(troppo vecchio per rispondere)
Regolazione chiudiporta Yale
IW1ERL
2006-11-26 16:58:30 UTC
Salve a tutti,
il portone di ingresso del condominio dove abito è equipaggiato di un
chiudiporta YALE.
Durante la stagione estiva ed autunnale la porta si chiudeva perfettamente.
Era regolata che si chiudeva abbastanza lentamente per tutta la corsa salvo
gli ultimi 10 ÷ 15° gradi di chiusura dove si muoveva più velocemente
permettone la chiusura superando la resistenza della serratura.
Ora con il freddo non si chiude più.
Sono solo stato in grado di regolare la vite laterale che velocizza la corsa
iniziale; la porta si chiude, ma la soluzione non mi soddisfa pienamente...
Potete spiegarmi come si effettua correttamente la regolazione del
chiudiporta?
Grazie
Roberto (IW1ERL)
Fabbrogiovanni
2006-11-26 17:08:19 UTC
Post by IW1ERL
Sono solo stato in grado di regolare la vite laterale che velocizza la corsa
iniziale; la porta si chiude, ma la soluzione non mi soddisfa
pienamente...
Potete spiegarmi come si effettua correttamente la regolazione del
chiudiporta?
Puoi descrivere o meglio ancora farmi vedere un disegnino con la geometria
dei braccetti?
Sarebbe a dire: i due braccetti formano un triangolo, come è questo
triangolo?

Rettangolo, isoscele, scaleno?
E se fosse rettangolo quale dei due braccetti fa da ipotenusa, quello che va
sulla pompa o quello che va a fissarsi al telaio?
--
Fabbrogiovanni

Se sembro nervoso perdonatemi ........
Ho smesso di fumare il 21 Ottobre 2006 alle ore 12.00
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
IW1ERL
2006-11-26 18:12:32 UTC
Post by Fabbrogiovanni
Puoi descrivere o meglio ancora farmi vedere un disegnino con la geometria
dei braccetti?
Sarebbe a dire: i due braccetti formano un triangolo, come è questo
triangolo?
Rettangolo, isoscele, scaleno?
E se fosse rettangolo quale dei due braccetti fa da ipotenusa, quello che va
sulla pompa o quello che va a fissarsi al telaio?
--
Fabbrogiovanni
Cercherò di spiegarmi:
il punto imperniato sulla pompa consideralo come sulle ore 12 dell'orologio
il punto di unione dei 2 braccetti a ore 6
il punto dove il braccetto è fissato sul telaio a ore 2, ovviamente
prolungandolo un po' in quella direzione per arrivare al telaio della porta
L'ipotenusa è il braccetto che va a fissarsi al telaio.

Spero di essermi spiegato bene Fabbrogiovanni

Roberto (IW1ERL)
Fabbrogiovanni
2006-11-26 21:03:02 UTC
Post by IW1ERL
il punto imperniato sulla pompa consideralo come sulle ore 12
dell'orologio
il punto di unione dei 2 braccetti a ore 6
il punto dove il braccetto è fissato sul telaio a ore 2, ovviamente
prolungandolo un po' in quella direzione per arrivare al telaio della porta
L'ipotenusa è il braccetto che va a fissarsi al telaio.
Spiegatissimo ti sei.

Con il braccetto imperniato sulla pompa e messo a ore 12 come hai descritto
il chiudiporta funziona con chiusura veloce, impercettibile pausa arrivato
quasi in fondo e colpo finale per far agganciare la serratura.

Uno dei due braccetti è regolabile, potrebbe essere a vite o a slitta o
altro sistema, non ho sottomano la foto degli Yale.
Ora se accorci/allunghi questo regolabile la forza del colpo finale
diminuisce fino ad azzerarsi completamente quando il braccetto che va al
telaio sarà diventato un cateto e quello che va alla pompa diventerà
ipotenusa.

Questo è valido a patto che in fase di monaggio siano state rispettate al
millimetro le posizioni dei vari fissaggi.
Altrimenti la regolazione migliore si dovrà trovare per tentativi, in modo
random, a volte mi è capitato di riuscire a far funzionare il chiudiporta
con angoli assurdi.

Ora che abbiamo sviscerato la teoria passiamo alla pratica e vediamo qualche
tentativo per curare la tua situazione.

1- controllare che viti e vitine siano tutte ben serrate (specialmente
quella che fissa assialmente il braccetto al corpo pompa ha il brutto vizio
di allentarsi)

2- una spruzzata di Svitol o altro lubrificante fluido sui vari snodi.

3- lubrificare cardini porta

4- lubrificare serratura e scrocco

Domanda: il chiudiporta è di quelli idraulici, formato rettangolare, oppure
di quelli a molla frenata meccanicamente , formato barilotto?
--
Fabbrogiovanni

Se sembro nervoso perdonatemi ........
Ho smesso di fumare il 21 Ottobre 2006 alle ore 12.00
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
IW1ERL
2006-11-27 22:02:13 UTC
Post by IW1ERL
il punto imperniato sulla pompa consideralo come sulle ore 12
dell'orologio
Post by IW1ERL
il punto di unione dei 2 braccetti a ore 6
il punto dove il braccetto è fissato sul telaio a ore 2, ovviamente
prolungandolo un po' in quella direzione per arrivare al telaio della porta
L'ipotenusa è il braccetto che va a fissarsi al telaio.
Spero di essermi spiegato bene Fabbrogiovanni
Roberto (IW1ERL)
Aggiungo fotografie del chiudiporta NON Yale ma MAB

http://i10.tinypic.com/2r73v9l.jpg
http://i12.tinypic.com/2z4ba60.jpg

Grazie dell'aiuto
Roberto (IW1ERL)
Fabbrogiovanni
2006-11-27 22:26:36 UTC
Post by IW1ERL
Aggiungo fotografie del chiudiporta NON Yale ma MAB
http://i10.tinypic.com/2r73v9l.jpg
http://i12.tinypic.com/2z4ba60.jpg
Ok, una foto vale meglio di tante spiegazioni.

Dopo aver provato a oliare, pulire, lubrificare ecc. e non raggiungendo il
risultato si potrebbe provare a caricare maggiormente la molla.

Ti serve una chiave tipo ER, la vedi a questa pagina:
http://www.haimer.com/italiano/zube-84-200.php

Aumenta un dente e vedi come si comporta.
--
Fabbrogiovanni

Se sembro nervoso perdonatemi ........
Ho smesso di fumare il 21 Ottobre 2006 alle ore 12.00
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^