Discussion:
isolare parete con polistirolo e problemi di muffa
(troppo vecchio per rispondere)
Mario
2009-01-07 09:03:52 UTC
Buon anno a tutti.
Nevica e come molti ho problemi di freddo e consumo di gas per
riscaldamento.
Stavo valutando di isolare la parete a nord della camera, magari con
polistirolo ma un mio collega mi avvisava che potrei causare della muffa. E'
vero? C'è chi ha adottato una soluzione analoga? (la camera d'aria con
isolante e carton gesso potrebbe costare una cifra e poi ridurrei di molti
centimetri la camera)
Consigliate di attaccare il polistirolo su dei sottili listelli in legno ?
Cosa si potrebbe usare per "stuccare" o "intonacare" il polistirolo?
Grazie saluti
Mario

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
marco
2009-01-07 09:18:31 UTC
Per favore ci dici come sono fatti attualmente i muri, se sono vecchi e in
mattoni pieni secondo me è meglio isolare, se invece la casa è recente e hai
la camera d' aria allora forse il gioco non vale la candela!
Anche perchè la camera la stringi tutto l' anno mentre magari l' isolamento
(ammesso che serva) ti serve 2 mesi all' anno!
Mario
2009-01-07 10:29:15 UTC
Post by marco
Per favore ci dici come sono fatti attualmente i muri, se sono vecchi e in
mattoni pieni secondo me è meglio isolare, se invece la casa è recente e hai
la camera d' aria allora forse il gioco non vale la candela!
Anche perchè la camera la stringi tutto l' anno mentre magari l' isolamento
(ammesso che serva) ti serve 2 mesi all' anno!
Ciao Marco
Ovviamente la casa è stata costruita negli anni 75 , credo in mattoni
ma se isolo creo la muffa?
Grazie Mario

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
marco
2009-01-07 10:47:50 UTC
Post by Mario
Ovviamente la casa è stata costruita negli anni 75 , credo in mattoni
ma se isolo creo la muffa?
Grazie Mario
Tanti isolano proprio per i problemi di muffa, mi spiego se un muro fa miffa
lo si riveste per far si che la muffa resti dov'è e non sia più a vista.
Il rivestimento sicuramente non farà muffa, sotto non credo che la cosa
peggiori per cui se non c'è adesso non ci sarà neanche dopo, ad ogni modo
sicuramente non la vedrai !
marco
2009-01-07 10:49:36 UTC
Ad ogni modo secondo me ti conviene mettere dei listelli di legno e
avvitargli sopra il carton gesso, così non devi stuccare intonacare e ti
resta un bel alvoro fatto e finito!
Mario
2009-01-07 11:10:14 UTC
Post by marco
Ad ogni modo secondo me ti conviene mettere dei listelli di legno e
avvitargli sopra il carton gesso, così non devi stuccare intonacare e ti
resta un bel alvoro fatto e finito!
Si Grazie comunque un pannello di polistirolo attaccato direttamente al muro
costa meno del carton gesso con l'intelaiatura.....ma la mia preoccupazione
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
Mario

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
marco
2009-01-07 11:15:15 UTC
ma la mia preoccupazione
Post by Mario
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
Mi rimetto al parare di chi ne sa più di me, e in questo NG ce ne sono
tanti!
Tobia
2009-01-07 11:35:31 UTC
Post by Mario
Si Grazie comunque un pannello di polistirolo attaccato direttamente al muro
costa meno del carton gesso con l'intelaiatura.....ma la mia preoccupazione
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
ciao, ho fatto questo lavoro di recente.

su una stanza ho usato fodere in gasbeton da 5cm di spessore.

in questo modo, poi gli metti malta fine e non noti differenze e dal
punto di vista termico soluzione ottima, zero muffa.

su un'altra stanza ho messo polistirolo + cartongesso...per isolare
isola, ma secondo me per via delle condense si formerà muffa.

non penso si possa intonacare il polistirolo, forse quello estruso si.

