Discussione:
Spremere una stampante fino all'osso.
(troppo vecchio per rispondere)
Fabbrogiovanni
2012-11-07 08:28:19 UTC
Permalink
Abbiamo una stampante Epson Stylus D120 che fino ad ora ha funzionato bene
con cartucce ricaricabili.
Ci sono dentro 2 Nere + 1 Gialla + 1 Rossa + 1 Blu
Col tempo sono diventato anche bravino a riempirle senza sporcarmi troppo.

Ora si è messa a non usare più la cartuccia del BLU.
Le stampe a colori risultano ovviamente con colori marziani.

Le mie capacità di operare su apparati minuscoli non vanno più in là di
usare la funzione "Pulisci testine".
Già provato diverse volte ma senza esito.
Ho anche provato a innestare una cartuccia nuova, cambia nulla, quindi il
difetto non sta nel contenitore.

Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte
verrà risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra roba
che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli inchiostri,
cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque uniforme e
leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
--
Fabbrogiovanni
hicks
2012-11-07 08:50:54 UTC
Permalink
Fabbrogiovanni ha scritto:

[...]
Post by Fabbrogiovanni
che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti
gli inchiostri, cosa uscirà, un grigio o un colore osceno,
ma comunque uniforme e leggibile?
Dai ricordi delle scuole elementari con le tempere "fila":
giallo+rosso+blu=marrone... che poi veniva fuori sempre un marrone orrendo
e molto piu' brutto di quello che compravi gia' pronto...
Post by Fabbrogiovanni
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
Riempi e incrocia, peggio non fara' :-)

ciao
hicks
Fabbrogiovanni
2012-11-07 09:31:58 UTC
Permalink
Post by hicks
Post by Fabbrogiovanni
avrei pensato: mischio tutti
gli inchiostri, cosa uscirà, un grigio o un colore osceno,
ma comunque uniforme e leggibile?
giallo+rosso+blu=marrone... che poi veniva fuori sempre un marrone orrendo
e molto piu' brutto di quello che compravi gia' pronto...
Ci sarebbe anche un 40% di nero, magari il marrone orrendo vira a un quasi
grigio, sempre orrendo:-)
--
Fabbrogiovanni
Jk
2012-11-07 09:08:24 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Abbiamo una stampante Epson Stylus D120 che fino ad ora ha funzionato bene
con cartucce ricaricabili.
Ci sono dentro 2 Nere + 1 Gialla + 1 Rossa + 1 Blu
Col tempo sono diventato anche bravino a riempirle senza sporcarmi troppo.
Non è che si è seccato del Blu dove tocca la testina? Provato a pulire
con spugnetta?
Post by Fabbrogiovanni
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra roba
che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli inchiostri,
cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque uniforme e
leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
Cioè tu vorresti farla diventare una stampante Bianco/nero, giusto?
Alcune stampanti hanno l' opzione, sennò tentano di fare i grigi e anche
i neri con l'uso di tutti i colori e nel tuo caso il risultato verrebbe
marziano, a quel punto, sì se tu metti il blu assieme al rosso dovrebbe
funzionare.
Io cmq son passato alla laser colore a casa, unico rammarico che se
aspettavo potevo prendere questa
Loading Image.../E.FG7HZqTj6XRJENJfDxR3HBBO4aePbcfrX07XNKj8Y-
ciao
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
PMF
2012-11-07 09:10:33 UTC
Permalink
Post by Jk
Io cmq son passato alla laser colore a casa, unico rammarico che se
aspettavo potevo prendere questa
vista foto, ma puoi dire marca e modello?

Paolo
Jk
2012-11-07 09:42:32 UTC
Permalink
Post by PMF
Post by Jk
Io cmq son passato alla laser colore a casa, unico rammarico che se
aspettavo potevo prendere questa
vista foto, ma puoi dire marca e modello?
son quelle della serie "CLX"
3185 o altri numeri vari.
Io presi 1 annetto fa una CLP, non c'erano le CLX che adesso vengono un
200 euro
ciao
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Fabbrogiovanni
2012-11-07 09:39:00 UTC
Permalink
Non è che si è seccato del Blu dove tocca la testina? Provato a pulire con
spugnetta?
Dovrei smontare tutto il castello per arrivare alla testina?
Cioè tu vorresti farla diventare una stampante Bianco/nero, giusto?
Si, pressapoco, anche se non sarà proprio nero mi basta un colore scuro
leggibile.
Alcune stampanti hanno l' opzione,
Anche questa ha l'opzione "usa solo inchiostro nero" e stampa in scala di
grigi.
L'idea del mix era per sfruttare gli inchiostri che ho fino all'ultima
goccia.
Io cmq son passato alla laser colore a casa, unico rammarico che se
aspettavo potevo prendere questa
http://r.kelkoo.com/r/CS/null/null/260/260/file%3A%2F%2F%2Fimgfiler%2Fproducts%2FCS%2F121%2F740%2F0068204288156597253214079427245425740121.jpg/E.FG7HZqTj6XRJENJfDxR3HBBO4aePbcfrX07XNKj8Y-
Mi dice "image non available".
Ma con la laser a colori si stampano bene anche le foto?
--
Fabbrogiovanni
PMF
2012-11-07 09:47:37 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Mi dice "image non available".
lo faceva anche a me, ma ho capito il difetto. nel copia-incolla non prende
l'ultimi "-" che c'e' in fondo, dopo la "Y". mettila a mano, e compare la foto.
Post by Fabbrogiovanni
Ma con la laser a colori si stampano bene anche le foto?
sentiamo il titolare!
Paolo
Jk
2012-11-07 09:49:19 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Dovrei smontare tutto il castello per arrivare alla testina?
Io pensavo più al punto dove si innesta la tua cartuccia.
magari si può pure provare a siringare acqua calda
Post by Fabbrogiovanni
L'idea del mix era per sfruttare gli inchiostri che ho fino all'ultima
goccia.
Ok. Mixa!
Post by Fabbrogiovanni
Mi dice "image non available".
era una roba tipo "Samsung CLX 3185 Colore Laser"
Post by Fabbrogiovanni
Ma con la laser a colori si stampano bene anche le foto?
Sì.
No.
Dipende!
Io le foto me le faccio ancora stampare alla quasi vecchia maniera.
Stampo però foto per la festa di compleanno, per opuscoli della moglie
ecc ecc con risultati più che accettabili. Mai provato la carta apposta,
con cui, dicono, la resa migliori ancora e si avvicini a buone InkJet.
Quello che ha portato me al passo è che qui non si secca mai nulla, è
silenziosissima, veloce, toner che durano a lungo (ho ancora quello di
fabbrica che era mezzo vuoto e ci ho fatto un 1500 pagine AFAIR)
ciao
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
pieffe
2012-11-07 10:30:41 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Dovrei smontare tutto il castello per arrivare alla testina?
Io ho risolto diverse volte così, senza smontare niente: prendo un pezzo
di carta assorbente da cucina e lo ripiego più volte su se stesso a
formare un nastrino. Lo inzuppo di acqua distillata e lo infilo sotto la
testina, dopo aver spostato la leva di pressione nella posizione per carta
grossa, aiutandomi con uno stecchino. Per facilitarmi il compito, attivo
la funzione cambio cartucce, in modo da far andare le testine in centro,
quindi stacco la corrente e le testine mi restano in folle.
Poi lascio lavorare un giorno intero.

