Discussione:
Dove trovare contenitori rettangolari per pulizia dei pennelli piatti?
Aggiungi Risposta
gio_46
2018-06-05 22:50:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Visto che quasi mai uso vernici all'acqua, tutte le volte ho il
problema di come pulire i pennelli sprecando il meno possibile di
diluente. Con i vasetti di vetro tondi se ne spreca veramente troppo, mentre
la soluzione ideale sarebbero dei vasetti rettangolare dove il pennello
ci andasse più preciso.
A qualcuno è capitato di vederli in giro da qualche parte?


Giovanni
Fausto
2018-06-05 23:02:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by gio_46
Visto che quasi mai uso vernici all'acqua, tutte le volte ho il
problema di come pulire i pennelli sprecando il meno possibile di
diluente. Con i vasetti di vetro tondi se ne spreca veramente troppo, mentre
la soluzione ideale sarebbero dei vasetti rettangolare dove il pennello
ci andasse più preciso.
A qualcuno è capitato di vederli in giro da qualche parte?
Giovanni
?? se nel vasetto c'è una modica q_tà di solvente non si crea una specie
di "marmellata" sulla setola??
Giacobino da Tradate
2018-06-07 18:13:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Fausto
?? se nel vasetto c'è una modica q_tà di solvente non si crea una specie
di "marmellata" sulla setola??
Si', ma i pennelli non vanno tenuti in diluente.

Finito la pittura si puccia nel diluente, poi piu' e piu' volte si
passano su un giornale per scolare gli avanzi, poi il segreto e' passare
dall'ambiente a solvente all'ambiente in acqua.

Devi passare il pennello su un pezzo di sapone di marsiglia, poi
spremere gli avanzi alternativamente da sapone e lavandino, finche' non
lascia fuori quasi colore.

Fai l'ultima passata del pennello ormai "in acqua" sul sapone, e lo
lasci seccare senza risciacquare.

Il pennello alla fine sembrera' secco, ma bastera' piegarlo con le mani
due volte, il sapone secco si polverizza, e le setole tornranno morbide
come nuove.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Fausto
2018-06-07 20:30:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Fausto
?? se nel vasetto c'è una modica q_tà di solvente non si crea una
specie di "marmellata" sulla setola??
Si', ma i pennelli non vanno tenuti in diluente.
Finito la pittura si puccia nel diluente, poi piu' e piu' volte si
passano su un giornale per scolare gli avanzi, poi il segreto e' passare
dall'ambiente a solvente all'ambiente in acqua.
Devi passare il pennello su un pezzo di sapone di marsiglia, poi
spremere gli avanzi alternativamente da sapone e lavandino, finche' non
lascia fuori quasi colore.
Fai l'ultima passata del pennello ormai "in acqua" sul sapone, e lo
lasci seccare senza risciacquare.
Il pennello alla fine sembrera' secco, ma bastera'  piegarlo con le mani
due volte, il sapone secco  si polverizza, e le setole tornranno morbide
come nuove.
Il tuo metodo è per certo migliore del mio:

io ho il solvente "sporco" (*) dove passo più volte il pennello per poi
metterlo, tipicamente nei contenitori in vetro della passata di
pomodoro, in abbondante diluente. Così facendo il pennello si conserva
per un certo tempo senza troppi problemi.

(*) quando lo è troppo, finisce mixato all'olio esausto e conferito
all'isola ecologica.
Roberto
2018-06-08 10:56:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Fausto
?? se nel vasetto c'è una modica q_tà di solvente non si crea una specie
di "marmellata" sulla setola??
Si', ma i pennelli non vanno tenuti in diluente.
Finito la pittura si puccia nel diluente, poi piu' e piu' volte si
passano su un giornale per scolare gli avanzi, poi il segreto e' passare
dall'ambiente a solvente all'ambiente in acqua.
Devi passare il pennello su un pezzo di sapone di marsiglia, poi spremere
gli avanzi alternativamente da sapone e lavandino, finche' non lascia
fuori quasi colore.
Fai l'ultima passata del pennello ormai "in acqua" sul sapone, e lo lasci
seccare senza risciacquare.
Il pennello alla fine sembrera' secco, ma bastera' piegarlo con le mani
due volte, il sapone secco si polverizza, e le setole tornranno morbide
come nuove.
Io butto tutto e li compro nuovi, come vado?
Fausto
2018-06-08 11:54:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roberto
Post by Giacobino da Tradate
Il pennello alla fine sembrera' secco, ma bastera' piegarlo con le mani
due volte, il sapone secco si polverizza, e le setole tornranno morbide
come nuove.
Io butto tutto e li compro nuovi, come vado?
userei un acronimo: AADY = are all dXXX your
Giacobino da Tradate
2018-06-08 20:01:08 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Roberto
Post by Giacobino da Tradate
Devi passare il pennello su un pezzo di sapone
Io butto tutto
se non sai come fare che altro puoi fare? i pennelli seccati sono da
buttare per forza.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Giulia
2018-06-06 06:12:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by gio_46
Visto che quasi mai uso vernici all'acqua, tutte le volte ho il
problema di come pulire i pennelli sprecando il meno possibile di
diluente. Con i vasetti di vetro tondi se ne spreca veramente troppo, mentre
la soluzione ideale sarebbero dei vasetti rettangolare dove il pennello
ci andasse più preciso.
Io mescolo diluente e sgrassatore o altro detersivo forte e "lavo" i pennelli.