saluti
Mario
2009-01-07 14:55:25 UTC
Post by Tobia
Post by Mario
Si Grazie comunque un pannello di polistirolo attaccato direttamente al muro
costa meno del carton gesso con l'intelaiatura.....ma la mia
preoccupazione
Post by Tobia
Post by Mario
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
ciao, ho fatto questo lavoro di recente.
su una stanza ho usato fodere in gasbeton da 5cm di spessore.
in questo modo, poi gli metti malta fine e non noti differenze e dal
punto di vista termico soluzione ottima, zero muffa.
su un'altra stanza ho messo polistirolo + cartongesso...per isolare
isola, ma secondo me per via delle condense si formerà muffa.
non penso si possa intonacare il polistirolo, forse quello estruso si.
saluti
Grazie Tobia ( e grazie ad altri che hanno risposto)
Scusa potresti spiegarmi meglio cosa sono queste fodere di gasbeton e cosa
viene a costare il solo prodotto + manod'opera
Grazie saluti
Mario

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Tobia
2009-01-07 16:49:34 UTC
Post by Mario
Grazie Tobia ( e grazie ad altri che hanno risposto)
Scusa potresti spiegarmi meglio cosa sono queste fodere di gasbeton e cosa
viene a costare il solo prodotto + manod'opera
dunque, per il discorso polistirolo, si potrebbe non farti muffa se lo
incolli tutto e bene, ma secondo me un po' di spazi si vengono a creare
quindi muffa se ne fa.

per togliere la muffa dovresti fare un foro fuori per fuori (uno col
trapano, anche sottile, sul punto piu' freddo della stanza)

tornando al gasbeton, mi pare che per una fodera di mezzo metro x 25cm
costa 0.7 euro...alla fine non spendi molto.

ci aggiungi qualche sacco di legante (8 euro 25kg circa) ed è fatto.

per la manodopera...non saprei dirti dato che me lo sono fatto, tanto è
semplice basta che appoggi una fodera sopra l'altra...

è veramente un buon materiale, super isolante, acustico, termico, fa
respirare i muri evitando muffe.

cmq nel tuo caso un bel foretto di mezzo centimetro fuori per fuori lo
farei...ah...come saprai per evitare la muffa basta aprire le finestre
10-15 min al giorno 2 volte.



saluti
Fabbrogiovanni
2009-01-07 16:55:40 UTC
Post by Tobia
è veramente un buon materiale, super isolante, acustico, termico, fa
respirare i muri evitando muffe.
Se posso: il gasbeton avrà tante buone qualità ma non lo si può definire
"super isolante", in una partita contro polistirene/poliuretano perderebbe
3 a 1.
--
Fabbrogiovanni
lemuel
2009-01-07 19:50:11 UTC
..chi è che ha detto che il polistirolo non si può intonacare..??
starcruising
2009-01-07 21:44:07 UTC
Post by lemuel
..chi è che ha detto che il polistirolo non si può intonacare..??
certo che si può !
starcruising
2009-01-07 21:43:45 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Post by Tobia
è veramente un buon materiale, super isolante, acustico, termico, fa
respirare i muri evitando muffe.
Se posso: il gasbeton avrà tante buone qualità ma non lo si può definire
"super isolante", in una partita contro polistirene/poliuretano perderebbe
3 a 1.
il vincitore sarà il poliuretano !
Tobia
2009-01-08 09:19:48 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Post by Tobia
è veramente un buon materiale, super isolante, acustico, termico, fa
respirare i muri evitando muffe.
Se posso: il gasbeton avrà tante buone qualità ma non lo si può definire
"super isolante", in una partita contro polistirene/poliuretano perderebbe
3 a 1.
uhm, secondo me quello che dici vale solo per i pannelli compatti,
partendo da questi dati
http://www.gasbeton.it/areatecnica/progettaz_prestamuratura_1.html

si vede che il gasbeton ha un ottimo potere isolante, e nel caso muffe
in oggetto è da preferire secondo me.