Ciao, Paolo
--
i miei hobby: http://digilander.libero.it/pieffe43

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-07 10:53:32 UTC
Permalink
Post by pieffe
Io ho risolto diverse volte così, senza smontare niente: prendo un pezzo
di carta assorbente da cucina e lo ripiego più volte su se stesso a
formare un nastrino. Lo inzuppo di acqua distillata
Fin qui ho capito.
Post by pieffe
e lo infilo sotto la
testina, dopo aver spostato la leva di pressione nella posizione per carta
grossa, aiutandomi con uno stecchino. Per facilitarmi il compito, attivo
la funzione cambio cartucce, in modo da far andare le testine in centro,
quindi stacco la corrente e le testine mi restano in folle.
Provo a guardare meglio ma con la mia non credo di riuscire ad arrivare
sotto alla testina passando da dove entra la carta.
--
Fabbrogiovanni
pieffe
2012-11-07 14:25:27 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Provo a guardare meglio ma con la mia non credo di riuscire ad arrivare
sotto alla testina passando da dove entra la carta.
Passando da sinistra, non da dove entra la carta.

Paolo
--
i miei hobby: http://digilander.libero.it/pieffe43

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-07 15:54:25 UTC
Permalink
Post by pieffe
Post by Fabbrogiovanni
Provo a guardare meglio ma con la mia non credo di riuscire ad arrivare
sotto alla testina passando da dove entra la carta.
Passando da sinistra, non da dove entra la carta.
Ok, stasera faccio un tentativo e vediamo cosa succede.
--
Fabbrogiovanni
Boiler
2012-11-07 09:11:36 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte
verrà risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Quante foto all'anno stampi? Quanto ti costerebbe stamparle presso un
laboratorio online? Quanto ti costa la stampante? E la sua manutenzione?
Ti servono veramente delle pagine a colori?

Sono domande alle quali solo tu puoi rispondere.

Io non ho mai avuto una stampante a colori, sempre solo laser B/N. Quando
raramente mi serve una stampa a colori, la faccio in ufficio o copisteria
e pago quei 10-20 centesimi. Sono convinto che ad oggi abbia pagato meno
di quanto mi sarebbe costata una stampante.

Le stampanti a getto d'inchiostro con cui ho avuto a che fare a causa di
amici e parentado sono sempre state causa di pianto e stridore di denti.

Boiler
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-07 09:49:54 UTC
Permalink
Post by Boiler
Post by Fabbrogiovanni
Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte
verrà risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Quante foto all'anno stampi? Quanto ti costerebbe stamparle presso un
laboratorio online? Quanto ti costa la stampante? E la sua manutenzione?
Per le grosse quantità sfrutto le varie occasioni e offerte dei laboratori
online.
Però a volte è mezzanotte, decido che "mi servono SUBITO" due o tre foto, se
non ho la stampante come faccio? :-)
Post by Boiler
Ti servono veramente delle pagine a colori?
I fogli di Excel, con dati e grafici multicolore relativi alla produzione
fotovoltaica DEVO tassativamente stamparli a colori:-)
Post by Boiler
Io non ho mai avuto una stampante a colori, sempre solo laser B/N.
Per l'uso corrente ho anche io una vecchia Epson EPL 6100 L.
Stampa da anni e mai avuto un problema.
Qualche tempo fa ho trovato su eBay un toner ORIGINALE da 6000 pagine a 20
euro, a dimostrazione che da un aparte scialo ma dall'altra risparmio.
--
Fabbrogiovanni
Jk
2012-11-07 09:57:52 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Però a volte è mezzanotte, decido che "mi servono SUBITO" due o tre foto, se
non ho la stampante come faccio? :-)
ma non le metterai poi nell' album buono, giusto?
Una specie di anteprima.
Post by Fabbrogiovanni
I fogli di Excel, con dati e grafici multicolore relativi alla produzione
fotovoltaica DEVO tassativamente stamparli a colori:-)
Infatti, sono con te. A casa la laser la desideravo ma finchè non sono
diventate alla portata le laser colore ho aspettato.

ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Jk
2012-11-07 09:50:49 UTC
Permalink
Post by Boiler
Le stampanti a getto d'inchiostro con cui ho avuto a che fare a causa di
amici e parentado sono sempre state causa di pianto e stridore di denti.
Quotissimo.
La mia ultima HP deskJet è volata fuori dalla finestra.
Ora vivo felice con una CLP 3xxx samsung laser colore.
ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
cleber
2012-11-07 10:05:39 UTC
Permalink
Post by Jk
Post by Boiler
Le stampanti a getto d'inchiostro con cui ho avuto a che fare a causa di
amici e parentado sono sempre state causa di pianto e stridore di denti.
Quotissimo.
+1
Post by Jk
La mia ultima HP deskJet è volata fuori dalla finestra.
Osti, io ho una 3070A da un annetto e va benissimo (sgraat).
Viceversa prima ero un fan Epson, ne ho avute 3 di modelli diversi e tutte dopo
un po' hanno avuto problemi con le cartucce, di queste ultime provate marche
diverse, smontaggi, pulizie, niente ha funzionato, mai piu'.
Jk
2012-11-07 10:13:03 UTC
Permalink
Post by cleber
Osti, io ho una 3070A da un annetto e va benissimo (sgraat).
il mio problema è che:
a) sono desk da casa economiche
b) io sto anche mesi senza stampare
c) nel complesso stampo poco, quindi le HP magari scadono...
Cmq diversamente dalla HP OfficeJet che abbiamo qui, ho solo sempre
avuto noie e spese
ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
cleber
2012-11-07 10:19:35 UTC
Permalink
Post by Jk
Post by cleber
Osti, io ho una 3070A da un annetto e va benissimo (sgraat).
a) sono desk da casa economiche
Esatto, la mia 39,90 in offerta alla Expert. ;-)
Post by Jk
b) io sto anche mesi senza stampare
Anch'io, ma nonostante cerchi di stampare qualcosa ogni mese per mantenerle
"fresche" le Epson si sono incartate ugualmente, speriamo bene in questa.
Cordy
2012-11-07 09:15:55 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Abbiamo una stampante Epson Stylus D120 che fino ad ora ha funzionato bene
con cartucce ricaricabili.
Ci sono dentro 2 Nere + 1 Gialla + 1 Rossa + 1 Blu
Col tempo sono diventato anche bravino a riempirle senza sporcarmi troppo.
Ora si è messa a non usare più la cartuccia del BLU.
Uhm. Proviamo con una cavolata? Riempi una cartuccia vuota di sola acqua
distillata. Gliela lasci installata (nella testina del blu) una notte.
Poi fai un documento con sfondo blu formato A4 e ne stampi "n"copie,
finché il foglio si bagna d'acqua pulita e basta. In pratica, tenti una
pulizia semplice.
In alternativa, cotton fiocc, contagocce, acqua distillata (da ferro da
stiro o da batteria auto va bene) e tenti la pulitura manuale. Con un
minimo di precauzione dovresti riuscire. Testina fissa, eh?
Post by Fabbrogiovanni
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra roba
che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli inchiostri,
cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque uniforme e
leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
Mah... temo che l'unica sia usare il solo nero per tutte le testine e
poi stampare solo testi. Una testina bloccata significa righe mancanti
nelle foto... nella migliore delle ipotesi.
Fabbrogiovanni
2012-11-07 10:50:24 UTC
Permalink
Post by Cordy
Post by Fabbrogiovanni
Ora si è messa a non usare più la cartuccia del BLU.
Uhm. Proviamo con una cavolata? Riempi una cartuccia vuota di sola acqua
distillata. Gliela lasci installata (nella testina del blu) una notte. Poi
fai un documento con sfondo blu formato A4 e ne stampi "n"copie, finché il
foglio si bagna d'acqua pulita e basta. In pratica, tenti una pulizia
semplice.
Avevo già fatto anche questo tentativo, però solo per un paio d'ore.
Proviamo anche per un giorno e una notte, visto mai che si risolva?
Post by Cordy
In alternativa, cotton fiocc, contagocce, acqua distillata (da ferro da
stiro o da batteria auto va bene) e tenti la pulitura manuale. Con un
minimo di precauzione dovresti riuscire. Testina fissa, eh?
La cartuccia ha solo un buco che si innesta ma come sia e dove sia la
"testina" proprio non ne ho idea,
Dammi qualche dettaglio in più.
--
Fabbrogiovanni
Cordy
2012-11-07 13:48:05 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
La cartuccia ha solo un buco che si innesta ma come sia e dove sia la
"testina" proprio non ne ho idea,
Dammi qualche dettaglio in più.
La testina è una strisciolina che sembra d'oro. Osservata con la massima
attenzione (e magari con una lente d'ingrandimento) rivela una miriade
di buchini. SOPRA (per gravità va lì!) c'è la cartuccia con
l'inchiostro. SOTTO (sempre per aiutarsi con mr. Newton) c'è la carta
nel momento in cui viene scritta. Di solito da un lato arriva una specie
di strisciolina di plastica flessibile (un cavo piatto multi-conduttore,
in effetti) che è fissata al carrello porta-testina. Da questo carrello
parte un altro cavo piatto che va nelle "trippe" della stampante. E'
quello che si vede ballare quando la testina si sposta.

Più in breve: la testina è la parte di pezzo di plastica che c'è sotto
al "buco" in cui si innesta la cartuccia.
Fabbrogiovanni
2012-11-07 14:25:18 UTC
Permalink
Post by Cordy
Post by Fabbrogiovanni
La cartuccia ha solo un buco che si innesta ma come sia e dove sia la
"testina" proprio non ne ho idea,
Dammi qualche dettaglio in più.
La testina è una strisciolina che sembra d'oro. Osservata con la massima
attenzione (e magari con una lente d'ingrandimento) rivela una miriade di
buchini. SOPRA (per gravità va lì!) c'è la cartuccia con l'inchiostro.
SOTTO (sempre per aiutarsi con mr. Newton) c'è la carta nel momento in cui
viene scritta. Di solito da un lato arriva una specie di strisciolina di
plastica flessibile (un cavo piatto multi-conduttore, in effetti) che è
fissata al carrello porta-testina. Da questo carrello parte un altro cavo
piatto che va nelle "trippe" della stampante. E' quello che si vede
ballare quando la testina si sposta.
Più in breve: la testina è la parte di pezzo di plastica che c'è sotto al
"buco" in cui si innesta la cartuccia.
Io la buona volontà ce la metto, è da prima di leggerti che sto trafficando.
Ho tirato giù la stampante dalla mensola e mi sono messo in posizione
comoda.
Ho inforcato gli ultimi occhiali comprati, con cui vedo i peli sul culo alle
mosche.
Ho acceso 200 watt di lampada alogena puntata all'interno.

Ho tolto tutte le cartucce ma alle testine proprio non ci arrivo.
Dovrei smontare/ribaltare il carrello su cui sono innestate le cartucce, ma
non capisco come fare.

