con la cazzuola si ingloba/appiccica e rimane
ferma.

Piccolissime eventuali irregolarità non pregiudicheranno la posa a colla
delle piastrelle.
--
Fabbrogiovanni
Andy
2007-05-10 12:34:28 UTC
Post by Conan il Ristrutturatore
Mi spaventa il fatto che la retina si potrebbe sollevare, costingendomi
a mettere troppo mapelastic e a perdere la regolarità del fondo attuale.
O mi sto facendo delle pare per nulla?
Se hai intenzione di mettere la retina ne servono due di passate di
mapelastic...alla prima passata fissi la retina e nella seconda
rifinisci le imperfezioni.
Marco@Li
2007-05-10 13:29:57 UTC
Sulla scala del pollaio della grande vita nel giorno di nostro signore Allah
il
Post by Conan il Ristrutturatore
Post by Fabbrogiovanni
Le americane non sono rettangolari?
Questa è _leggermente_ trapezoidale, ma credo si possa considerare
rettangolare in pratica.
Post by Fabbrogiovanni
Comunque tieni sottomano anche qualcosa di piccolo, tipo cazzuolina o
spatolina.
Ok.
Post by Fabbrogiovanni
Se non hai mai usato il mapelastic preparare mezza confezione è TROPPO, fanne
1/4 e fai pratica.
Farò così. :-)
E stavolta mi metto pure i guanti e gli occhiali protettivi, dopo
l'esperienza che ho avuto con la schiuma poliuretanica...
Post by Fabbrogiovanni
Post by Conan il Ristrutturatore
Devo trattare il fondo in qualche modo particolare, oltre a lavarlo con
acqua per togliere la terra accumulatasi?
Lavato, senza polvere e se non ricordo male le istruzioni raccomandano di
inumidire leggermente, non sono sicurissimo, contrlla sulla confezione.
Domanda: perchè senza retina?
Perchè mettere la retina mi da l'idea di qualcosa di difficile, di non
adatto a un rozzo barbaro par mio.
Dipende da quanto strato vuoi/devi posare, se sali troppo la retina DEVI
metterla, cmq è facilissimo, stendi uno stratino sulla superficie appena
umida lo lisci come puoi, meglio avessi una taloccia lungaaa, metti la
retina la premi con una tavoletta di taglio in modo da farla "entrare" in
modo regolare senza punti in cui si affonda e altri in cuir esta troppo su,
ma cmq non ti preoccupare che va sempre ..o quasi bene ;) poi ripassi
un'altro strato fino a dove vuoi tu di mape, gli occhiali protettivi evitali
pure,s alvo tu non voglia tirare il mape da 2Mt di distanza ;)
Andy
2007-05-10 13:49:36 UTC
Dipende da quanto strato vuoi/devi posare...
Lo strato del mapelastic finito non deve superare i 2mm di
spessore...almeno queste sono le raccomandazioni della mapei. :)
Agostino
2007-05-10 14:43:56 UTC
Post by Andy
Lo strato del mapelastic finito non deve superare i 2mm di
spessore...almeno queste sono le raccomandazioni della mapei. :)
la scheda tecnica dice ogni passata è mediamente di 2 mm ma nulla ti
vieta di fare anche 10 passate
Andy
2007-05-10 15:43:56 UTC
Post by Agostino
Post by Andy
Lo strato del mapelastic finito non deve superare i 2mm di
spessore...almeno queste sono le raccomandazioni della mapei. :)
la scheda tecnica dice ogni passata è mediamente di 2 mm ma nulla ti
vieta di fare anche 10 passate
Io non ho mai superato le due passate...la prima un po piu' abbondante
per annegare la rete e la seconda a finire, entrambe inferiori ai due mm.
Questo per timore che l'eccessiva elasticita' del materiale
pregiudicasse la stabilita' delle maioliche che sarei andato a sovrapporre.
Agostino
2007-05-10 15:46:33 UTC
Post by Andy
Io non ho mai superato le due passate...la prima un po piu' abbondante
per annegare la rete e la seconda a finire, entrambe inferiori ai due mm.
Questo per timore che l'eccessiva elasticita' del materiale
pregiudicasse la stabilita' delle maioliche che sarei andato a sovrapporre.
Guarda un mio collega ha rifatto la guaina sul tetto sostituendo tutto
con il mapelastica a fatto 3 passate e sopra ha messo direttamente le
piastrelle (il tecnico della mapei gli ha detto che poteva fare così) lo
ha fatto da due anni e per il momento dice che è perfetto
Andy
2007-05-10 16:56:01 UTC
Post by Agostino
Guarda un mio collega ha rifatto la guaina sul tetto sostituendo tutto
con il mapelastica a fatto 3 passate e sopra ha messo direttamente le
piastrelle (il tecnico della mapei gli ha detto che poteva fare così) lo
ha fatto da due anni e per il momento dice che è perfetto
Sicuramente sono materiali testati in modo approfondito prima di essere
messi in commercio...la mia esperienza col mapelastic e' limitata
all'impermealizzazione di un piccolo balcone in cui sarebbe stato
difficoltoso stendere della guaina e muoversi col cannello del gas.
Per ora regge! :D
ellecap
2007-05-14 08:29:46 UTC
mi inserisco nella discussione pur se vecchia di qualche giorno:
magari Conan e' ancora in corso d'opera