saluti.
Fabbrogiovanni
2009-01-08 12:21:58 UTC
Post by Tobia
Post by Fabbrogiovanni
Post by Tobia
è veramente un buon materiale, super isolante, acustico, termico, fa
respirare i muri evitando muffe.
Se posso: il gasbeton avrà tante buone qualità ma non lo si può definire
"super isolante", in una partita contro polistirene/poliuretano
perderebbe 3 a 1.
uhm, secondo me quello che dici vale solo per i pannelli compatti,
partendo da questi dati
http://www.gasbeton.it/areatecnica/progettaz_prestamuratura_1.html
si vede che il gasbeton ha un ottimo potere isolante, e nel caso muffe in
oggetto è da preferire secondo me.
Alùra, visto che proponi dei numeri ragioniamo pure su quelli.
Nella tabella la RDB dichiara per il suo Gasbeton un coefficiente Lambda di
0,149
Un valore medio del medesimo coefficiente per il
polistirene/polistirolo/poliuretano e affini è di 0,036

Ora il mio 0,036 nel tuo 0,149 ci sta 4,13 volte.
Vale a dire che, nell'ipotetica partita di pallone, "polistirene batte
gasbeton 4 a 1" (e ho arrotondato, facendoti lo sconto dello 0,13).

Che poi, per svariati motivi, ci siano situazioni in cui è meglio usare il
gasbeton, non è questo il motivo del contendere.
A parer mio non si può definire "super isolante" un prodotto che messo a
confronto con altri materiali comuni, è inferiore nel rapporto 1:4
--
Fabbrogiovanni
Tobia
2009-01-08 16:00:31 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Che poi, per svariati motivi, ci siano situazioni in cui è meglio usare il
gasbeton, non è questo il motivo del contendere.
A parer mio non si può definire "super isolante" un prodotto che messo a
confronto con altri materiali comuni, è inferiore nel rapporto 1:4
si, corretto, di solito uso espressioni sempre condite, non super, ma
buon isolante.

nel caso in oggetto, rimango dell'idea che è una delle soluzione migliori.
Tobia
2009-01-08 16:17:15 UTC
Post by Tobia
Post by Fabbrogiovanni
Che poi, per svariati motivi, ci siano situazioni in cui è meglio
usare il gasbeton, non è questo il motivo del contendere.
A parer mio non si può definire "super isolante" un prodotto che messo
a confronto con altri materiali comuni, è inferiore nel rapporto 1:4
si, corretto, di solito uso espressioni sempre condite, non super, ma
buon isolante.
nel caso in oggetto, rimango dell'idea che è una delle soluzione migliori.
a proposito di isolante gasbeton, per rendersi conto ti quanto isola
nella pratica, ho usato una di queste fodere sul caminetto: sopra 300
gradi, sotto, dopo ore appena appena si percepisce il calore.
starcruising
2009-01-07 21:42:29 UTC
Post by Tobia
non penso si possa intonacare il polistirolo, forse quello estruso si.
certo che si può intonacare ,basta mettere la rete apposita che serve
come aggrappante per intonaco.
il cappotto più economico esterno ,oggi viene fatto così ,polistirolo da
3-4 cm e intonacato.
Tobia
2009-01-08 09:15:22 UTC
Post by starcruising
Post by Tobia
non penso si possa intonacare il polistirolo, forse quello estruso si.
certo che si può intonacare ,basta mettere la rete apposita che serve
come aggrappante per intonaco.
il cappotto più economico esterno ,oggi viene fatto così ,polistirolo da
3-4 cm e intonacato.
si, quello che quando grandina si fora per bene.

oppure quando intonachi il polistirolo (parlo di quello non estruso) e
spostando un mobile urti la parete in polistirolo intonacato e si sbrega
starcruising
2009-01-08 12:59:25 UTC
Post by Tobia
Post by starcruising
Post by Tobia
non penso si possa intonacare il polistirolo, forse quello estruso si.
certo che si può intonacare ,basta mettere la rete apposita che serve
come aggrappante per intonaco.
il cappotto più economico esterno ,oggi viene fatto così ,polistirolo
da 3-4 cm e intonacato.
si, quello che quando grandina si fora per bene.
oppure quando intonachi il polistirolo (parlo di quello non estruso) e
spostando un mobile urti la parete in polistirolo intonacato e si sbrega
era per fare l'esempio classico ITALIANO!

e per risparmiare le case in italia le fanno col CULO !!!
oggi è di moda il cappotto esterno COL CULO,parlo nel nord Italia !