Comunque non e' quasi mai necessario lasciarli a lungo immersi quindi puoi sciacquarne più di uno nello stesso vasetto
(come si fa con gli acquerelli).

Giulia
Franco Af
2018-06-08 12:00:15 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giulia
Io mescolo diluente e sgrassatore o altro detersivo forte e "lavo" i pennelli.
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe essere pericoloso.
Fausto
2018-06-08 12:06:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Giulia
Io mescolo diluente e sgrassatore o altro detersivo forte e "lavo" i pennelli.
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe essere pericoloso.
se è solo per questo rischia anche e molto la "signora Cesira" quando
pulisce in casa ....
Franco Af
2018-06-08 12:09:06 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Fausto
se è solo per questo rischia anche e molto la "signora Cesira" quando
pulisce in casa ....
meno, sono prodotti controllati in qualche modo.
Fausto
2018-06-08 12:22:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Fausto
se è solo per questo rischia anche e molto la "signora Cesira" quando
pulisce in casa ....
meno, sono prodotti controllati in qualche modo.
non concordo ed evito di citare miscele conosciute che userei se fossi
costretto dalle circostanze. :-)
Franco Af
2018-06-08 12:37:32 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Fausto
non concordo ed evito di citare miscele conosciute che userei se fossi
costretto dalle circostanze. :-)
devono essere autorizzati
che poi anche il solo mettere fuori il naso da casa possa far male è un
altro discorso :)

Se mescoli 2 sostanze chimiche non puoi sapere i danni che potresti
provocare.
Far passare il messaggio che è la stessa cosa non è molto salutare
Fausto
2018-06-08 12:50:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Fausto
non concordo ed evito di citare miscele conosciute che userei se fossi
costretto dalle circostanze. :-)
devono essere autorizzati
che poi anche il solo mettere fuori il naso da casa possa far male è un
altro discorso :)
Se mescoli 2 sostanze chimiche non puoi sapere i danni che potresti
provocare.
Far passare il messaggio che è la stessa cosa non è molto salutare
si, alla fine .. diciamo la stessa cosa, noi.
Giacobino da Tradate
2018-06-08 19:56:56 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Se mescoli 2 sostanze chimiche non puoi sapere i danni che potresti
provocare.
se non capisci niente di chimica, senz'altro

se ne hai una infarinatura, saprai cosa puoi mescolare e cosa no
Post by Franco Af
Far passare il messaggio che è la stessa cosa non è molto salutare
Loading Image...
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Franco Af
2018-06-08 20:03:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
Se mescoli 2 sostanze chimiche non puoi sapere i danni che potresti
provocare.
se non capisci niente di chimica, senz'altro
se ne hai una infarinatura, saprai cosa puoi mescolare e cosa no
Post by Franco Af
Far passare il messaggio che è la stessa cosa non è molto salutare
https://rubik.chegiochi.it/GIO/580/157/3521320001579.jpg
non ho voglia di perdere tempo con idioti come te :)
Giacobino da Tradate
2018-06-09 08:55:20 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Fausto
se è solo per questo rischia anche e molto la "signora Cesira" quando
pulisce in casa ....
meno, sono prodotti controllati in qualche modo.
Ma hai parlato di "mescolamento".

Il fatto che siano controllati o puri e' irrilevante, il pericolo di cui
parli consiste nella procedura errata di prodotti individualmente innocui.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Giacobino da Tradate
2018-06-08 19:44:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Giulia
Io mescolo diluente e sgrassatore
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe
si' si' va bene va bene