Avrei trovato anche il modo per sfruttare gli inchiostri senza mischiarli in
modo osceno.
Ho scoperto che posso impostare come default l'opzione "usa solo inchiostro
nero".
Ordunque, per la stampa di semplici documenti ad uso interno prima consumo
tutto il nero, poi nella cartuccia del nero ci metto l'inchiostro rosso
(avrò delle bozze color rosso, machissenefrega), poi ci metto il blu+giallo
e avrò un po' di bozze scritte in verde.

Grazie a te e a tutti per aver partecipato ai miei dispiaceri:-)
--
Fabbrogiovanni
Cordy
2012-11-07 14:51:06 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Avrei trovato anche il modo per sfruttare gli inchiostri senza mischiarli in
modo osceno.
Ho scoperto che posso impostare come default l'opzione "usa solo inchiostro
nero".
Ordunque, per la stampa di semplici documenti ad uso interno prima consumo
tutto il nero, poi nella cartuccia del nero ci metto l'inchiostro rosso
(avrò delle bozze color rosso, machissenefrega), poi ci metto il blu+giallo
e avrò un po' di bozze scritte in verde.
Ottimo. Ma... la cartuccia nera è uguale alle altre? Di solito hanno un
qualche metodo per evitare di sbagliare buco... e scusa il linguaggio
tecnico (spero che Bibbiani non mi legga sennò ci ritroviamo le formule
chimiche degli inchiostri...). :)
Fabbrogiovanni
2012-11-07 15:35:59 UTC
Permalink
Post by Cordy
Post by Fabbrogiovanni
Ho scoperto che posso impostare come default l'opzione "usa solo inchiostro
nero".
Ordunque, per la stampa di semplici documenti ad uso interno prima consumo
tutto il nero, poi nella cartuccia del nero ci metto l'inchiostro rosso
(avrò delle bozze color rosso, machissenefrega), poi ci metto il blu+giallo
e avrò un po' di bozze scritte in verde.
Ottimo. Ma... la cartuccia nera è uguale alle altre? Di solito hanno un
qualche metodo per evitare di sbagliare buco... e scusa il linguaggio
tecnico (spero che Bibbiani non mi legga sennò ci ritroviamo le formule
chimiche degli inchiostri...). :)
Il sistema per non sbagliare non è proprio a prova di scimmia, se uno si
mette d'impegno riesce anche a invertirle.
Su un lato della "rastrelliera" c'è però un rettangolino colorato, partendo
da sx:
NERO - NERO - MAGENTA-CIANO-GIALLO
Basta un minimo di attenzione e non è difficile abbinare il colore della
cartuccia a quello fisso.
Dato che hanno anche il "cìp" suppongo che se sbagli l'intelligenza
artificiale dell astampante se ne accorga subito.

Io comunque userei le cartucce dell'ex nero, riempiendole con l'inchiostro
colorato e non dovrebbero esserci problemi.
--
Fabbrogiovanni
Jk
2012-11-07 15:36:42 UTC
Permalink
Post by Cordy
Ottimo. Ma... la cartuccia nera è uguale alle altre? Di solito hanno un
qualche metodo per evitare di sbagliare buco... e scusa il linguaggio
tecnico (spero che Bibbiani non mi legga sennò ci ritroviamo le formule
chimiche degli inchiostri...). :)
Fa il Refill con le siringhe, ci mette quello che vuole.

ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Jk
2012-11-07 15:38:45 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Ho tolto tutte le cartucce ma alle testine proprio non ci arrivo.
Dovrei smontare/ribaltare il carrello su cui sono innestate le cartucce, ma
non capisco come fare.
Eh scusa, ma fai na foto no? :-)
Post by Fabbrogiovanni
Avrei trovato anche il modo per sfruttare gli inchiostri senza mischiarli in
modo osceno.
Ho scoperto che posso impostare come default l'opzione "usa solo inchiostro
nero".
Ordunque, per la stampa di semplici documenti ad uso interno prima consumo
tutto il nero, poi nella cartuccia del nero ci metto l'inchiostro rosso
(avrò delle bozze color rosso, machissenefrega), poi ci metto il blu+giallo
e avrò un po' di bozze scritte in verde.
Non capisco xkè se ti va bene il solo nero, non metti B+G+R nei giusti
rapporti, da cui troverai un quasi nero.
cia!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Fabbrogiovanni
2012-11-07 15:53:15 UTC
Permalink
Post by Jk
Non capisco xkè se ti va bene il solo nero, non metti B+G+R nei giusti
rapporti, da cui troverai un quasi nero.
Se io le cose non le so e voi non me le dite è valida come giustificazione?
:-)
Quali sono le proporzioni giuste dei tre ingredienti?
--
Fabbrogiovanni
Jk
2012-11-07 16:21:43 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Se io le cose non le so e voi non me le dite è valida come giustificazione?
ovviamente.
Post by Fabbrogiovanni
Quali sono le proporzioni giuste dei tre ingredienti?
in teoria tutti al 33.3%
in pratica immagino che piglierai uno scodellino in cui farai il mix e
vedrai poi un pò tu da che parte stare. IMHO se tira un pelino + sul
rosso che sul verde o sul blu è meglio
nelle CMYK cioè le quadricromatiche si mette il K cioè il blacK xkè
viste le imperfezioni, le tolleranze, l'assorbimento e salcazzo, il
risultato TEORICO del nero fatto col CMY è un colore schifosetto.
ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Fabbrogiovanni
2012-11-07 17:37:48 UTC
Permalink
Post by Jk
Post by Fabbrogiovanni
Quali sono le proporzioni giuste dei tre ingredienti?
in teoria tutti al 33.3%
PERFETTOOOOOOOOOOOO, gli avanzi sono più o meno uguali come quantità e li
mischio tutti come da progetto iniziale.
Post by Jk
nelle CMYK cioè le quadricromatiche si mette il K cioè il blacK xkè viste
le imperfezioni, le tolleranze, l'assorbimento e salcazzo, il risultato
TEORICO del nero fatto col CMY è un colore schifosetto.
Aspetta, ma allora, se dopo aver mischiato CMY ottengo un quasi nero cosa mi
vieta di aggiungere anche tutta la rimanenza di K.
Il nero schifosetto non potrà che migliorare, o rimanere uguale, ma non
peggiorare.
Dico bene?
--
Fabbrogiovanni
Jk
2012-11-08 07:51:25 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Aspetta, ma allora, se dopo aver mischiato CMY ottengo un quasi nero cosa mi
vieta di aggiungere anche tutta la rimanenza di K.
Il nero schifosetto non potrà che migliorare, o rimanere uguale, ma non
peggiorare.
Dico bene?
certo, dici benissimo.
di nero ne dovrebbe bastare un 10% di nero, quindi fai 30-30-30-10 che è
pure facile.
Però comincia con poca roba, che non vorrei scoprissimo che non stanno
miscelati per bene una volta nella cartuccia...
ciao!
--
Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli
intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)
Fabbrogiovanni
2012-11-08 08:34:24 UTC
Permalink
Post by Jk
di nero ne dovrebbe bastare un 10% di nero, quindi fai 30-30-30-10 che è
pure facile.
Però comincia con poca roba, che non vorrei scoprissimo che non stanno
miscelati per bene una volta nella cartuccia...
Bene, ora ho tutte le informazioni per giocare al piccolo chimico.
--
Fabbrogiovanni
lemuel
2012-11-08 23:16:36 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
La cartuccia ha solo un buco che si innesta ma come sia e dove sia la
"testina" proprio non ne ho idea,
Dammi qualche dettaglio in pi�.
La testina � una strisciolina che sembra d'oro. Osservata con la massima
attenzione (e magari con una lente d'ingrandimento) rivela una miriade di
buchini. SOPRA (per gravit� va l�!) c'� la cartuccia con l'inchiostro.
SOTTO (sempre per aiutarsi con mr. Newton) c'� la carta nel momento in cui
viene scritta. Di solito da un lato arriva una specie di strisciolina di
plastica flessibile (un cavo piatto multi-conduttore, in effetti) che �
fissata al carrello porta-testina. Da questo carrello parte un altro cavo
piatto che va nelle "trippe" della stampante. E' quello che si vede
ballare quando la testina si sposta.
Pi� in breve: la testina � la parte di pezzo di plastica che c'� sotto al
"buco" in cui si innesta la cartuccia.
Io la buona volont� ce la metto, � da prima di leggerti che sto trafficando.
Ho tirato gi� la stampante dalla mensola e mi sono messo in posizione
comoda.
Ho inforcato gli ultimi occhiali comprati, con cui vedo i peli sul culo alle
mosche.
Ho acceso 200 watt di lampada alogena puntata all'interno.
Ho tolto tutte le cartucce ma alle testine proprio non ci arrivo.
Dovrei smontare/ribaltare il carrello su cui sono innestate le cartucce, ma
non capisco come fare.
in genere ci sono molti incastri.. io avevo disassemblato completamente la mia epson ed ero riuscito a risuscitarla.. avevo tenuto a bagno la testina di stampa in acqua distillata.. Ma poi in qualche modo si era danneggiata di nuovo, credo che sia rimasta di nuovo spenta troppo a lungo.. ecco perchè la mia epson attuale (acquistata a mia insaputa assieme a un pc su ebay) la accendo almeno una volta al mese..
SBIANCO
2012-11-07 17:26:18 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte
verrà risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Ti raccomando una Brother.
Esce automaticamente dallo standby, effettua la pulizia della testina, e
ritorna in standby.
Non avrai mai problemi di secchezza della testina.
Oltre a numerosi altri vantaggi...
Fabbrogiovanni
2012-11-07 17:33:53 UTC
Permalink
Post by SBIANCO
Post by Fabbrogiovanni
Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte
verrà risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Ti raccomando una Brother.
Esce automaticamente dallo standby, effettua la pulizia della testina, e
ritorna in standby.
Le ho guardate ma, a meno che non ho visto tutto, hanno il problema di una
dimensione, sono tutte più profonde della mensola da 30 cm. su cui devo
piazzarla.
--
Fabbrogiovanni
SBIANCO
2012-11-07 18:07:23 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
sono tutte più profonde della mensola da 30 cm. su cui devo
piazzarla.
In effetti la mia alla base misura 33 cm.
Le altre non saprei.
Comunque si risolve facilmente, almeno io fatto così, avendo il tuo
stesso problema:
ho piazzato la stampante su uno di quei rialzi a T per piccoli
televisori, che lasciano sotto una intercapedine per il
videoregistratore; in tale intercapedine conservo i fogli della stampante.
Fabbrogiovanni
2012-11-08 06:52:30 UTC
Permalink
Post by SBIANCO
Post by Fabbrogiovanni
sono tutte più profonde della mensola da 30 cm. su cui devo
piazzarla.
In effetti la mia alla base misura 33 cm.
Comunque si risolve facilmente, almeno io fatto così, avendo il tuo stesso
ho piazzato la stampante su uno di quei rialzi a T per piccoli televisori,
che lasciano sotto una intercapedine per il videoregistratore; in tale
intercapedine conservo i fogli della stampante.
Sarebbe un apossibile soluzione, provo a vedere come riesco ad adattarla,
grazie.
--
Fabbrogiovanni
SBIANCO
2012-11-08 10:34:18 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Sarebbe un apossibile soluzione, provo a vedere come riesco ad adattarla,
grazie.
Aggiungo che io ho scelto quella soluzione poichè mi ritrovavo già in
casa uno di quei supporti a T.
Non credo valga la pena di acquistarlo apposta.
Fabbrogiovanni
2012-11-08 10:54:49 UTC
Permalink
Aggiungo che io ho scelto quella soluzione poichè mi ritrovavo già in casa
uno di quei supporti a T.
Non credo valga la pena di acquistarlo apposta.
Un pezzo di lamiera, quattro colpi sotto alla piegatrice e lo faccio da
me:-)
Piuttosto, parlando sempre di Brothers, poi si può andare tranquillamente
con cartucce no brand senza problemi di chip o di altri bastoni fra le
ruote?
--
Fabbrogiovanni
SBIANCO
2012-11-08 12:28:09 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
senza problemi di chip o di altri bastoni fra le
ruote?
Il motivo per cui ho scelto Brother.
Oddio, circola voce che ANCHE Brother intenda inserire gli odiosi
microchips sulle nuove stampanti,
quindi ti conviene comprarne una non proprio freschissima...
in ogni caso verifica prima dell'acquisto.
Fabbrogiovanni
2012-11-11 19:25:54 UTC
Permalink
Post by SBIANCO
Post by Fabbrogiovanni
sono tutte più profonde della mensola da 30 cm. su cui devo
piazzarla.
In effetti la mia alla base misura 33 cm.
Le altre non saprei.
Comunque si risolve facilmente, almeno io fatto così, avendo il tuo stesso
ho piazzato la stampante su uno di quei rialzi a T per piccoli televisori,
che lasciano sotto una intercapedine per il videoregistratore; in tale
intercapedine conservo i fogli della stampante.
Pensa e ripensa avrei trovato il posto, ci sarebbe giusto una nicchia che
sembra fatta apposta per metterci la stampante.
Solo che è sulla parete opposta a quella dove ho la scrivania e il pc.

Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
il problema sarebbe risolto?

Il mio vecchio pc come farà a dialogare con la stampante?
--
Fabbrogiovanni
felix...
2012-11-11 20:05:12 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Post by SBIANCO
Post by Fabbrogiovanni
sono tutte più profonde della mensola da 30 cm. su cui devo
piazzarla.
In effetti la mia alla base misura 33 cm.
Le altre non saprei.
Comunque si risolve facilmente, almeno io fatto così, avendo il tuo stesso
ho piazzato la stampante su uno di quei rialzi a T per piccoli televisori,
che lasciano sotto una intercapedine per il videoregistratore; in tale
intercapedine conservo i fogli della stampante.
Pensa e ripensa avrei trovato il posto, ci sarebbe giusto una nicchia che
sembra fatta apposta per metterci la stampante.
Solo che è sulla parete opposta a quella dove ho la scrivania e il pc.
Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
MásComentarios (0)Impresora multifunción de tinta color A4
Impresora, copiadora y escáner plano color
Red inalámbrica
33 páginas por minuto en B / N
27 páginas por minuto en color
4 cartuchos de tinta individuales
Continúa trabajando temporalmente en monocromo si se agota uno o
varios cartuchos de color
Impresión y escaneado a través de dispositivos móviles compatibles con
iPrint&Scan
Puede realizar 2 funciones de manera simultánea para mantener su
productividad


Tecnología Inyección de tinta color por tubos capilares
Memoria Estándar 32 MB
Pantalla LCD Líneas 1 línea
Caracteres 16 caracteres
Conexión Integrada Wireless 802.11b / g / n para la
impresión y escaneado en red
Entrada de papel Estándar Hasta 100 hojas
Salida de papel Cara arriba Hasta 50 hojas
Escáner Tipo Plano
Operaciones simultáneas Puede realizar 2 funciones de manera
simultánea para mantener su productividad
Velocidad Monocromo Hasta 33 ppm
Color Hasta 27 ppm
Resolución Hasta 1.200 x 6.000 ppp
Tamaño mínimo de gota Tamaño mínimo de la gota: 1.5pl
Controladores Windows ® XP / XP Professional
x64 / Vista / 7 / Server 2003 / 2003 x64 / 2003 R2 / 2003 R2 x64 / 2008 /
2008 R2 /
Macintosh Mac OS X 10.5.8 / 10.6.x / 10.7.x
Velocidad Color Hasta 20 cpm
Monocromo Hasta 22 cpm
Resolución Hasta 1.200 x 1.200 ppp
Ratio de ampliación / reducción 25% al 400% en
incrementos del 1%
Clasificación automática Hasta 99 copias del original
Resolución Óptica Hasta 1.200 x 2.400 ppp
Interpolada Hasta 19.200 x 19.200 ppp
Velocidad Desde 3,37 seg. monocromo y 4,83 seg. color
Profundidad de color 8 bit
Escala de grises 256 niveles
Consumo de energía En funcionamiento Menos de 17 W
En espera Menos de 3,5 W
En reposo Menos de 1,5 W
En hibernación Menos de 0,45 W
Modo BK Si
Dimensiones (ancho x fondo x alto) 390 (An) x 368 (F) x 150(Al)
mm
Peso 6,8 kg
Incluye - Brother Control Centre 2 para Macintosh® (CD ROM)
- Brother Control Centre 4 para Windows® (CD ROM)
- Cable de alimentación eléctrica
- Cartuchos de tinta – Negro, cian, magenta y Amarillo
- Controlador y software para Windows® y Macintosh® (CD ROM)
- Guía de configuración rápida
- Guía de usuario
- Muestra de papel fotográfico Brother
- Software Reallusion® FaceFilter Studio (CD ROM)
--
Video meliora proboque deteriora sequor.


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-11 20:08:59 UTC
Permalink
Post by felix...
Post by Fabbrogiovanni
Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
MásComentarios (0)Impresora multifunción de tinta color A4
Impresora, copiadora y escáner plano color
Red inalámbrica
33 páginas por minuto en B / N
Non vale, il mio pc no habla espanol:-)
--
Fabbrogiovanni
felix...
2012-11-11 20:17:58 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Post by felix...
Post by Fabbrogiovanni
Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
MásComentarios (0)Impresora multifunción de tinta color A4
Impresora, copiadora y escáner plano color
Red inalámbrica
33 páginas por minuto en B / N
Non vale, il mio pc no habla espanol:-)
Anche io recentemente non ho preso la stampante wireless perchè non
sapevo se compatibile con il mio piccì, ho quindi preso una Canon pixma e
ne sono
soddisfatto.
felix-
--
Video meliora proboque deteriora sequor.


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-11 20:22:38 UTC
Permalink
Post by felix...
Post by Fabbrogiovanni
Non vale, il mio pc no habla espanol:-)
Anche io recentemente non ho preso la stampante wireless perchè non
sapevo se compatibile con il mio piccì
Brutta cosa la vecchiaia, e l'ignoranza.
E' da un secolo che Marconi ha inventato il telegrafo wireless e noi (tu ed
io) siamo qui a non sapere:-)
--
Fabbrogiovanni
felix...
2012-11-11 20:39:15 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Post by felix...
Post by Fabbrogiovanni
Non vale, il mio pc no habla espanol:-)
Anche io recentemente non ho preso la stampante wireless perchè non
sapevo se compatibile con il mio piccì
Brutta cosa la vecchiaia, e l'ignoranza.
E' da un secolo che Marconi ha inventato il telegrafo wireless e noi (tu ed
io) siamo qui a non sapere:-)
Preferisco essere vecchio ed ignorante che non Bamboccione,sfigato e
choosy! :-)
--
Video meliora proboque deteriora sequor.