se tu ordini il materiale che vuoi e lo paghi a chi ti fà il cappotto
,ci metti il sughero ,poliuretano lietilene ,legno ,la lana di pecora
scozzese o sarda ...per imbottire il mezzo del muro ...e paghi !
ma in italia siamo troppo indietro su questo aspetto costruttivo.
Pablo Xon
2009-01-07 11:52:14 UTC
la mia preoccupazione era se attaccando direttamente
il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
Il tutto in linea teorica:
la muffa si forma quando l'umidità dell'aria interna alla casa (vapori
dalla cucina, bagno, respirazione) si condensa contro il muro, freddo.
Se copri il muro con del polistirolo isoli il freddo del muro, per cui
il vapore non condensa sul polistirolo (non freddo).
Il polistirolo impedisce anche il passaggio di aria per cui il vapore
non arriva a contatto del muro e non si crea condensa (né
conseguentemente muffa).
Ovviamente per impedire il passaggio di aria il polistirolo deve essere
ben fissato sul muro, senza spazi o possibilità di passaggio dell'aria
(per assurdo: se il polistirolo è forato e distanziato dal muro ti isola
comunque dal freddo ma il muro si riempie lo stesso di muffa).

Detto questo, io invece del polistirolo ho usato dei fogli che mi ha
fornito un amico imbianchino, incollati al muro e poi pitturati.
Credo sia polietilene ma non ci metterei la mano sul fuoco.
La muffa per ora (2 anni) non si è più vista (almeno non sui muri: in
quella stanza fanno la muffa anche le lampadine...).
g.f.
2009-01-07 12:02:24 UTC
"Mario" ha scritto nel messaggio
Post by Mario
.....ma la mia preoccupazione
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
La muffa si forma là dove condensa l'umidità ambiente.
L'umidità ambiente condensa se la temperatura della parete scende sotto la
temperatura di rugiada, in pratica 10 - 12°C.
http://www.thortex.it/prodotti/calcolo_punto_rugiada.pdf

Gli interventi che vuoi fare non possono che allontanare i rischi di muffa.

Attaccare direttamente il polistirolo alla parete va bene, se la parete non
si sfoglia, perche impedisce all'aria di lambire la vecchia parete fredda.
Meglio incollare tutta la superficie.

20 mm di polistirolo e 5 di finitura dovrebbero bastare.

Gogoola "sistema cappotto" e troverai tutte le istruzioni.
Se riesci a resistere fino alle ferie estive, è meglio.

Bye

Gigi
starcruising
2009-01-07 21:51:09 UTC
Post by g.f.
"Mario" ha scritto nel messaggio
Post by Mario
.....ma la mia preoccupazione
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
La muffa si forma là dove condensa l'umidità ambiente.
L'umidità ambiente condensa se la temperatura della parete scende sotto
la temperatura di rugiada, in pratica 10 - 12°C.
http://www.thortex.it/prodotti/calcolo_punto_rugiada.pdf
Gli interventi che vuoi fare non possono che allontanare i rischi di muffa.
Attaccare direttamente il polistirolo alla parete va bene, se la parete
non si sfoglia, perche impedisce all'aria di lambire la vecchia parete
fredda. Meglio incollare tutta la superficie.
20 mm di polistirolo e 5 di finitura dovrebbero bastare.
giusto, infatti io così ho fatto ,

concludendo :
grappa bocchino sigillo nero.

poliuretano incollato su tutta la superficie al muro ,stuccare le
microfessure tra un pannello e l'altro, poi finire il tutto con
cartongesso ,oppure sughero, oppure legno buono o truciolare più
economico da lameno 2 cm ,poi rivestire o pitturare.

il poliuretano che ho usato ha le pellicole da entrambi i lati in
cartonfeltro che serve per proteggere da umidità il nucleo del
poliuretano stesso e non farlo deteriorare ,da una parte questo pannello
ha dei microfori che serve per traspirare ,ed io ho incollato questo
lato sul muro.

