Discussione:
schiarire legno
(troppo vecchio per rispondere)
P 'o
2018-05-15 16:25:52 UTC
Permalink
Esiste un prodotto per schiarire legno porte verniciato trasparente ?

Ho letto che sarebbe possibile usare la candeggina dopo aver tolto la
vernice.
zanni
2018-05-15 16:32:31 UTC
Permalink
Post by P 'o
Esiste un prodotto per schiarire legno porte verniciato trasparente ?
Ho letto che sarebbe possibile usare la candeggina dopo aver tolto la
vernice.
:-(
nononano
2018-05-15 16:45:33 UTC
Permalink
Post by P 'o
Esiste un prodotto per schiarire legno porte verniciato trasparente ?
Ho letto che sarebbe possibile usare la candeggina dopo aver tolto la
vernice.
Acido ossalico, ma non aspettarti miracoli. In vendita colorifici
a volte anche nei brico.
P 'o
2018-05-15 16:57:25 UTC
Permalink
Acido ossalico, ma non aspettarti miracoli. In vendita colorifici a
volte anche nei brico.
oltre l' acido ossalico ho letto che sarebbe possibile con:

candeggina ( = ipoclorito di sodio)

acqua ossigenata

ammoniaca

idrossido di sodio


scarterei l' idrossido di sodio perchè molto aggressivo e pericoloso, gli
altri ?
nononano
2018-05-15 17:13:25 UTC
Permalink
Post by P 'o
Acido ossalico, ma non aspettarti miracoli. In vendita colorifici a
volte anche nei brico.
candeggina ( = ipoclorito di sodio)
acqua ossigenata
ammoniaca
idrossido di sodio
scarterei l' idrossido di sodio perchè molto aggressivo e pericoloso, gli
altri ?
l'H2O2 e HClO sono aggressive per il legno rischi che le fibre
risaltino in evidenza. Per contro schiariscono piu' dell'acido ossalico
che e' pensato per lavori di restauro ed inoltre e' l'ideale dopo
lo sverniciatore.
Ammoniaca mai usata non saprei ma penso faccia poco.
NaOH e' da usare con molta attenzione se uno schizzo ti va negli occhi
quasi certo che diventi cieco.
io proverei come dicevo con l'acido ossalico, se schiarisce poco
prova l'H2O2.
P 'o
2018-05-15 20:48:59 UTC
Permalink
l'H2O2 e HClO sono aggressive per il legno rischi che le fibre risaltino
in evidenza.
potrebbe anche essere bello a vedersi...

Per contro schiariscono piu' dell'acido ossalico che e'
pensato per lavori di restauro ed inoltre e' l'ideale dopo lo
sverniciatore.
Ammoniaca mai usata non saprei ma penso faccia poco.
NaOH e' da usare con molta attenzione se uno schizzo ti va negli occhi
quasi certo che diventi cieco.
trapianto cornea risolverebbe .....
io proverei come dicevo con l'acido ossalico, se schiarisce poco prova
l'H2O2.
ok h2o2 a quanti volumi perchè ho letto di 130 volumi ma mi sembrano
tantissimi
Jpquattro
2018-05-16 06:42:24 UTC
Permalink
Post by P 'o
l'H2O2 e HClO sono aggressive per il legno rischi che le fibre risaltino
in evidenza.
potrebbe anche essere bello a vedersi...
Per contro schiariscono piu' dell'acido ossalico che e'
pensato per lavori di restauro ed inoltre e' l'ideale dopo lo
sverniciatore.
Ammoniaca mai usata non saprei ma penso faccia poco.
NaOH e' da usare con molta attenzione se uno schizzo ti va negli occhi
quasi certo che diventi cieco.
trapianto cornea risolverebbe .....
io proverei come dicevo con l'acido ossalico, se schiarisce poco prova
l'H2O2.
ok h2o2 a quanti volumi perchè ho letto di 130 volumi ma mi sembrano
tantissimi
Personalmente mi sono trovato a schiarire un piallaccio da rosso come un
pomodoro a giallo-verdastro. Una schiaritura sostanziale insomma.
Comunque l'effetto si ha solo sul legno completamente privo di qualsiasi
vernice protettiva, se non la levi bene rischi un effetto a macchia di
leopardo...

Dopo diversi esperimenti, fatti con un prodotto commerciale e acido
ossalico sono finito con la candeggina, non ricordo i dosaggi, ma per
ottenere l'effetto voluto l'immersione è durata quasi un'ora.
L'acqua ossigenata l'ho esclusa perché quella commerciale per
disinfezione ha efficacia limitata e quella a 130 volumi è praticamente
introvabile, almeno per me... oltre ad essere un prodotto molto
aggressivo, meglio la varechina.

Dopo serve un lungo risciacquo, occhio che l'effetto continua dopo il
risciacquo per un po, anche se insisti a sciacquare...

Paolo
ishka
2018-05-16 09:21:19 UTC
Permalink
Post by P 'o
acqua ossigenata
ammoniaca
io uso questi due, andrebbero miscelati in giuste proporzioni e poi
applicate al legno

non ricordo le proporzioni ma le trovi facilmente sul web, fai
attenzione che l'h2o2 ti buca la pelle delle mani e fa un male bestia
sembrano spilli infilati nella pelle devi usare guanti in nitrile per il
giardinaggio ed un paio di occhiali protettivi, se ti va uno schizzo
negli occhi te li sei giocati.

Il legno cosi trattato se vuoi piu' rapidita' e maggiore efficacia e
minore uso di prodotto lo metti al sole, gli uv faranno il resto.
e7o7
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
senza volerlo, ho schiarito una cassapanca lavandola dallo sporco
con acqua sapone e candeggina (era talmente sporca che la prima
esigenza fu di pulirla). Tolto un secolo di vita è schiarita
bene. Ma la candeggina va ben diluita ...un po' come per i
tessuti


--
Loading...