Discussione:
Autoclave che attacca e stacca continuamente
(troppo vecchio per rispondere)
Al.Top
2006-06-06 16:46:11 UTC
Permalink
Ciao, il mio autcloave di casa (di quelli con la palla rossa) da qualche
tempo quando si aprono i rubinetti accende e spegne il motorino
rapidamente senza fermarsi mai fino a quando non si chiude il rubinetto
stesso.
Sicuramente se chiamassi un idraulico mi direbbe di cambiare la "palla"
( e saremmo a 3 in due anni!!!). Possibile che mi sia sufficiente
aumentare la pressione della camera d'aria all'interno della palla?
Altre soluzioni da suggerire? grazie.
thomas
2006-06-06 16:58:29 UTC
Permalink
Post by Al.Top
Ciao, il mio autcloave di casa (di quelli con la palla rossa) da qualche
tempo quando si aprono i rubinetti accende e spegne il motorino
rapidamente senza fermarsi mai fino a quando non si chiude il rubinetto
stesso.
dicono che sia stato progettato e costruito proprio per quello.
Post by Al.Top
Sicuramente se chiamassi un idraulico mi direbbe di cambiare la "palla"
( e saremmo a 3 in due anni!!!). Possibile che mi sia sufficiente
aumentare la pressione della camera d'aria all'interno della palla?
Altre soluzioni da suggerire?
se l'autoclave ha una capacità di 100 litri abbiamo un certo tipo di
intervento, se la sua capacità diminuisce, per poter garantire la
pressione deve attaccarsi sempre più spesso fino ad un servizio in
continuo.

alla autoclave chiediamo di erogare acqua ad una certa pressione con
una escursione che va da un minimo ad un massimo.

tutte le volte che la porti in quel settore il motore si deve
attaccare.

poi, per farsi pagare il disturbo, possono raccontarti anche che il
signore è morto dal freddo, dipende da chi trovi e da chi trovano ciao
thomas
Antonio
2006-06-06 17:41:39 UTC
Permalink
Post by Al.Top
Ciao, il mio autcloave di casa (di quelli con la palla rossa) da qualche
tempo quando si aprono i rubinetti accende e spegne il motorino
rapidamente senza fermarsi mai fino a quando non si chiude il rubinetto
stesso.
Sicuramente se chiamassi un idraulico mi direbbe di cambiare la "palla"
( e saremmo a 3 in due anni!!!). Possibile che mi sia sufficiente
aumentare la pressione della camera d'aria all'interno della palla?
Altre soluzioni da suggerire? grazie.
Per caricare d'aria il vaso d'espansione occorre un gonfiagomme o una pompa
con attacco per valvola da macchina. La pressione dell'impianto dovrebbe
essere possibilmente a zero. Lo devi gonfiare alla pressione di partenza
della pompa. Se gonfiando vedi che non sale di pressione è rotta la camera
d'aria interna e quindi o la cambi, se è possibile, o cambi la "palla"
intera. A mia esperienza si rompono più facilmente se non sono gonfiati a
dovere ma non è una questione di marca.
--
Antonio Pellati
________
http://brunettigiovanni.it (sconti per chi cita questa lettera)
http://elisabettapellati.it
Enrico
2006-06-06 19:37:51 UTC
Permalink
"Antonio" <***@tin.it> ha scritto nel messaggio news:4485bb9a$0$14776$***@reader4.news.tin.it...

. Lo devi gonfiare alla pressione di partenza
Post by Antonio
della pompa.
Non credo.... sentivo qualche tempo fa da un grossista di materiale
idraulico che parlavano proprio di vasi d'espansione x pompe e c'era un tale
che doveva essere qualcuno della Grunfos che diceva che non vanno alla
stessa pressione dell'impianto (a suo dire tipico errore degli idraulici) ma
non ricordo se un pò meno o un pò di più, forse in percentuale... non
ricordo bene. Comunque al 99% ricordo che non era la stessa pressione.


