Discussione:
Zanzare, troppe, più del solito
(troppo vecchio per rispondere)
Edoardo
2020-09-19 21:54:40 UTC
Permalink
Salve, abito in Toscana in una bifamiliare in periferia/campagna.
Accanto a noi ci sono da una parte un campo quasi incolto, dall'altra
una vigna, dall'altra una villetta e di fronte la strada (dalla parte di
là il giardino di quelli di fronte).

Quest'anno ci sono più zanzare del solito. Come mai?

Intorno non è cambiato nulla. Acqua tra l'altro quest'anno ne ha fatta
poca..

L'unica cosa che ho notato è che la vigna accanto non è stata ben tenuta
come sempre, ma un po' quasi abbandonata...

E' difficile uscire di casa... L'autan non funziona, il "cosoAir" meno
che mai...

A questo punto che potrei fare?

Qualche veleno? (però mi dispiace per gli insettini innoqui...)


Grazie
Giampaolo Natali
2020-09-19 23:30:13 UTC
Permalink
Post by Edoardo
Salve, abito in Toscana in una bifamiliare in periferia/campagna.
Accanto a noi ci sono da una parte un campo quasi incolto, dall'altra
una vigna, dall'altra una villetta e di fronte la strada (dalla parte di
là il giardino di quelli di fronte).
Quest'anno ci sono più zanzare del solito. Come mai?
Intorno non è cambiato nulla. Acqua tra l'altro quest'anno ne ha fatta
poca..
L'unica cosa che ho notato è che la vigna accanto non è stata ben tenuta
come sempre, ma un po' quasi abbandonata...
E' difficile uscire di casa... L'autan non funziona, il "cosoAir" meno
che mai...
A questo punto che potrei fare?
Qualche veleno? (però mi dispiace per gli insettini innoqui...)
Grazie
Oddio, l'Autan funziona eccome, pure contro la zanzara tigre. E lo dice uno
che abita nella bassa bolognese :-)
Un sistema è irrorare le pareti esterne dell'abitazione con un insetticida
specifico a base di permetrina. L'effetto è duraturo per un periodo lungo,
salvo doverlo ripetere dopo una pioggia che abbia dilavato il prodotto.
Altri sistemi, tipo piante di geranio, non so fino a che punto siano
efficaci.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Soviet_Mario
2020-09-20 02:47:13 UTC
Permalink
Post by Giampaolo Natali
Post by Edoardo
Salve, abito in Toscana in una bifamiliare in
periferia/campagna.
Accanto a noi ci sono da una parte un campo quasi incolto,
dall'altra
una vigna, dall'altra una villetta e di fronte la strada
(dalla parte di
là il giardino di quelli di fronte).
Quest'anno ci sono più zanzare del solito. Come mai?
Intorno non è cambiato nulla. Acqua tra l'altro quest'anno
ne ha fatta
poca..
L'unica cosa che ho notato è che la vigna accanto non è
stata ben tenuta
come sempre, ma un po' quasi abbandonata...
E' difficile uscire di casa... L'autan non funziona, il
"cosoAir" meno
che mai...
A questo punto che potrei fare?
Qualche veleno?  (però mi dispiace per gli insettini
innoqui...)
Grazie
Oddio, l'Autan funziona eccome, pure contro la zanzara
tigre. E lo dice uno che abita nella bassa bolognese :-)
Un sistema è irrorare le pareti esterne dell'abitazione con
un insetticida specifico a base di permetrina. L'effetto è
e il costo pure, è duraturo ? :D
Post by Giampaolo Natali
duraturo per un periodo lungo, salvo doverlo ripetere dopo
una pioggia che abbia dilavato il prodotto. Altri sistemi,
tipo piante di geranio, non so fino a che punto siano efficaci.
se uno ha gatti, i gerani sono pericolosi, NdR
--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Edoardo
2020-09-20 19:51:08 UTC
Permalink
Post by Giampaolo Natali
Oddio, l'Autan funziona eccome, pure contro la zanzara tigre. E lo dice uno
che abita nella bassa bolognese :-)
Mah... A me hanno punto lo stesso... forse ce ne sono più tipi..?
Post by Giampaolo Natali
Un sistema è irrorare le pareti esterne dell'abitazione con un insetticida
specifico a base di permetrina. L'effetto è duraturo per un periodo lungo,
Mi sai dare qualche nome?