risultato =parete meno fredda ,più caldo e meno umido in camera da
letto,ed il calore adesso si sente un pò di più.
AleTV
2009-01-08 09:06:43 UTC
Post by starcruising
risultato =parete meno fredda ,più caldo e meno umido in camera da
letto,ed il calore adesso si sente un pò di più.
Scusa se ti chiedo, ma, dopo tutto sto lavoro, il caldo si sente solo un po'
di più?
Non trovi una differenza netta? Puoi dire quanti m2 alla fine hai isolato
rispetto al totale?
starcruising
2009-01-08 13:03:14 UTC
Post by AleTV
Post by starcruising
risultato =parete meno fredda ,più caldo e meno umido in camera da
letto,ed il calore adesso si sente un pò di più.
Scusa se ti chiedo, ma, dopo tutto sto lavoro, il caldo si sente solo un po'
di più?
Non trovi una differenza netta? Puoi dire quanti m2 alla fine hai isolato
rispetto al totale?
ho isolato 12 mq di parete a nord, e mi trovo una media di almeno 3
gradi in più rispetto a prima .
è una camera di 12 mq ,e solo una parete quella alta l'ho isolata con i
pannelli.
e alta 3.40 solo su questo lato che ho isolato.

non sarà caldissimo, ma insomma ,la testa quando dormo di notte non si
assorbe l'umido ,e mi svegliavo sempre con il mal di testa.



qualcosa farà ,alla fine non esiste più una parte fredda...digli niente!!
AleTV
2009-01-08 13:15:04 UTC
ho isolato 12 mq di parete a nord, e mi trovo una media di almeno 3 gradi
in più rispetto a prima .
Be' dai, 3 gradi in più direi che sono una differenza netta.
non sarà caldissimo, ma insomma ,la testa quando dormo di notte non si
assorbe l'umido ,e mi svegliavo sempre con il mal di testa.
Facciamo a gara dai, io camera mia che è ancora così come l'hanno fatta in
questi giorni se non attacco il termo ce l'ho a 8/9 gradi, con termo acceso
arrivo a 13/14 gradi.
Te prima di isolarla come eri messo?
starcruising
2009-01-09 19:01:39 UTC
Post by AleTV
ho isolato 12 mq di parete a nord, e mi trovo una media di almeno 3 gradi
in più rispetto a prima .
Be' dai, 3 gradi in più direi che sono una differenza netta.
non sarà caldissimo, ma insomma ,la testa quando dormo di notte non si
assorbe l'umido ,e mi svegliavo sempre con il mal di testa.
Facciamo a gara dai, io camera mia che è ancora così come l'hanno fatta in
questi giorni se non attacco il termo ce l'ho a 8/9 gradi, con termo acceso
arrivo a 13/14 gradi.
Te prima di isolarla come eri messo?
prima di isolarla ,senza termo rimanevano circa 12-13 gradi ,adesso
isolata senza termo arrivo a 16 ,e con termo acceso aRRIVO MASSIMO A
18...in questi giorni facciamo che arriva a 18 con termo sempre acceso
alemno da 4 ore !
comunque odio il caldissimo in camera ,tanto quando sei a letto sei
coperto, ma il problema era togliere un po di umidita riscaldando meglio
l'aria e quindi ho deciso di isolare solo quella parete,mentre quella a
est e a sud sono rimaste com'erano.
g.f.
2009-01-08 15:03:14 UTC
"starcruising" ha scritto nel messaggio
Post by starcruising
poliuretano incollato su tutta la superficie al muro ,stuccare le
microfessure tra un pannello e l'altro, poi finire il tutto con
cartongesso ,oppure sughero, oppure legno buono o truciolare più economico
da lameno 2 cm ,poi rivestire o pitturare.
Troppa roba...
Meno roba si mette sul poliuretano, meglio è.

Il top, dal punto di vista dell'efficienza termica, sarebbe lasciare il
poliuretano a vista.
Data la sua bassissima capacità termica, la superficie della parete
raggiunge subito una temperatura prossima a quella dell'aria, riducendo lo
scambio termico per irraggiamento tra corpo umano e pareti.
Poliuretano a vista in pratica non si può, perchè si avrebbe una parete che
si bolla con un dito.
Il mio consiglio è: rete, rasatura, finitura.
Fanno 5 mm al massimo in tutto, e regge bene anche gli urti.