io sto usando un prodotto equivalente della weber-broutin (fermadry
flex)
e nella *prima* prova di stesura, seguendo i consigli del buon
fabbrogiovanni in questo ed in precedenti thread, devo dire ho avuto
non pochi problemi

ho miscelato i componenti in *volume* e non in *peso* in rapporto
3:1 manualmente (niente agitatore) e la malta ottenuta e' tutto meno
che spalmabile: e' *molto* densa

tirare uno strato di un paio di millimetri mi e' stato quasi
impossibile:
sovrapponendo e lisciando con la cazzuola (il frattazzo peggiorava
le cose) sono riuscito ad avere uno strato piuttosto consistente
con la retina al suo interno
ma ho fatto circa un decimo del lavoro: tremo all'idea di proseguire
cosi'

ho sbagliato *solo* la miscelazione?

luigi
Post by Andy
Post by Agostino
Guarda un mio collega ha rifatto la guaina sul tetto sostituendo tutto
con il mapelastica a fatto 3 passate e sopra ha messo direttamente le
piastrelle (il tecnico della mapei gli ha detto che poteva fare così) lo
ha fatto da due anni e per il momento dice che è perfetto
Sicuramente sono materiali testati in modo approfondito prima di essere
messi in commercio...la mia esperienza col mapelastic e' limitata
all'impermealizzazione di un piccolo balcone in cui sarebbe stato
difficoltoso stendere della guaina e muoversi col cannello del gas.
Per ora regge! :D
pizzetto
2007-05-14 19:47:22 UTC
è proprio vero che chi + spende meno spende visto che poi i lavori
vanno fatti x bene ed i soldi sono già stati buttati via una volta.....
Marco@Li
2007-05-10 16:37:52 UTC
Sulla scala del pollaio della grande vita nel giorno di nostro signore Allah
il
Post by Andy
Dipende da quanto strato vuoi/devi posare...
Lo strato del mapelastic finito non deve superare i 2mm di
spessore...almeno queste sono le raccomandazioni della mapei. :)
si ma se sovvrapponi con un po di pausa lo usi a mo livellina...plastica ;)
Andy
2007-05-10 12:10:16 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Le americane non sono rettangolari?
Ci sono anche trapezoidali in acciaio inox coi bordi arrotondati...io ne
ho due che uso impropriamente per la semplice rasatura. :)
Il loro normale impiego e' nelle finiture in grassello di calce,
marmorino, stucco veneziano e terre fiorentine.
ciao
Andy
2007-05-10 12:24:15 UTC
Post by Andy
Post by Fabbrogiovanni
Le americane non sono rettangolari?
Ci sono anche trapezoidali in acciaio inox coi bordi arrotondati...io ne
ho due che uso impropriamente per la semplice rasatura. :)
Il loro normale impiego e' nelle finiture in grassello di calce,
marmorino, stucco veneziano e terre fiorentine.
ciao
http://www.pavanspa.it/listino.asp?ID=8

L'americana di cui parlavo dovrebbe essere la 841...anche se nella
descrizione delle misure la trattano come se fosse rettangolare. :)
pol_news
2007-05-10 11:38:36 UTC
Post by Conan il Ristrutturatore
E poi, quanto tempo NON deve passare prima di mettere le piastrelle?
Le piastrelle le faccio mettere a un professionista, ma è un tipo
alquanto aleatorio nel fissare gli appuntamenti: se passano due-tre
settimane (come temo), devo proteggere il mapelastic (dato che sulla
scala ci cammino tutti i giorni), e se sì, come?
mah non mi risulta che gli serva protezione
soprattutto per tempi brevi
a meno che ci cammini sopra con i tacchi o rischi di rovinarlo

comunque dal sito mapei puoi scaricare la scheda tecnica in pdf,
spiega molte cose

fanne meno di mezza tanica, va che è tanto
io mi son trovato bene con una americana dentata, sai quella tipica da
colla piastrelle? con quella lo stendevo facilmente in dosi uniforme,
e poi lo lisciavo come pensi tu usando il lato piatto
dopo finito il lavoro pulisci bene se no non lo levi più

spigoli scomodi e fessure li ho fatti con un pennello medio, lo prendi
su e lo spatoli a pennello


è una specie di marmellata, i guanti ti servono per evitare di
trovarti le mani ricoperte più che per rischi in sè che ha