Comunque in casa con le zanzariere me la cavo.. ne entrano poche .. e
con un buon veleno forse starei tranqullo...
L'altro problema è che non posso godermi il mio giardino.. Esco di casa
e praticamente non posso fermarmi un secondo sennò me ne ritrovo addosso
tantissime. Sembro un ballerino caricato a duracell!!
L'altro giorno ho fatto fare un giro in bici a mio figlio di 4 anni e in
dopo tre/quattro minuti siamo dovuti rincasare di corsa col risultato io
10 pinzi e lui 18.
E tutto ciò a prescindere dall'orario, anche se al tramonto in teoria
dovrebbero essere di più, non c'è distinzione tra mattina pomerriggio e
sera...
Post by Giampaolo Natali
Altri sistemi, tipo piante di geranio, non so fino a che punto siano
efficaci.
Ho anche un paio di fioriere di geranio.. niente...


Davo la colpa a quella vigna lasciata selvaggia... Non potrebbe essere?
Anche se fonti d'acqua stagnante non ce ne sono...
Bernardo Rossi
2020-09-21 06:14:55 UTC
Permalink
Post by Edoardo
Mah... A me hanno punto lo stesso... forse ce ne sono più tipi..?
Io quando vado in campagna uso quelli che contengono DEET.
Più ce n'è, meglio funziona.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
urantia
2020-09-20 05:52:29 UTC
Permalink
Post by Edoardo
Qualche veleno? (però mi dispiace per gli insettini innoqui...)
Grazie
la lotta per debellare le zanzare è una vera guerra, che va combattuta
su vari fronti
non c'è la soluzione definitiva, anche se si stanno facendo studi per
rendere delle zanzare sterili e immetterle nelle popolazioni attive per
ridurre la proliferazione...
per prima cosa io cercherei acqua stagnante, cioè pozzanghere, pozzi,
sottovasi, secchi o bidoni che si usabno in agricoltura e che si
lasiano pieni di acqua per averene una scorta per innaffiare le piante.
queste riserve di acqua vanno eliminate oppure ci si mettono dentro le
pastiglie anti larva, oppure le si coprono con una zanzariera..
per le zanzare che ci sono già, in casa zanzariere a tutte le entrate e
finestre, fanno scorrere meno aria ma sono efficaci al 100% se vengono
aperte con criterio.
nelle camere, qualora ce ne siano, io uso i fornelletti con la bocetta
di liquido, tipo vape, raid, etc. a mio parere non le uccidono, ma le
rendono inattive. ovviamente questi prodotti hanno lo svantaggio di
essere tossici, io li uso il meno possibile
di notte, zanzariera sul letto, ce n'è una dell'ikea, molto larga, che
è fatta apposta.
se fate pranzo o cena all'aperto, zampironi attorno al tavolo ai 4
angoli
c'è un prodotto tecnologico, mosquito magnet, non economico, ma chi
l'ha usato mi ha assicurato che funziona.
è un generatore di anudride carbonica, con assieme un prodotto che
emana un odore che attrarrebbe le zanzare. queste vengono catturate in
una campana dalla quale non riescono più ad uscire, e muoiono per
disidratazione.
l'ho visto usare in un maneggio dove lavora una mia amica.
esiste in vari modelli e tipo di alimentazione (batteria, 220V)
è un piccolo investimento da fare...
altra cosa importante, le zanzare che svernano in casa: queste si
rifugiano di solito dietro i mobili, gli armadi, insomma in luoghi dove
noi non mettiamo mai mano. escono magari ogni 20/30 giorni per nutrirsi
di sangue, di notte, e poi se ne tornano nel nascondiglio.
per queste, se non riesci a prenderle a mano, una bella spruzzata
abbondante di insetticida in bombola, tipo raid, e tenere la stanza
chiusa per un'oretta.
se ammazzi le zanzare che svernano in casa, la stagione prossima ne
avrai di meno attorno.
per ammazzarle una per una, quando ti attaccano, la cosa più efficace
che ho trovato è la racchetta ad alta tensione.
con l'età la vista peggiora ed più difficile vederle, ma se tu ti tieni
una racchetta carica pronta in mano, appena ne intravedi una la fai
secca.
altro consiglio, per debellarle una per una, sopratutto quando hai le
zanzariere ma qualcuna è entrata lo stesso in casa, ti copri tutto e
lasci scoperta una sola parte del corpo, per esempio una mano, in modo
da fare da esca. prima o poi la zanzara si poserà sulla parte scoperta
e li la puoi uccidre.
un altro metodo che uso, sopratutto se ne vedo una ferma sul muro, è
aspirarla con un aspira briciole, avendo cura di avviare l'aspiratore
un paio di metri lontano dalla zanzara e poi avvicinarmi velocemente ed
aspirarla.
per la notte, una signora mi disse che lei, quando dorme, mette una
mano davanti alla bocca in modo da dirottare il flusso di anidrire
carbonica della sua espirazione lontano dal volto.
io, per la notte, ho un passamontagna da sci, comprato alla decathlon,
molto leggero, in microfibra, me lo metto addosso e lascio libero solo
il naso, e sono al sicuro
come vedi, non c'è un metodo unico e risolutivo, ma la guerra va
combattuta su più fronti.
spero di esserti stato utile
Edoardo
2020-09-20 19:51:08 UTC
Permalink
urantia <***@hotmail.com> wrote:


Grazie per i vari consigli..
Post by urantia
per prima cosa io cercherei acqua stagnante,
Non ce ne è.. (o almeno non la vedo).