il detersivo (sgrassatore) e' fatto apposta per essere mescolato col
grasso apolare!
Post by Franco Af
essere pericoloso.
di qualcosa dovremo pur morire.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Franco Af
2018-06-08 19:53:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
Post by Giulia
Io mescolo diluente e sgrassatore
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe
si' si' va bene va bene
il detersivo (sgrassatore) e' fatto apposta per essere mescolato col
grasso apolare!
io non ne so nulla (sono cose dette e ridette) ma veramente ha scritto
anche altri detersivi.
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
essere pericoloso.
di qualcosa dovremo pur morire.
tu puoi morire come ti pare, ma non dare cattivi consigli :)
Giacobino da Tradate
2018-06-09 09:09:22 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
Post by Giulia
Io mescolo diluente e sgrassatore
Attenta nel mescolare
il detersivo (sgrassatore) e' fatto apposta per essere mescolato col
grasso apolare!
io non ne so nulla (sono cose dette e ridette)
Allora perche' produci timori superstiziosi?
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Giacobino da Tradate
2018-06-09 08:51:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe essere pericoloso.
giustissimo, andando sul pratico facci anche un paio di esempi
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Franco Af
2018-06-09 09:57:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
Attenta nel mescolare insieme sostanze chimiche, potrebbe essere pericoloso.
giustissimo, andando sul pratico facci anche un paio di esempi
ti rispondo solo quì perchè non hai capito nulla.
Ovvio che non sono un chimico ...
La raccomandazione di non unire sostanze chimiche diverse è data per
evitare di creare soluzioni che potrebbero creare danni alla persona.
Queste sono raccomandazioni (non sono farina del mio sacco) per persone
che ne sanno poco nulla (anche come me).
Questa era la mia risposta che non ha nulla a che fare del parlare di
specifici prodotti.

Ma ragioniamo sui prodotti visto che ne vuoi parlare:
In questo thread di cosa si parla? prodotti chimici "generici" di cui
non sai nulla (non per colpe ma perchè molto generici)

1) diluente : sostanza di cui non sai nulla. Diluenti ce ne sono di
tantissimi tipi
2) sgrassatore: altra sostanza di cui non sai nulla. Anche di
sgrassatori puoi trovarne di tantissimi prodotti di ogni tipo.
3) detersivi: praticamente siamo sullo stesso piano.

Tu puoi solo supporre di parlare di alcuni prodotti, ma non ne avrai mai
la sicurezza, in quanto non li ha specificati.

Oltretutto questi messaggi potrebbero essere letti fra "qualche anno",
dove questi tipi di prodotti potrebbero essere assolutamente diversi.

Non puoi assolutamente dire che 2 prodotti chimici di cui non sai
assolutamente nulla possono essere mescolati insieme.

Se non sei un chimico che ha "certezze" su quello che dice non devi
assolutamente consigliare di mescolare nessun prodotto.
Giacobino da Tradate
2018-06-09 11:46:40 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Franco Af
Post by Giacobino da Tradate
giustissimo, andando sul pratico facci anche un paio di esempi
ti rispondo solo quì perchè non hai capito nulla.
cosa c'e'da capire? stai facendo solo terrorismo psicologico senza avere
niente di concreto da insegnare.
Post by Franco Af
La raccomandazione di non unire sostanze chimiche diverse è data per
evitare di creare soluzioni che potrebbero creare danni alla persona.
A livello astratto siamo tutti d'accordo, molti (es. fausto) potrebbero
fare degli esempi concreti di miscele inappropriate ma si astengono per
prudenza.

Io ne cito usa solo perche' e' la piu' innocua, es. aceto e bicarbonato,
che separatamente sono innocue e hanno ciascuno il loro uso legittimo,
ma mescolati insieme ... che cosa succedera'?
Post by Franco Af
Questa era la mia risposta che non ha nulla a che fare del parlare di
specifici prodotti.
Dopo il tuo intervento il petente come dovrebbe comportarsi? Butta via
tutto, chiude ermeticamente, chiama l' ARPA, rinuncia e chiama
l'imbianchino? Sei intervenuto per dire di NON fare. Questo non e' nello
spirito del gruppo.
Post by Franco Af
In questo thread di cosa si parla?
si parla di pitture da dare a pennello.
Post by Franco Af
prodotti chimici "generici" di cui non sai nulla (non per colpe ma perchè molto generici)
parliamo di pitture ad acqua oppure pitture a solvente. Le pitture sono
delle scaglie colorate (smalti) disperse in un liquido; il liquido
evapora, e le scaglie si aderiscono alla roba da pitturare.

Se le pitture sono ad acqua il problema non esiste, si mette il pennello
sotto l'acqua corrente che porta via lo smalto.

Se le pitture sono a solvente, allora non esiste un rubinetto e non si
puo' smaltire il solvente come se fosse acqua fresca. Molti conservano
il pennello un un barattolo di solvente, solo che il solvente presto
evapora e le setole si attaccano fra di loro, il pennello diventa
inutilizzabile.
Post by Franco Af
1) diluente : sostanza di cui non sai nulla. Diluenti ce ne sono di
tantissimi tipi
sono miscele di sostanze organiche "volatili" (infatti si sentono col
naso) che evaporano. Sono tipicamente apolari, ossia oleosi, cioe' messi
assieme l'acqua non si mescolano con l'acqua, esattamente come l'olio
non si mescola con l'acqua.
Post by Franco Af
2) sgrassatore: altra sostanza di cui non sai nulla. Anche di
sgrassatori puoi trovarne di tantissimi prodotti di ogni tipo.
3) detersivi: praticamente siamo sullo stesso piano.
sgrassatore e detersivo sono sinonimi.