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
M4RIO
2012-11-11 23:01:11 UTC
Permalink
Post by felix...
Anche io recentemente non ho preso la stampante wireless perchè non
sapevo se compatibile con il mio piccì, ho quindi preso una Canon pixma e
ne sono soddisfatto
Attento a dire una cosa del genere: mr SBIANCO potrebbe avere una crisi
esistenziale nel sapere che tu non apprezzi una stampante con il marchio da
lui "sponsorizzato" per mare, per cielo e per terra (oltre che in tutti i
NG che frequenta)!
Già si sta contorcendo perchè ha saputo che, a differenza di quanto da lui
sventolato, anche la Brother metterà i chip sulle cartucce... Se tu affermi
di trovarti bene con una Canon si suiciderà bevendo il contenuto dei
flaconi di ricarica del Fabbro!!!
--
.m.
Boiler
2012-11-12 09:01:40 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
il problema sarebbe risolto?
Il mio vecchio pc come farà a dialogare con la stampante?
Racconta un po'...
Quanti computer hai che vogliono stampare?
Questi computer sono collegati alla tua rete domestica?
Se sì, come (cavo/wireless)?

Saluti Boiler
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
felix...
2012-11-12 10:02:40 UTC
Permalink
Post by Boiler
Post by Fabbrogiovanni
Supponendo di prendere una
BROTHER DCP-J140W INKJET WIFI WIRELESS
il problema sarebbe risolto?
Il mio vecchio pc come farà a dialogare con la stampante?
Racconta un po'...
Quanti computer hai che vogliono stampare?
Questi computer sono collegati alla tua rete domestica?
Se sì, come (cavo/wireless)?
Beh!...Trattandosi di un fabbro io direi, con una catena!! P
--
Video meliora proboque deteriora sequor.


questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-12 11:40:09 UTC
Permalink
Post by Boiler
Post by Fabbrogiovanni
Il mio vecchio pc come farà a dialogare con la stampante?
Racconta un po'...
Giuro di dite tutta la verità.
Post by Boiler
Quanti computer hai che vogliono stampare?
UNO
Post by Boiler
Questi computer sono collegati alla tua rete domestica?
Non ho idea di cosa sia una "rete domestica"
Post by Boiler
Se sì, come (cavo/wireless)?
Il mio unico pc, desktop, è collegato alla Vodafone Station con un cavo che
ha una spina che assomiglia a quella del telefono ma non è precisamente
uguale.

Come specificato in precedenza, la stampante wireless farebbe comodo perchè
così riesco a metterla sulla scaffalatura che ho sulla parete opposta a
quelal della scrivania.
--
Fabbrogiovanni
Boiler
2012-11-12 11:57:06 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Post by Boiler
Se sì, come (cavo/wireless)?
Il mio unico pc, desktop, è collegato alla Vodafone Station con un cavo che
ha una spina che assomiglia a quella del telefono ma non è precisamente
uguale.
Loading Image...

È un cavo di rete.
Nel tuo caso la *rete domestica" è costituita dal computer e dalla
Station.

Se la Station è questa
http://casa.vodafone.it/vodafone-station2/
c'è scritto che ha un'interfaccia WiFi, che è l'abbrevazione per wireless.

Quando vuoi stampare qualcosa il tuo computer manda il documento sul cavo
di cui sopra, arriva alla Station, questa lo inoltra via etere alla
stampante wireless e lei lo stampa.

Boiler
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fabbrogiovanni
2012-11-12 13:25:45 UTC
Permalink
Post by Boiler
Post by Fabbrogiovanni
Il mio unico pc, desktop, è collegato alla Vodafone Station con un cavo che
ha una spina che assomiglia a quella del telefono ma non è precisamente
uguale.
http://it.wikipedia.org/wiki/File:Pkuczynski_RJ-45_patchcord.jpg
Posso esentarmi dal memorizzare un cavo che si chiama:
"Pkuczynski RJ-45 patchcord" ?
Post by Boiler
Nel tuo caso la *rete domestica" è costituita dal computer e dalla
Station.
Ok, avevo una rete domestica e non lo sapevo.
Post by Boiler
Se la Station è questa
http://casa.vodafone.it/vodafone-station2/
c'è scritto che ha un'interfaccia WiFi, che è l'abbrevazione per wireless.
E' la versione precedente ma il WiFi c'è, dato che quando mia figlia viene
qui riesce a navigare con il suo portatile senza collegare fili.

Quando vuoi stampare qualcosa il tuo computer manda il documento sul cavo
Post by Boiler
di cui sopra, arriva alla Station, questa lo inoltra via etere alla
stampante wireless e lei lo stampa.
Perfetto, magari ci sarà da inserire qualche dato o qualche password
all'inizio, ma fino a lì ci dovrei arrivare.

Grazie per la consulenza.
--
Fabbrogiovanni
M4RIO
2012-11-12 14:38:38 UTC
Permalink
Post by Boiler
un cavo di rete.
Nel tuo caso la *rete domestica" costituita dal computer e dalla
Station.
...
Post by Boiler
Quando vuoi stampare qualcosa il tuo computer manda il documento sul cavo
di cui sopra, arriva alla Station, questa lo inoltra via etere alla
stampante wireless e lei lo stampa.
scusate, ma se il Fabbro già usa in modalità wireless il suo computer
e la stampante prescelta lavora anch'essa in modalità wireless...
perchè usare un cavo patch???
La stampante avrà sicuramente un menù di configurazione con il quale
"associarla" alla Vstation tramite wifi.
In questo caso caso il Fabbro avrà una stampante di rete, con tanto di
indirizzo IP (fisso), ma che non necessita di alcun cavo.
Quando vorrà stampare, accenderà la stampante e dirà al suo computer o
a quello della figlia, di stampare sulla stampante di rete che si
chiama "XXXX" e stop...
Altrimenti che senso avrebbe l'acquisto di una stampante wifi???