In casa in casa con le zanzariere me la cavo.. ne entrano poche .. e con
un buon veleno magari sulle pareti forse starei tranqullo...

L'altro grosso problema è che non posso godermi il mio giardino..
Esco di casa e praticamente non posso fermarmi un secondo sennò me ne
ritrovo addosso tantissime. Sembro un ballerino caricato a duracell!!
L'altro giorno ho fatto fare un giro in bici a mio figlio di 4 anni e in
dopo tre/quattro minuti siamo dovuti rincasare di corsa col risultato io
10 pinzi e lui 18.
E tutto ciò a prescindere dall'orario, anche se al tramonto in teoria
dovrebbero essere di più, non c'è distinzione tra mattina pomerriggio e
sera...
ggufo
2020-09-21 07:13:03 UTC
Permalink
On Sun, 20 Sep 2020 21:51:08 +0200 in article <1ox1tuw.1sk4dr41kxmuwyN%
Post by Edoardo
L'altro grosso problema è che non posso godermi il mio giardino..
Esco di casa e praticamente non posso fermarmi un secondo sennò me ne
ritrovo addosso tantissime. Sembro un ballerino caricato a duracell!!
L'altro giorno ho fatto fare un giro in bici a mio figlio di 4 anni e in
dopo tre/quattro minuti siamo dovuti rincasare di corsa col risultato io
10 pinzi e lui 18.
E tutto ciò a prescindere dall'orario, anche se al tramonto in teoria
dovrebbero essere di più, non c'è distinzione tra mattina pomerriggio e
sera...
non c'è niente da fare, è inutile continuare a provarci: mettersi
l'anima in pace e non uscire, oppure prendere l'auto ed andare in
montagna d'estate.
finish.
almeno sino a quando non inventeranno un metodo a dna per sterminarle,
ma poi dicono che ci sarebbero altri problemi di equlibri biologici, e
comunque sarà tra qualche decennio mi sa
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Post by Edoardo
Quest'anno ci sono più zanzare del solito. Come mai?
Forse perché è morta molta gente, e le zanzare si concentrano su
chi è rimasto.


--
Le Primizie
2020-09-20 18:20:20 UTC
Permalink
Post by Edoardo
Quest'anno ci sono più zanzare del solito. Come mai?
A questo punto che potrei fare?
proporre un referendum per l'abrogazione delle zanzare, senza quorum.
Giuli el Dabro
2020-09-21 13:12:11 UTC
Permalink
Post by Edoardo
L'unica cosa che ho notato è che la vigna accanto non è stata ben tenuta
come sempre, ma un po' quasi abbandonata...
Ho notato che le zanzare tendono a "rintanarsi" in zone con vegetazione abbondante e incolta. Quindi il vigneto potrebbe essere il responsabile. Gli insetticidi a base di cipermetrina sono efficaci ma hanno una durata limitata, soprattutto se sei circondato da vegetazione abbondante: entro 3/4 giorni dall'applicazione ritornano. Capita che nella stessa area, in pochissimi km, trovi zone letteralmente infestate dalle zanzare ed altre, molto simili per vegetazione e presenza di acqua, che ne sono quasi prive. Non sono un esperto e non ti so dare spiegazioni per questo, si tratta solo di esperienze personali. Per esempio nella zona dove abitavo prima, circondata da boschi e con vegetazione folta, non potevi stare fuori casa che ti ritrovavi circondato da nuvole di zanzare. Uscendo a passeggio facevamo poche centinaia di metri e le zanzare quasi scomparivano. Ora abito a 2.5 km da quella zona, stessa altitudine, sempre circondato da boschi; ho però un giardino molto ampio e dalla veranda da cui ci godiamo il fresco le zone a vegetazione folta (alberi, cespugli, ecc.) sono a 30/40m ed è sufficiente qualche zampirone per tenere lontane le poche che arrivano. Appena ci si avvicina al confine con la proprietà del mio vicino, che ha un bellissimo giardino densamente alberato, si viene assaliti dalle zanzare. Ho capito che nel mio giardino non ci saranno mai cespugli o alberi a pochi metri da casa.
Loading...