Ad ogni modo se la pompa attacca e stacca troppo di frequente vuol dire che
il "bombolotto" è o scarico o rovinato, il suo compito è proprio quello di
mantenere la pressione costante e limitare l'intervento della pompa che a
lungo andare non è che goda!

Saluti,

Enrico.
Gatto Murr
2006-06-06 21:18:15 UTC
Permalink
.... Comunque al 99% ricordo che non era la stessa pressione.
un 15% piu' basso della pressione di attacco pompa

ciao, Piero
dacodac
2006-06-06 21:38:54 UTC
Permalink
Post by Gatto Murr
.... Comunque al 99% ricordo che non era la stessa pressione.
un 15% piu' basso della pressione di attacco pompa
qual'è la pressione di attacco pompa? quella che innesca il pressostato?



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
Gatto Murr
2006-06-07 18:56:41 UTC
Permalink
Post by dacodac
Post by Gatto Murr
un 15% piu' basso della pressione di attacco pompa
qual'è la pressione di attacco pompa? quella che innesca il pressostato?
quella piu' bassa della taratura del pressostato (inserzione, quando la
membrana del pressostato si rilascia, chiude i contatti elettrici e la pompa
puo' partire)

ciao, Piero
Al.Top
2006-06-07 08:48:32 UTC
Permalink
Post by Al.Top
Ciao, il mio autcloave di casa (di quelli con la palla rossa) da qualche
tempo quando si aprono i rubinetti accende e spegne il motorino
rapidamente senza fermarsi mai fino a quando non si chiude il rubinetto
stesso.
Tanto per essere più preciso, con l'espressione attacca e stacca di
continuo intendo dire che dopo aver aperto il tubinetto (e mantenendolo
aperto) il motorino resta attaccato un secondo, stacca per un secondo,
riattacca per un secondo, stacca per un secondo ecc ecc.... Ovviamente
prima non faceva così.
Agostino
2006-06-07 08:54:46 UTC
Permalink
Post by Al.Top
Post by Al.Top
Ciao, il mio autcloave di casa (di quelli con la palla rossa) da
qualche tempo quando si aprono i rubinetti accende e spegne il
motorino rapidamente senza fermarsi mai fino a quando non si chiude il
rubinetto stesso.
Tanto per essere più preciso, con l'espressione attacca e stacca di
continuo intendo dire che dopo aver aperto il tubinetto (e mantenendolo
aperto) il motorino resta attaccato un secondo, stacca per un secondo,
riattacca per un secondo, stacca per un secondo ecc ecc.... Ovviamente
prima non faceva così.
abbiamo lo stesso problema ma con due autoclave diverse

se ti leggi i messaggi di qualche giuorno fà trovi un pò di info
interessanti tra cui un articolo di Paulhass, il titolo è pozzo e
abbassamento di tensione
orteip
2006-06-07 21:31:43 UTC
Permalink
Post by Al.Top
Altre soluzioni da suggerire? grazie.
Risolvi il problema alla radice spendi due soldi e cambia sistema.

Polmone d'acciaio, con alimentatore d'aria.

Mia mamma, usa questo sistema da 25 anni .
Unico guasto i premistoppa della pompa.
piero
n***@gmail.com
2018-06-12 16:22:20 UTC
Permalink
A
Giampaolo Natali
2018-06-12 16:55:01 UTC
Permalink
A
Membrana del vasi di espansione rotta oppure semplicemente sgonfia.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
gio_46
2018-06-14 13:29:29 UTC
Permalink
Post by Giampaolo Natali
A
Membrana del vasi di espansione rotta oppure semplicemente sgonfia.
Dopo 12 anni chissà come sarà finita... comunque sia, io rilancio con
la valvola di non ritorno guasta, oppure con una grossa perdita
nell'impianto. Poi sarebbe anche utile sapere, ogni "quanto" attacca.

Giovanni

Loading...