.m.
Boiler
2012-11-12 14:43:55 UTC
Permalink
Post by M4RIO
scusate, ma se il Fabbro già usa in modalità wireless il suo computer
rileggi...
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
M4RIO
2012-11-12 15:33:17 UTC
Permalink
Post by Boiler
rileggi...
sorry, avevo perso il passaggio "Il mio unico pc, desktop, è collegato
alla Vodafone Station con un cavo che
ha una spina che assomiglia a quella del telefono ma non è
precisamente uguale", ma leggendo di VS pensavo ad un uso già
wireless...

.m.
Fabbrogiovanni
2012-11-12 19:40:34 UTC
Permalink
Post by M4RIO
Post by Boiler
rileggi...
sorry, avevo perso il passaggio "Il mio unico pc, desktop, è collegato
alla Vodafone Station con un cavo che
ha una spina che assomiglia a quella del telefono ma non è
precisamente uguale
Continuando a pensare e ripensare oggi mi sono ricordato che tanto tempo fa
la scrivania era collegata all'altra parete, ci arrivava il cavo RG8
dell'impianto ricetrsmittente.
Ora il cavo non c'è più ma è rimasto un bel corrugato, grosso e vuoto,
perfetto per farci passare una prolunga USB (bastano 5 metri).

Abbiamo pertanto optato per questa:
http://tinyurl.com/d4mgcgq

Vantaggi:

1- costa un po' meno

2- è bianca, quindi non sarà da spolverare tutti i giorni

3- le cartucce alternative costano mediamente la metà di quelle che monta la
stampante wireless.
--
Fabbrogiovanni
Logan
2012-11-09 16:22:00 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Abbiamo una stampante Epson Stylus D120 che fino ad ora ha funzionato bene
con cartucce ricaricabili.
Ci sono dentro 2 Nere + 1 Gialla + 1 Rossa + 1 Blu
Col tempo sono diventato anche bravino a riempirle senza sporcarmi troppo.
Ora si è messa a non usare più la cartuccia del BLU.
Le stampe a colori risultano ovviamente con colori marziani.
Le mie capacità di operare su apparati minuscoli non vanno più in là di usare
la funzione "Pulisci testine".
Già provato diverse volte ma senza esito.
Ho anche provato a innestare una cartuccia nuova, cambia nulla, quindi il
difetto non sta nel contenitore.
Il problema della stampa di qualche foto o di pagine a colori ben fatte verrà
risolto con l'acquisto di una stampante nuova.
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra roba
che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli inchiostri,
cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque uniforme e leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
ma scusa... non puoi impostare SCALA DI GRIGI... o B/N?
se la testina nera va bene... il problema non si pone...

saluti
Logan
Fabbrogiovanni
2012-11-09 17:30:32 UTC
Permalink
Post by Logan
Post by Fabbrogiovanni
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra
roba che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli
inchiostri, cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque
uniforme e leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
ma scusa... non puoi impostare SCALA DI GRIGI... o B/N?
se la testina nera va bene... il problema non si pone...
Posso impostare "Usa solo inchiostro NERO".
Ma così non potrò consumare fino all'ultima goccia i boccettini di
inchiostro dei tre colori.
"Scala di grigi" non è previsto.
--
Fabbrogiovanni
Logan
2012-11-09 17:59:53 UTC
Permalink
Post by Fabbrogiovanni
Post by Logan
Post by Fabbrogiovanni
Volendo sfruttare le rimanenze di inchiostri per stampare bozze e altra
roba che mi basta che sia leggibile avrei pensato: mischio tutti gli
inchiostri, cosa uscirà, un grigio o un colore osceno , ma comunque
uniforme e leggibile?
Riempio tutte le cartucce con questa miscela e incrocio le dita?
ma scusa... non puoi impostare SCALA DI GRIGI... o B/N?
se la testina nera va bene... il problema non si pone...
Posso impostare "Usa solo inchiostro NERO".
Ma così non potrò consumare fino all'ultima goccia i boccettini di inchiostro
dei tre colori.
"Scala di grigi" non è previsto.
belin... ma allora sei peggio dei genovesi... :-)
comunque se una testina colore è andata, è come se fossero andate tutte
e tre... il colore devi scordartelo...
e anche se tu volessi usare quei colori per stampare testi o cose
varie... dovresti trasformare i testi in testi colorati... altrimenti
la stampante usa la boccetta del nero...
se proprio vuoi usare quei colori.... versali nella boccia di ricarica
del nero.... ma secondo me fai un casino e basta...
dimentica dove sono e come sono le cartucce colore e vai di bianco e
nero...

se proprio vuoi sbatterti...
http://www.cartucciacanta.it/help_ink/
io ho fatto varie prove (tra l'altro la testina che mi dà problemi è
proprio quella del nero... tu sei più fortunato....)...
ma alla fine mi son dovuto arrendere a stampare con qualche
imperfezione...

saluti
Logan
Fabbrogiovanni
2012-11-09 18:07:09 UTC
Permalink
Post by Logan
Post by Fabbrogiovanni
Posso impostare "Usa solo inchiostro NERO".
Ma così non potrò consumare fino all'ultima goccia i boccettini di
inchiostro dei tre colori.
belin... ma allora sei peggio dei genovesi... :-)
Ogni lira risparmiata è una lira guadagnata :-)
Post by Logan
se proprio vuoi usare quei colori.... versali nella boccia di ricarica del
nero....
E difatti questa era l'idea che mi era venuta, espressa chiaramente nel post
iniziale.
Post by Logan
ma secondo me fai un casino e basta...
A parte gli scherzi, col lavoro svolto stampante e inchiostri sono prmai
stati ammortizzati, prima di buttarla lasciami giocare a fare un po' di
casini.
--
Fabbrogiovanni
Giacobino da Tradate
2012-11-09 18:31:53 UTC
Permalink
Posso impostare "Usa solo inchiostro NERO". Ma così non potrò consumare
fino all'ultima goccia i boccettini di inchiostro dei tre colori.
Mescolali fra di loro e travasa l'intruglio nel boccettino del nero. Il peggio che ti puo' succedere sara'
quello di stampare qualche pagina color fucsia frufru'.
--
Guillotin était trop clément
Continua a leggere su narkive:
Loading...