Discussion:
Stereo e impianto filodiffusione casa...
(troppo vecchio per rispondere)
SuperPila
2007-01-14 12:58:24 UTC
Ciao a tutti,
quando abbiamo fatto ristrutturare casa nostra abbiamo fatto aggiungere un
impianto di filodiffusione (non so se è il termine esatto, sono una cassa
per stanza, controllate da una centralina con i tasti per selezionare la
cassa, ovvero la stanza, dove ascoltare la musica).
Tutto bene, tranne per un piccolo particolare:
questo impianto di filodiffusione è mono: le casse sono mono e la centralina
invece è stereo, come d'altronde è l'impianto sorgente (un semplice stereo
da casa da 20w x 2).
Quindi per ascoltare la musica, temporaneamente, ho collegato solo il lato
sx dello stereo con l'ingresso sx della centralina, e quindi tutte le casse
delle varie stanze (4 stanze) tutte sempre sul lato Sx e così funziona.

Mi piacerebbe però poter sfruttare a pieno la potenza dello stereo e mi
chiedevo se in qualche modo era possibile *sommare* i due canali dell'hi-fi
e trasformarli in un unico canale *mono" (da 40w?).
E' possibile, oppure rischio di bruciare qualcosa?



Altra domanda:
questo stereo non ha l'ingresso Aux (ha solo CD, Radio e cassette).
Siccome le cassette non le ho mai usate, secondo voi se chiedo a qualche
elettricista, può escludere le cassette ed inserire al suo posto due
spinotti RCA?
Quanto potrebbe chiedere?
Grazie! :-)
Enrico
2007-01-14 13:34:09 UTC
Post by SuperPila
Mi piacerebbe però poter sfruttare a pieno la potenza dello stereo e mi
chiedevo se in qualche modo era possibile *sommare* i due canali
dell'hi-fi e trasformarli in un unico canale *mono" (da 40w?).
E' possibile, oppure rischio di bruciare qualcosa?
Non è possibile farlo nel modo che intendi tu, però potresti fare qualcosa
di diverso... dividere le casse sui due canali e non su uno solo, e
guadagneresti certamente potenza, probabilmente ottenendo i 40W complessivi.
Se ti va bene puoi semplicemente passare metà delle casse sull'altro canale
della centralina, collegandola ovviamente anche lato amplificatore, ma in
tal modo selezioneresti 2 casse (stanze) per volta... se vuoi averle tutte
separate ti serve una centralina col doppio delle zone attuali. Non so se è
chiaro.. :)
Post by SuperPila
questo stereo non ha l'ingresso Aux (ha solo CD, Radio e cassette).
Siccome le cassette non le ho mai usate, secondo voi se chiedo a qualche
elettricista, può escludere le cassette ed inserire al suo posto due
spinotti RCA?
Quanto potrebbe chiedere?
Un normale elettricista non te lo fa un lavoro simile. Io sono
un'elettricista forse un pò più smaliziato e tuttavia non so se riuscirei a
metterci le mani, bisogna vedere come è fatto dentro lo stereo... potrebbe
essere una stronzata, infondo si tratta solo di tagliare 2 cavetti o 2 piste
su cs e saldarci 2 cavetti con spinotto rca, il problema potrebbe essere
individuare le piste giuste ;)

Ti consiglio di chiedere ad un radioriparatore. Riguardo alla spesa non
so... azzarderei almeno una 50-60ina di euro proprio ad essere onesti.

Ciao,

Enrico.
nixs
2007-01-14 15:38:06 UTC
Post by SuperPila
E' possibile, oppure rischio di bruciare qualcosa?
tu già così rischi di bruciare qualcosa: lasciando un canale non
collegato ad una cassa rischi di bruciare il transistor (o circuito
integrato) di quel canale (se non è dotato di protezione).

Se il "vuoto" (immagino sia così) nella parete dovehai installato gli
altoparlanti è abbastanza grande, sostituisci l'altoparlante circolare
con due ellittici e passi un altro cavetto, così non sfotti niente e senti
entrambi i canali stereo.