Bye

Gigi
starcruising
2009-01-09 19:06:37 UTC
Post by g.f.
"starcruising" ha scritto nel messaggio
Post by starcruising
poliuretano incollato su tutta la superficie al muro ,stuccare le
microfessure tra un pannello e l'altro, poi finire il tutto con
cartongesso ,oppure sughero, oppure legno buono o truciolare più
economico da lameno 2 cm ,poi rivestire o pitturare.
Troppa roba...
Meno roba si mette sul poliuretano, meglio è.
sono solo idee ...
Post by g.f.
Il top, dal punto di vista dell'efficienza termica, sarebbe lasciare il
poliuretano a vista.
infatti io adesso c'è l'ho a vista...IL POLIURETANO !
cedi solo il colre marrone del cartonfeltro e pensavo di finirlo con
cartongesso da 1 cm incollato e tassellato direttamente sopra.
Post by g.f.
Data la sua bassissima capacità termica, la superficie della parete
raggiunge subito una temperatura prossima a quella dell'aria, riducendo
lo scambio termico per irraggiamento tra corpo umano e pareti.
Poliuretano a vista in pratica non si può, perchè si avrebbe una parete
che si bolla con un dito.
Il mio consiglio è: rete, rasatura, finitura.
Fanno 5 mm al massimo in tutto, e regge bene anche gli urti.
non sono capace di rasare o intonacare ,mai fatto ,dovrei provare...
e poi non volevo sporcare ,dovrei spostare armadio guardaroba ,letti e
materassi ,...vedremo, intanto è in poliuretano a vista ,una parete
color marrone !

starcruising
2009-01-07 21:40:29 UTC
Post by Mario
Post by marco
Ad ogni modo secondo me ti conviene mettere dei listelli di legno e
avvitargli sopra il carton gesso, così non devi stuccare intonacare e ti
resta un bel alvoro fatto e finito!
Si Grazie comunque un pannello di polistirolo attaccato direttamente al muro
costa meno del carton gesso con l'intelaiatura.....ma la mia preoccupazione
era se attaccando direttamente il polistirolo (non traspira) può creare la
muffa dietro il pannello con conseguente male odore...
no ,non crea male odore , e poi traspira in un certo senso, come già
detto puoi usare anche poliuretano o polietilene ,e se preferisci
SUGHERO ,ma il migliore termo isolante fra i 3 componenti è il poliuretano.
se hai spazio in quella stanza potresti fare telaio di listelli non
legno ma alluminio ,o lamierino zincato come per cartongesso.
lasci camera aria interna di almeno 2 cm ,poi monti i pannelli isolanti
sul telaio e poi finisci la parete con cartongesso.
cosi hai camera aria che non deteriora l'isdolante ( non sempre deve
accadere ,dipende dal tipo di muro e umidità) ,isolante e finitura
rigida come parte in cartongesso oppure pannelli legno da pitturare o
finire carta parati.
starcruising
2009-01-07 21:33:20 UTC
Post by Mario
ma se isolo creo la muffa?
Grazie Mario
dipende con e come lo isoli ,per far si che non si crei condensa su
altri punti o zone del muro devi togliere le zone fredde con isolante
giusto.
starcruising
2009-01-07 21:31:46 UTC
Post by Mario
Buon anno a tutti.
Nevica e come molti ho problemi di freddo e consumo di gas per
riscaldamento.
Stavo valutando di isolare la parete a nord della camera, magari con
polistirolo ma un mio collega mi avvisava che potrei causare della muffa. E'
vero? C'è chi ha adottato una soluzione analoga? (la camera d'aria con
isolante e carton gesso potrebbe costare una cifra e poi ridurrei di molti
centimetri la camera)
Consigliate di attaccare il polistirolo su dei sottili listelli in legno ?
Cosa si potrebbe usare per "stuccare" o "intonacare" il polistirolo?
Grazie saluti
Mario
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
io ho fatto di recente isolamento parete in camera letto a nord.
no muffe ma infiltrazione umidità e zone muro sfarfagliate con leggere
efflorescenze bianche specialmente nel periodo da novembre a febbraio.
ho incollato poliuretano in pannelli da 2 cm ,super isolante ,incollato
bene uniforme sul muro.
tra una giunzione e l'altra stucco classico possibilmente con la famosa
tela che oggi si produce in leggera fibra.
oppure quando incolli sul muro la colla che avanza la splami con la
spatola tra un pannello e l'altro e chiudi le fessure.