Sono dei composti chimici inventati migliaia di anni fa, inizialmente a
base di ossa e soda, con questa caratteristica: hanno una lunga coda
apolare (oleosa) e un testa polare (solubile in acqua). Se ti lavi, come
spero, li conosci anche tu col nome di "saponi".

Questi saponi funzionano che con la coda apolare si fondono con il
grasso, l'untume e lo sporco; con la testa polare si sciolgono in
acqua. tecnicamente si formano delle palline unte-dentro e
liquide-fuori, che si chiamano micelle. Fai scorrere l'acqua e le
micelle vengono lavate via e portano olio, grasso e solvente.

Aggiungo, senza dimostrarlo per brevita', che non e' la stessa cosa che
sversare direttamente olio e solventi nella fogna.

Io ho consigliato al petente originale di spremere il pennello e poi
passarlo piu' volte su un pezzo di sapone di marsiglia (palmitato di
potassio per gli amici) in modo da trasferire il solvente (che sara'
acquaragia, diluente nitro, solvente sintetico) dalla fase apolare a
quella polare, in modo da lasciarlo portar via dall'acqua corrente.

E' tutto innocuo, casalingo e funziona perfettamente perche' lo adotto
da decenni.
Post by Franco Af
Tu puoi solo supporre di parlare di alcuni prodotti, ma non ne avrai mai
la sicurezza, in quanto non li ha specificati.
Se c'e' scritto acquaragia, nitro, petrolio ecc. ecc. non so esattamente
la percentuale delle singole componenti (sono tutte miscele) ma ho una
idea grossolana di cosa c'e' dentro e di come gestirle.
Post by Franco Af
Oltretutto questi messaggi potrebbero essere letti fra "qualche anno",
dove questi tipi di prodotti potrebbero essere assolutamente diversi.
un conto e' fare terrorismo oscurantista gridando "non fare nulla
perche' non di puo' mai sapere cosa succede easattamente", un conto e'
informare sui meccanismi generali in atto, affinche' aumenti la
consapevolezza media e tutti diventino un po' meno ignoranti. Le
discussioni online si fanno per questo, non per spaventare le persone
lasciandole poi nella loro incompetenza, come facevano i preti.
Post by Franco Af
Non puoi assolutamente dire che 2 prodotti chimici di cui non sai
assolutamente nulla possono essere mescolati insieme.
Stai dicendo troppi assolutismi, la tecnica e scienza non vanno per
assoluti, ma per appossimazioni successive.
Post by Franco Af
Se non sei un chimico che ha "certezze" su quello che dice non devi
assolutamente consigliare di mescolare nessun prodotto.
Io consiglio serenamente di spennellare il pennello sul pezzo di sapone
da bucato (il piu' economico che c'e'), trasferire il solvente in fase
acquosa e poi stoccare il pennello a secco: durera' per anni.
--
la cricca dei giacobini (C) M.G.
Franco Af
2018-06-09 12:05:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giacobino da Tradate
Post by Franco Af
Post by Giacobino da Tradate
giustissimo, andando sul pratico facci anche un paio di esempi
ti rispondo solo quì perchè non hai capito nulla.
cosa c'e'da capire? stai facendo solo terrorismo psicologico senza avere
niente di concreto da insegnare.
Ma quale terrorismo ? questo è solo avvertire di un possibile pericolo.
Il terrorismo lo vedi solo tu :)

Io non parlavo di pennelli e neppure di come lavarli.
Non parlavo di sostanze e neppure di come miscellarle.
Non ho dato definizione di nessun liquido perchè non ne sono in grado.

Ho solo detto di non mescolare 2 prodotti chimici, ovviamente se non si
conoscono, ma al limite specificarli bene. Poi voi avete fantasticato su
mille discorsi diversi che c'entrano relativamente.

Tu continui a voler parlare di un qualcosa di cui non sai nulla
(ovviamente perchè non definita).
Oltretutto questo qualcosa la gente potrebbe interpretarlo come vuole.

Continui a non capire nulla, oltretutto pensi di poter prevedere quello
che saranno i prodotti in futuro.

La gente ignorante (ovviamente su questo argomento lo siamo in tanti)
potrebbe mescolare di tutto e questo è assolutamente sbagliato

Poi se continui a voler pensare che si stia parlando del prodotto che
pensi tu e che continueranno ad esserlo per sempre, sono affari tuoi :)
Roberto
2018-06-06 08:17:10 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by gio_46
Visto che quasi mai uso vernici all'acqua, tutte le volte ho il
problema di come pulire i pennelli sprecando il meno possibile di
Barbone!
Loading...