Quello che vuoi fare tu si può fare, basta essere abili col saldatore,
però.
Post by SuperPila
questo stereo non ha l'ingresso Aux (ha solo CD, Radio e cassette).
Siccome le cassette non le ho mai usate, secondo voi se chiedo a
qualche elettricista, può escludere le cassette ed inserire al suo
posto due spinotti RCA?
no, l'ingresso delle cassette è equalizzato in maniera
particolare (per le cassette, appunto).
Un qualsiasi radiotecnico dovrebbe essere in grado di
applicare gli spinotti, invece, nel punto in cui si collega
il potenziometro del volume, che è posto tra preampli e ampli,
anche se, con i moderni supercompatti, che hanno tutto su
una piastra, compreso il regolatore di volume, potrebbe essere
difficile.
uniposta
2007-01-14 16:13:36 UTC
17:13

[...........]
Post by nixs
no, l'ingresso delle cassette è equalizzato in
maniera particolare (per le cassette, appunto).
- L'equalizzazione NAD e' interna a ogni registratore, fra le
elettroniche e le testine. Gli ingressi sul preamplificatore invece
sono lineari, come gli aux, ma puo' darsi che sia leggermente
diversa la sensibilita' (ampiezza del segnale in millivolt)


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com




--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
nixs
2007-01-14 22:12:14 UTC
Post by uniposta
- L'equalizzazione NAD e' interna a ogni registratore, fra le
elettroniche e le testine. Gli ingressi sul preamplificatore invece
sono lineari, come gli aux, ma puo' darsi che sia leggermente
diversa la sensibilita' (ampiezza del segnale in millivolt)
ma lui non ce l'ha l'ingresso dietro l'aggeggio, a quanto ho capito, penso
che cerchi di beccarlo sull'elettronica, ma come fa a trovarlo?
--
ciao!

...nixs.................................................................
Lat.: 41° 7' 50" N Long.: 14° 38' 41" E
***@lagirandola.it
togli la ".SERRATURA." per scrivermi
........................................................................
L'uomo non smette di giocare perché invecchia,
ma invecchia perché smette di giocare.
(George Bernard Shaw)
uniposta
2007-01-14 17:23:09 UTC
18:23
[...]Tutto bene,
- il che e' tutto dire.
tranne per un piccolo particolare: questo impianto
di filodiffusione è mono: le casse sono mono
- Le casse sono mono cosa significa? E' solo una curiosita'
e la centralina invece è stereo, come d'altronde è l'impianto
sorgente (un semplice stereo da casa da 20w x 2)[...]
- Che non ha prese d'ingresso. All'inizio non l'avevo capito...
Questo da' davvero un senso alla parola semplice.
secondo voi se chiedo a qualche elettricista, può[...]
- Fai il salto di qualita' : vai dai cinesi e prendi uno "stereo"
dotato di ingressi, spenderai molto meno che per un
riparatore radio-tv (non un elettricista) che ti modifichi
lo stereo, e inoltre ti sentirai un grande grande uomo


-*_ uniposta(at)yahoo.it
-*_ uniposta(at)gmail.com





--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
d.r.
2007-01-15 09:54:01 UTC
Post by SuperPila
Mi piacerebbe però poter sfruttare a pieno la potenza dello stereo e mi
chiedevo se in qualche modo era possibile *sommare* i due canali
dell'hi-fi e trasformarli in un unico canale *mono" (da 40w?).
E' possibile, oppure rischio di bruciare qualcosa?
A quanto ho capito, la tua centralina puo' funzionare solo "una stanza alla
volta", si tratta quindi di uno switch che pilota il segnale alla cassa di
una particolare stanza.
A mio avviso cercare di sovrapporre entrambi i segnali in un'unica cassa ti
porterebbe ad un degrado fortissimo del segnale audio.
Hai mai pensato invece di mettere nelle stanze una seconda cassa per il
canale destro? Ti spiego. Se il tuo switch accetta due canali in ingresso e
due canali in uscita per ognuna delle sue uscite il gioco è fatto, occorre
solo far passare un'altra piattina all'interno di ciascun corrugato che
collega la centralina ad ogni stanza, e collegare le casse aggiuntive.
Il prezzo della piattina per stereo è circa 15 cent al metro, impegnativo
sarebbe solo l'acquisto delle nuove casse, che però puo' essere compatibile
con quello della modifica dello stereo, ma ti porta molta qualità in piu'.
Considera inoltre che per una discreta stereofonia converrebbe avere due
diffusori identici per ogni stanza, per cui potresti accoppiare a due a due
i diffusori che hai già, e acquistarne di nuovi (magari migliori) per le
stanze in cui ascolti di piu'.

dan